Crea sito

Archive of ‘Senza categoria’ category

DADO VEGETALE

|by | Senza categoria

dado
Il dado vegetale è una cosa che io uso sempre in cucina, lo aggiungo dappertutto, nel sugo nel brodo, nelle verdure stufate, ecc..
Così da circa 1 anno me lo preparo in casa ed ora mi sono talmente abituata ad averlo in frigo che non posso più farne a meno.
E’ semplicissimo da fare, buonissimo e salutare..
Io lo faccio con il bimby ma si può benissimo fare anche senza.
Ecco la ricetta:
1 bel gambo di sedano
1 carota grande
1 cipolla grande
1 zucchina (che in questo periodi potete sostituire con una fetta di zucca)
1 pomodoro
1 spicchio d’aglio
erbe aromatiche a piacere (basilico, salvia, rosmarino, timo ecc), non molte qualche foglia
un ciuffo di prezzemolo
80 gr di olio di oliva
30 gr di vino bianco secco
200 gr di sale grosso
30 gr di parmigiano grattugiato (non è obbligatorio)
Procedimento:
Inserire tutte le verdure a pezzi nel boccale e tritare 10 secondi a velocità 7.
Aggiungere il vino, l’olio, e il sale e cuocere per 20 minuti a temperatura varoma con il misurino inclinato a velocità 2.
Terminata la cottura, aggiungere il parmigiano se vi piace, e omogenizzare 1 minuto a velocità turbo. Se dovesse risultare troppo liquido, cuocere ancora a varoma per qualche altro minuto fino a quando non raggiunge la consistenza desiderata.
Versare nei vasetti e conservare in frigo per circa 2 mesi.
In alternativa lo potete congelare nei contenitori del ghiaccio e prendere un pezzettino ogni volta che vi serve, in questo caso si conserva per più tempo.
Per chi non ha il bimby:
Tritare tutte le verdure , metterle nella pentola, aggiungere il sale, l’olio, e il vino. Lasciarle cuocere con il coperchio non completamente chiuso per circa mezz’ora avendo cura di mescolarle di tanto in tanto. Anche qui la cottura dovrà essere fino a quando non si è asciugato tutto il liquido. Una volta terminata la cottura, aggiungere eventualmente il parmigiano e frullare con un frullatore ad immersione.
Conservare sempre allo stesso modo..
A chi piace si possono aggiungere anche dei funghi ottenendo così un dado ai funghi..

Commenti disabilitati su DADO VEGETALE

POLPETTE DI PATATE E BACCALA’

|by | Senza categoria

CAM01734
Le polpette di baccalà e patate sono semplicissime da fare e vi assicuro davvero buone, sono molto apprezzate anche dai bambini che non amano il pesce, perchè il sapore del baccalà si mimetizza con gli altri ingredienti..
INGREDIENTI (per circa 10 polpette)
150/200 GR DI BACCALA’ GIA’ AMMOLLATO
250 GR DI PATATE LESSE
1 UOVO MEDIO
30 GR DI GRANA GRATTUGIATO
1 PIZZICO DI SALE
PEPE
PER L’IMPANATURA:
FARINA
1 UOVO
PANE GRATTUGIATO
OLIO DI SEMI PER FRIGGERE
Iniziate con il lessare il baccalà e una volta cotto, lasciate raffreddare e mettetelo in un mixer insieme alle patate lesse e frullate finchè il composto non si compatta, a questo punto aggiungete l’uovo, il formaggio grattugiato, il sale e il pepe..
Impastate bene gli ingredienti e formate delle polpette che passerete prima nella farina, poi nell’uovo ed in fine nel pane grattugiato. Ponete le polpette così ottenute per una ventina di minuti in frigo dopodichè friggetele in abbondante olio caldo finchè non si dorano…
Servitele calde magari accompagnate da un’insalata verde…
BUON APPETITO!!!

