Testina di agnello in umido

Ingredienti

testine di agnello (1/2 testina a persona)
abbondante di prezzemolo
spicchi di aglio
olio extra verg oliva q.b.
limone
sale q.b.

Pulire per bene le testine. Lavarle molto bene, metterle in un tegame abbastanza grande da farle stare in un unico strato. Lavare il prezzemolo, sbucciare gli spicchi di aglio, tritarli e versarli sulle testine. Coprirle con un pò di acqua,( non deve superare le testine) salare e aggiungere l’olio. Far cuocere a tegame coperto per 40/50 minuti circa fino a quando vedrete che è cotta.
Spremere sopra le testine un limone.

Print Friendly
Precedente Spaghetti con funghi pancetta e piselli Successivo Mezzelune ai funghi porcini con crema di panna provola piccante e crema di funghi

2 commenti su “Testina di agnello in umido

  1. Brasato ai cacciatori di frodo (piatto tipico di Cantello) Ingredienti: 1 Kg. di girello di manzo, 500 g. di funghi porcini, 40 g. di lardo, 1 cipolla, 2 foglie di salvia, 2 foglie di lauro, 1 spicchio d’ aglio, 1 manciata di prezzemolo, 1 bicchiere di brandy, 4 cucchiai di olio, 40 g. di burro, 2 mestoli di brodo, sale e pepe. Preparazione: Tagliate il lardo a bastoncini, imbionditeli in un miscuglio di prezzemolo e aglio tritati, sale e pepe. Lardellate la carne e poi legatela in modo che mantenga la forma durante la cottura. Mettete al fuoco un tegame di terracotta con burro, olio, foglioline di lauro, salvia e cipolla e fate imbiondire il tutto; poi aggiungete la carne e lasciatela colorire. Spruzzatela con il brandy. Non appena questo sarà evaporato, bagnate con due mestoli di brodo e lasciate cuocere a fiamma bassissima per due ore. Aggiungete infine funghi ben puliti e affettati, salate e continuate la cottura per circa 40 minuti mantenendo la fiamma bassa.

I commenti sono chiusi.