Cheesecake al limone

La cheesecake (torta al formaggio) è un dolce freddo che può essere mangiato come dessert o come merenda; è formato da una base di biscotto, un’altro strato di crema di formaggio e può essere decorato con gelatina alla frutta o cioccolato ecc.. ( come preferite voi..) . È considerata una delle torte più buone al mondo. Secondo gli storici, nel 776 a.C., nell’isola di Delo, in Grecia, agli atleti che partecipavano ai primi giochi olimpici veniva servita un dolce a base di formaggio di pecora e miele. Ad oggi quasi tutte le cheesecake negli Stati Uniti prevedono l’uso della crema al formaggio, in Italia invece vengo utilizzati formaggi con la ricotta o il Philadelphia. Oggi abbiamo scelto di riproporre una cheesecake al limone fresca e cremosa che ricorda il gusto di un sorbetto.

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    10 minuti

Ingredienti

Ingredienti per la base con uno stampo da 22

  • Biscotti Digestive 250 g
  • Burro 110 g

Ingredienti per la crema

  • Philadelphia 250 g
  • Ricotta 80 g
  • Yogurt agli agrumi 125 ml
  • Zucchero a velo 130 g
  • Limone 1
  • Gelatina in fogli 8 g
  • panna per dolci 200 g
  • Vanillina 1 bustina

Ingredienti per la decorazione

  • Acqua 180 ml
  • Zucchero 70 g
  • Amido di mais (maizena) 4 cucchiaini
  • Coloranti alimentari Qualche goccia
  • Limone 1

Preparazione

Procedimento:

  1. Per preparare la nostra cheesecake al limone, per prima cosa mettiamo a scogliere il burro sul fuoco in un pentolino, nel frattempo tritiamo i biscotti in un mixer fino ad ottenerne una polvere. Versiamo i biscotti in una ciotola e uniamo il burro fuso, mescoliamo con un cucchiaio fino a che tutto il composto sarà ben amalgamato. Rovesciamo il composto di biscotti su uno stampo a cerniera e schiacciamo bene il composto con le mani fino ad ottenere una base compatta e uniforme, ora possiamo metterla in frigo.

     

  2. Ora occupiamoci della crema per prima cosa mettiamo per 10 minuti in acqua fredda i fogli di gelatina, nel frattempo prendiamo una ciotola ampia versiamo il Philadelphia, la ricotta, lo zucchero a velo e la vanillina e montiamo con una frusta elettrica, poi aggiungiamo lo yogurt agli agrumi (o al limone), la scorza di limone e il succo spremuto e mescoliamo nuovamente il composto deve risultare spumoso. Ora strizziamo bene i fogli di gelatina e mettiamoli in un pentolino con un cucchiaio di panna una volta sciolti aggiungiamoli alla crema preparata in precedenza. Per ultimo montiamo in una ciotola a parte la panna e uniamola al resto del composto, mescoliamo nuovamente il tutto con una paletta facendo movimenti dal basso verso l’alto fino che non risulti ben omogeneo. Adesso possiamo riprendere lo stampo con i biscotti in frigo e rovesciare sulla base la crema, cercando di livellare il più possibile e rimettiamolo in frigo per almeno     3 ore.

  1. Una volta passato il tempo di riposo necessario occupiamoci della decorazione. In un pentolino a fiamma bassa versiamo l’acqua lo zucchero la maizena e giriamo sempre con una frusta poi uniamo la buccia grattugiata di limone e il succo di limone spremuto continuando sempre a girare il composto non deve avere grumi, ora possiamo alzare la fiamma e portare ad ebollizione continuando a mescolare; facciamo cuocere poi ancora qualche minuto a fiamma bassa, la gelatina deve essere ben addensata. A questo punto aggiungere un cucchiaino di colorante giallo. Lasciamo intiepidire la gelatina continuando a mescolare. Riprendiamo la nostra cheesecake dal frigo e rovesciamo la gelatina direttamente sopra deve risultare ben unificata. Rimettiamo in frigo la cheesecake per 2 ore. Quando dovremmo servirla toglierla dallo stampo a cerniera e decorarla a vostro piacere con delle fettine limone.

Conservazione

La cheesecake al limone si può conservare in frigorifero per 5/6 giorni al massimo.

Successivo Torta salata robiola e zucchine

Lascia un commento