Chips di patate

Tutti conosciamo le chips di patate pronte nel sacchetto, sono comodissime perché sempre pronte, e risolvono in modo velocissimo l’aperitivo improvvisato o un contorno al volo con il pollo allo spiedo.
Hanno però lo svantaggio che sono molto ricche di sale, e non sono adatte a tutti.
Noi abbiamo risolto il problema con queste chips di patate preparate in casa, utilizzando il forno a microonde. Sono veloci e salutari, perché non c’è nessun tipo di grasso aggiunto e il sale lo regoliamo noi a seconda del nostro gusto. Si preparano in dieci minuti, quindi sono perfette per essere messe in tavola anche all’ultimo secondo. Qui le ho accompagnate con una senape rustica tedesca, quella dolce e con i semini dentro, perfetta per l’occasione.

chips di patate

Chips di patate

Ingredienti
1 patata media
Sale q.b.

Preparazione
Lavate e pelate le patate, potete considerare una patata media a persona.
Con l’aiuto della mandolina, affettate sottilmente le patate e immergetele nell’acqua fredda.
Rivestite il piatto di vetro del microonde con della carta forno e disponete le fettine di patata in modo che non si sovrappongano le une alle altre. In questo modo durante la cottura non si attaccheranno.
Cospargete con un pizzico di sale e cuocete alla massima potenza per otto minuti, iniziando con sei minuti per poi procedere con step di un minuto, fino a ottenere le fettine di patata ben dorate.
Prelevate le chips di patate e mettetele in un contenitore.
I tempi di cottura di questa ricetta variano molto dal tipo di forno a microonde e dal contenitore in cui cuociamo le chips di patate.
Conviene sempre valutare visivamente il grado di doratura e se necessario proseguire con la cottura.

La stessa ricetta può essere preparata con il forno tradizionale, seguendo lo stesso procedimento.
Disponete le fettine di patata sulla placca del forno rivestita di carta e cuocete a 180° per 20-25 minuti. Controllate la doratura delle chips di patate durante la cottura e nel caso proseguite o diminuite i tempi di cottura.

Per rimanere sempre aggiornati seguitemi anche sulla mia pagina Facebook, Le ricette di Michi.

Precedente Brioscia col tuppo Successivo Plumcake ai mirtilli

Lascia un commento