Commenti disabilitati su POLPETTE DI PATATE E BACCALA’

albero di natale

|by | Senza categoria

Come accennato sono iniziati i miei preparativi di Natale…
Che ne dite di quest’albero? E’ realizzato con materiali di riciclo… un cartoncino dei giochi dei miei figli per fare il cono di base, lana, colla a caldo, addobbi natalizi e un po’ di fantasia…CAM01436

Commenti disabilitati su albero di natale

RAVIOLI DI RICOTTA FATTI IN CASA

|by | Senza categoria

IERI AVEVO VOGLIA DI RAVIOLI E SICCOME ERO A PRANZO DA MIA MAMMA L’HO TELEFONATA E LE HO DETTO DI OCCUPARSI DEL SECONDO CHE AL PRIMO CI AVREI PENSATO IO, COSI’ MI SONO MESSA ALL’OPERA E HO FATTO DEI RAVIOLI BUONISSIMI…

INGREDIENTI PER 8 PERSONE:
500 GR DI FARINA 00
UN PIZZICO DI SALE
5 UOVA MEDIE
2 CUCCHIAI DI OLIO

PER IL RIPIENO:
400 GR DI RICOTTA DI BUFALA (MEGLIO SE DEL GIORNO PRIMA)
UN PIZZICO DI SALE QB
50 GR DI GRANA GRATTUGIATO
1 UOVO MEDIO

PROCEDIMENTO:
IMPASTARE LA FARINA CON LE UOVA, L’OLIO E IL SALE. LA POTETE IMPASTARE A MANO O CON UNA PLANETARIA O CON IL BIMBY, IO L’HO IMPASTATA CON IL BIMBY METTENDO TUTTI GLI INGREDIENTI NEL BOCCALE 2 MINUTI VELOCITA’ SPIGA. UNA VOLTA CHE L’IMPASTO è PRONTO AVVOLGERLO IN UNA PELLICOLA E RIPORLO UNA MEZZ’ORA IN FRIGO.
NEL FRATTEMPO PREPARATE IL RIPIENO SETACCIANDO LA RICOTTA IN UNA CIOTOLA E AGGIUNGENDO POI TUTTI GLI ALTRI INGREDIENTI, L’IMPASTO DEVE ESSERE MORBIDO MA NON LIQUIDO.
ORA CON LA “NONNA PAPERA” PREPARATE DELLE SFOGLIE, IO HO USATO IL NUMERO 4 COME SPESSORE MA REGOLATEVI VOI, NE TROPPO SOTTILI NE TROPPO SPESSE. FARCITE COPRITE CON UN’ALTRA SFOGLIA E COPPATE CON UN COPPAPASTA ROTONDO (IO NE HO USATO UNO DA 5 CM DI DIAMETRO)
MI SONO USCITI ALL’INCIRCA 60 RAVIOLI E CON LA PASTA AVANZATA HO FATTO DELLE TAGLIATELLE…
CAM01251
CAM01252
LI ABBIAMO CONDITI CON UN SUGO SEMPLICE FATTO CON I POMODORI FRESCHI E TANTO BASILICO…

Commenti disabilitati su RAVIOLI DI RICOTTA FATTI IN CASA

SUGO CON CALAMARI RIPIENI

|by | Senza categoria

I CALAMARI RIPIENI SONO UN CLASSICO DELLA NOSTRA CUCINA… SONO DAVVERO BUONI E CON QUEL SUGHETTO SI POSSONO CONDIRE GLI SPAGHETTI.. DA LECCARSI I BAFFI….

