Caponata con pesce spada – Ricetta Siciliana

La CAPONATA CON PESCE SPADA è un un secondo piatto o un antipasto a base di pesce e verdure, tipico della cucina Siciliana. Simile alla classica Caponata di melanzane, ma con l’aggiunta di tocchetti di pesce spada al suo interno. Un piatto da gustare rigorosamente freddo per esaltare il sapore dell’agrodolce. La Caponata di pesce spada è preparata con melanzane, cipolle  sedano, ma volendo potete aggiungere anche dei peperoni, per una versione ancora più ricca. L’aggiunta dell’aceto e dello zucchero doneranno al vostro piatto un sapore eccezionale, che farà esaltare il sapore del pesce, infatti, l’origine del nome “caponata” deriva dall’uso, nell’antichità, dell’aggiunta del pesce Capone alla ricetta originale.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    10 ( antipasto) persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

CAPONATA CON PESCE SPADA E MELANZANE

  • 4 Melanzane (grosse)
  • 2 Cipolle (grandi)
  • 3 coste di sedano
  • 1 cucchiaio Pinoli (o 2 di mandorle)
  • 1 cucchiaio Capperi (dissalati)
  • 10 Olive verdi in salamoia
  • 300 g Passata di pomodoro
  • 1 cucchiaino Zucchero
  • mezzo bicchiere Aceto di vino rosso
  • 500 g Pesce spada (spesso)
  • 1 cucchiaino estratto di pomodoro

Preparazione

    1. Lavate e tagliate a cubetti le melanzane. Cospargetele, a strati, con del sale ( non serve esagerare, basta un pizzico!) e fateli riposare per circa 30 minuti, al termine strizzatele con le mani e friggetele in olio di semi. Fateli scolare su carta assorbente.
    2. Al termine, rosolate, in poco olio d’oliva, le cipolle tagliate a rondelle. Mettetele da parte e friggete, per circa 10 minuti, i gambi del sedano tagliati a tocchetti fini.

      Ora, unite la passata di pomodoro e l’estratto, mescolate, salate e fate cuocere per circa 10 minuti.

  1. Adesso, versate i capperi dissalati, le olive senza il nocciolo, tagliate a fettine, i pinoli ( o le mandorle spellate)  ed infine le melanzane fritte.

    Mescolate e fate insaporite. Al termine, aggiungete il pesce spada tagliato a cubetti. Fate insaporire e cuocere per qualche minuto.

    Adesso, mettete lo zucchero e  sfumate con l’aceto. Continuate la cottura per altri 5 minuti, aggiustate di sale se serve.

    Conservate la Caponata con Pesce Spada in frigorifero per un paio di ore prima di servirla.

    Il mio consiglio è quello di preparare la Caponata di Pesce Spada il giorno prima per esaltarne ancora di più il sapore.

I miei consigli:

Potete sostituire i pinoli con delle mandorle spellate

Potete aggiungere anche dei peperoni a tocchetti.

PER ALTRE RICETTE SICILIANE clicca QUI

 

Lascia un Commento

Commenti

Precedente Cheesecake alle more selvatiche Successivo Plumcake al limone e more - Anche Bimby

Lascia un commento

*