Caponata di melanzane Siciliana – Ricetta della nonna

La CAPONATA SICILIANA è un piatto freddo, tipico Siciliano. Un contorno o un secondo piatto a base di verdure in agrodolce: melanzane, sedano, cipolle e pomodoro, insaporito con olive, capperi e pinoli. Esistono ben 37 versioni in tutta la Sicilia, ogni zona ha la propria ricetta, un piatto dalle origini antiche, che nel passato veniva servito, con del pane, come piatto unico. Una ricetta semplicissima e facile, perfetta da preparare in anticipo, perchè si mantiene in frigorifero per diversi giorni. Questa è la versione della mia Famiglia, insegnatami dalla nonna.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 4 Melanzane (grandi)
  • 2 Cipolle rosse (grandi)
  • 3 coste di sedano
  • 1 cucchiaio Pinoli
  • 1 cucchiaio Capperi (dissalati)
  • 10 Olive verdi in salamoia
  • 300 ml Passata di pomodoro (meglio se di cicliegino)
  • 1 cucchiaio Zucchero
  • mezzo bicchiere Aceto di vino rosso
  • q.b. Sale
  • 1 cucchiaino estratto di pomodoro

Preparazione

CAPONATA SICILIANA DI MELANZANE

  1. Lavate e tagliate a cubetti grossolani, le melanzane. Cospargetele, a strati, con del sale ( non serve esagerare, basta un pizzico!) In questo modo, eliminerete l’acqua di vegetazione . Successivamente, strizzatele con le mani e friggete i dadini di melanzane in olio di semi bollente. Eliminate l’olio in eccesso, facendole scolare dentro uno scolapasta.

  2. Al termine, rosolate in poco olio d’oliva le cipolle tagliate a rondelle. Dopo, mettetele da parte e friggete, per circa 10 minuti, i gambi del sedano tagliati a fette di circa mezzo cm.

    Adesso, versate la passata di pomodoro e l’estratto, mescolate, salate e fate cuocere per circa 10 minuti.

     

  3. A questo punto, unite i capperi dissalati, le olive senza il nocciolo, i pinoli ed infine le melanzane fritte.

    Mescolate e insaporite con lo zucchero e  sfumate con l’aceto. Continuate la cottura per altri 5 minuti, aggiustate di sale se serve.

    Servite, la Caponata Siciliana subito ancora calda, oppure, conservatela in frigorifero per una versione fredda. Quest’ultima è quella consigliata.

I miei consigli:

Per altre RICETTE SICILIANE clicca QUI

 

Lascia un Commento

Commenti

Precedente Cheesecake al pistacchio e caffè - Anche Bimby Successivo Marmellata di more selvatiche - Anche Bimby

Lascia un commento

*

Caponata di melanzane alla siciliana

Caponata di melanzane

La Caponata è un tipico piatto siciliano, ne esistono ben 37 versioni in tutta la Sicilia. Si tratta di un insieme di ortaggi fritti, a base di melanzana, conditi con succo di pomodoro, sedano e cipolla. Adesso è diffuso come piatto di antipasto, ma nell’antichità era un piatto unico accompagnato dal pane.

caponata siciliana

Ingredienti:
  • 3-4 melanzane viola;
  • 2 cipolle rosse;
  • 2 gambi disedano;
  • pinoli;
  • capperi;
  • olive verdi;
  • passata di pomodoro 500 ml;
  • sale,
  • 1 cucchiaio di zucchero,
  • 1/2 bicchiere di aceto .
 
 
Mette sotto sale le melanzane tagliate a cubetti. Successivamente, friggetele in olio di semi bollente.
Quando avrete finito, rosolate in poco olio le cipolle tagliate a rondelle:
Una volta cotte fate lo stesso con il  sedano tagliato a pezzetti. Fate cuocere un paio di minuti:
Adesso aggiungete la passata di pomodoro e salate:
fate amalgamare un po’ il tutto e aggiungete i capperi, le olive e i pinoli:
ed infine le melanzane fritte:
Adesso aggiungete lo zucchero e sfumate con l’aceto:
Assaggiate  e se necessario salate ancora. Fate raffreddare e servite come antipasto o contorno.

caponata melanzane sicilia

 

 
 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

 

Lascia un Commento

Commenti

Precedente Penne con pistacchio, panna e prosciutto Successivo Collaborazione con GEMMA DI MARE

10 thoughts on “Caponata di melanzane alla siciliana

  1. ahhhh che buona la caponata! sai che la faccio anch’io? l’ho anche postata, non ho mai messo i pinoli, devo provare 🙂 grazie anche per questa ricetta, vado ad inserirla.

  2. Grazie tante per la tua ricetta….la caponata non poteva mancare 😉
    Però dovresti ripubblicare la ricetta, basta che vai in modifica e correggi la data, perchè la pubblicazione non può essere anrecedente al contest :-/.
    Grazie!!

Lascia un commento