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
4 CALAMARI
2 FETTE DI PANE RAFFERMO
1 SPICCHIO D’AGLIO
SALE E PEPE A PIACERE
1 UOVO
50 GR DI PARMIGIANO GRATTUGIATO
200 GR DI POLPA DI POMODORO
CAPPERI E OLIVE NERE A PIACERE
OLIO DI OLIVA
50 ML DI VINO BIANCO SECCO PER SFUMARE

INIZIARE CON IL PREPARARE IL RIPIENO, SBRICIOLARE IN UN MIXER LA MOLLICA DEL PANE ED AGGIUNGERE IL PARMIGIANO, QUALCHE PEZZETTINO D’AGLIO, SALE, PEPE, L’UOVO E IL PARMIGIANO, AMALGAMERE E FARCIRE I CALAMARI, FACENDO ATTENZIONE A BUCHERELLARLI IN SUPERFICIE IN MODO DA EVITARE CHE IN COTTURA SI GONFINO TROPPO E SI ROMPANO, CHIUDERLI CON UNO STUZZICADENTI.
IN UNA PADELLA METTERE L’OLIO CON UN PO’ D’AGLIO FARE SOFFRIGGERE ED AGGIUNGERE I CALAMARI, SOFFRIGGERE PER UNA DECINA DI MINUTI RIGIRANDOLI DA TUTTI I LATI, E SFUMARE CON IL VINO BIANCO.
CAM00556
UNA VOLTA CHE IL VINO E’ EVAPORATO AGGIUNGERE LA POLPA DI POMODORO..
CAM00560
AGGIUNGERE I CAPPERI DISSALATI E LE OLIVE, AGGIUSTARE DI SALE E LASCIARE CUOCERE ANCORA UNA DECINA DI MINUTI CON IL COPERCHIO..
CAM00561
IL SUGO E’ OTTIMO PER CONDIRE SPAGHETTI O LINGUINE…

Commenti disabilitati su SUGO CON CALAMARI RIPIENI

CREPES PROSCIUTTO E MOZZARELLA

|by | Senza categoria

LE CREPES SALATE SONO UN PIATTO CHE MI PIACE MA FARCITE CON BESCIAMELLA E RIPIENI VARI MI RISULTANO UN PO’ PESANTI E A VOLTE NE MANGI UNA E POI NON RIESCI PIU’ A MANGIARNE, COSI’ L’ALTRA SERA HO DECISO DI FARNE UNA NUOVA VERSIONE E CIOE’ FARCENDOLE SOLO CON MOZZARELLA E PROSCIUTTO COTTO E DEVO DIRE LA VERITA’ SONO RIMASTA SODDISFATTA PERCHE’ PIU’ LEGGERE…

INGREDIENTI:

1 UOVO

65 GR DI FARINA

125 ML DI LATTE

15 GR DI BURRO MORBIDO

1 PIZZICO DI SALE

PER IL RIPIENO:

200 GR DI MOZZARELLA BEN SGOCCIOLATA

150 GR DI PROSCIUTTO COTTO

PARMIGIANO E BURRO PER INFORNARE

PROCEDIMENTO:

Versare tutti gli ingredienti nel boccale del bimby, 30 secondi velocità 5 e mettere il composto ottenuto in frigo per almeno mezz’ora…
CAM00373
prendere una padella antiaderente di circa 15 cm imburrarla leggermente e fare le crepes, ne usciranno circa 6 con questa dose…
CAM00372

farcirle con il prosciutto e la mozzarella e metterle in una teglia imburrata, cospargere con parmigiano grattuggiato e ciuffetti di burro, infornare nel forno caldo a 200° per circa 15 minuti…
CAM00374
CAM00375CAM00376
ho dimenticato di fare la foto quando sono uscite dal forno…

Commenti disabilitati su CREPES PROSCIUTTO E MOZZARELLA

Il Primo Articolo

|by | Senza categoria

Ciao!

Questo è un post di prova, serve a farti vedere come funziona il blog.
Puoi cancellarlo e scrivere ovviamente quello che vuoi. Per un aiuto o
problemi tecnici ti aspettiamo nel forum dedicato alla nostra piattaforma, non occorre la registrazione ma accedi con le credenziali che usi per entrare nel tuo blog.
ecco il link del forum

Se vuoi provare a cimentarti da solo, puoi usare i nostri tutorial in cui viene spiegato tutto quello che devi sapere per iniziare a bloggare.
Buon divertimento :)

Commenti disabilitati su Il Primo Articolo