Taralli pugliesi

Oggi vi porto nella mia regione: la Puglia! Prepariamo insieme dei deliziosi taralli pugliesi, uno snack che nella sua semplicità saprà deliziarvi.


Ingredienti:

  • 500 g di farina “00”
  • 180 ml di vino bianco
  • 175 ml di olio evo
  • 10 g di sale
Procedimento:
  1. In una ciotola disponete a fontana la farina e unite l’olio evo. Sciogliete il sale nel vino bianco e versatelo a filo nella farina. Iniziate a lavorare l’impasto facendo attenzione a non surriscaldarlo troppo altrimenti i taralli non risulteranno friabili.
  2.  Formate una palla, copritela con della pellicola e fate riposare per circa 15 minuti.
  3. A questo punto ricavare dei cilindri da arrotolare intorno al dito, chiudendoli alle estremità. Avrete realizzato così i taralli.
  4.  Disponeteli su una placca ricoperta con carta forno e fateli cuocere in forno con vapore a 160 gradi per circa 35 minuti (dovranno risultare dorati).
  5. Potete aromatizzare i vostri taralli con peperoncino, semi di finocchio, mandorle ecc.

Nota bene: Se non si possiede un forno con la modalità a vapore, potete mettere sul fondo una teglia alta con dell’acqua bollente.

Precedente Cialda di riso soffiato