Pasta fresca congelata (Mezzelune con spinaci e ricotta)

DSC_0028

Ingredienti

600 gr di frina di grano duro

5 uova

2 cucchiai di olio di oliva Dante

sale

x il ripieno

600 gr di spinaci

500 gr di ricotta

2 cucchiai di parmigiano

DSC_0029

Lessare gli spinaci, sgocciolarli, strizzarli bene e lasciarli asciugare

Unire la ricotta, il parmigiano e ottenere un composto omogeneo. Mettere da parte.

Adesso procediamo con la pasta fresca: in una planetaria mettiamo la farina, le uova, il sale e l’olio di oliva Dante. Impastare e otteniamo una palla compatta. Mettiamola a riposare avvolta in una pellicola di carta trasparente per 30 minuti.

Stendiamo aiutandoci con la macchina per la pasta e ricaviamo dei cerchi. Distribuire su una di esse il ripieno a mucchietti. Chiudere a mezzaluna e chiudere schiacciando con le dita attorno a i mucchietti di ripieno per sigillare le due sfoglie.

Adesso disponiamo su  dei vassoi, la pasta ben distanziata tra loro e infarinata. Mettiamo nel congelatore qualche oretta. Adesso riporre nei sacchetti per congelare, la nostra pasta. In questo modo la pasta non si attacchera’ tra loro e potra’ essere conservata in poco spazio.

Al momento di usarla, buttare le nostre mezzelune congelate direttamente in acqua bollente.

La pasta puo’ essere conservata in freezer 6 mesi.

Unico accorgimento, metti un po’ più di acqua del solito perché essendo molto freddi tendono a smorzare il calore dell’ebollizione.

dante

Print Friendly
Precedente Scalette Palermitane Successivo Krapfen di patate prosciutto e mozzarella