Crea sito

Soffiato di Pastiera e Nuova Pagina Facebook

In questi giorni abbiamo inevitabilmente preparato, assaggiato e gustato piatti tipici di questo periodo dell’anno, tra cui la famosissima pastiera di grano napoletana. Quest’oggi però non posteremo la ricetta di questo celeberrimo dolce, bensì una variante della pastiera ispirata ad una creazione di Sal De Riso. Naturalmente abbiamo apportato qualche piccola modifica alla ricetta originale di De Riso un po’ tenendo conto delle nostre capacità e un po’ perché ci piace personalizzare ciò che cuciniamo. Prima di passare alla ricetta però volevamo farvi un “grande” annuncio: da oggi potete seguirci anche su Facebook alla pagina Le ricette di Simo e Cicci. Vi aspettiamo numerosi!!!

Ingredienti per 6/8 persone:

Per la pasta frolla:

  • 250 g di farina
  • 120 g di burro
  • 1 uovo
  • 100 g di zucchero
  • un pizzico di lievito in polvere per dolci
  • la scorza grattugiata di 1 limone
  • sale

Per la crema :

  • 400 g di ricotta
  • 300 g di grano cotto
  • 120 g di zucchero a velo
  • 100 g di canditi
  • 600 g di panna montata
  • 10 g di gelatina in fogli
  • fiori d’arancio q.b.
  • cannella q.b.

Per lo zabaione:

  • 5  tuorli
  • 120 g di zucchero a velo

Per decorare:

  • marmellata di arance q.b.
  • canditi q.b.

Preparate la pasta frolla setacciando la farina a fontana con un pizzico di sale e il lievito, mettete al centro della fontana il burro a pezzetti e cominciate ad impastare con la punta delle dita. Disponete nuovamente il composto a fontana e versarvi al centro l’uovo, lo zucchero e la scorza grattugiata del limone. Lavorate l’impasto finché non sarà ben amalgamato. Formate con l’impasto una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e fatela riposare in frigo per almeno 30 minuti. Stendete una parte della pasta frolla con un mattarello in modo da ottenere un disco col quale fodererete una tortiera imburrata e infarinata. Bucherellate il fondo del disco di frolla, copritelo con un foglio di carta da forno e con dei legumi secchi e fate cuocere in forno già caldo a 180° per circa 15 minuti. Con la restante pasta frolla preparate dei biscottini per la decorazione. Intanto in una larga ciotola mantecate la ricotta con lo zucchero a velo e man mano aggiungete il grano, i canditi, il fior d’arancio, la cannella, i tuorli montati a zabaione con lo zucchero, la panna montata e la gelatina sciolta in poca acqua fredda e strizzata. Quando il disco di pasta frolla si sarà raffreddato, appoggiatelo su un piatto da portata con un anello di poco più grande. Versatevi la crema di ricotta, livellate bene la superficie e fate raffreddare la pastiera in freezer per almeno due ore. A questo punto togliete la torta dal freezer e spalmate la superficie con la marmellata di arance e decoratela con qualche biscottino e i canditi.

 

 

Con questa ricetta partecipiamo al contest “Trasformiamo la ricotta” di Fiordirosmarino e di La Cuoca Dentro.

 

4 comments on Soffiato di Pastiera e Nuova Pagina Facebook

  1. Donatella
    aprile 11, 2012 at 5:25 pm (5 anni ago)

    Golosissima variante di pastiera, complimenti e grazie per la partecipazione.
    P.S. Vi ricordo che dovete inviare la ricetta anche ad Assunta!

    Rispondi
    • lericettedisimo
      aprile 11, 2012 at 5:30 pm (5 anni ago)

      Grazie! Hai ragione ci eravamo dimenticate di postare la ricetta ad Assunta, provvediamo subito 🙂

      Rispondi
  2. Assunta
    aprile 11, 2012 at 6:37 pm (5 anni ago)

    Grazie mille per questa golosa e bella proposta, ora posso inserirla anche io! 😉
    A presto!

    Rispondi
    • lericettedisimo
      aprile 11, 2012 at 9:29 pm (5 anni ago)

      Grazie a te! Buona serata! 🙂

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




*