Challah

Il tema del contest, a cui partecipo con questa ricetta, è “Tutti i colori di EXPO per Uniqua” e si deve utilizzare, una o più farine della linea Uniqua, per preparare un pane o un dolce che sia della tradizione di un paese partecipante ad EXPO 2015.
Ho così pensato di preparare lo Challah che è un pane dolce ebraico e tradizionalmente viene servito a fette, durante il Sabbath e i giorni di festa.
È un lievitato dolce e soffice, veramente buono. È perfetto a colazione accompagnato a marmellata o crema di nocciole.

Challah

Ingredienti
225 g di farina tipo 1 Uniqua gialla
25 g di farina integrale Uniqua rossa
3 cucchiai di zucchero
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di lievito di birra liofilizzato
2 uova
20 g di burro morbido
30 ml di latte
90 ml di acqua tiepida

Preparazione
Mettete nella ciotola del robot la farina, lo zucchero, il lievito in polvere e il sale. Aggiungete 1 uovo sbattuto, il burro, il latte e l’acqua. Iniziate a impastare e continuate fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Se avete il gancio, inseritelo e continuate a impastare per 6-8 minuti. Trasferire l’impasto in una ciotola leggermente unta e lasciate lievitare per un paio di ore, fino a quando avrà raddoppiato il suo volume.
Rovesciate l’impasto sul tagliere leggermente infarinato e lavoratelo per un alcuni minuti.
Dividetelo in tre porzioni uguali e formate dei lunghi salsicciotti. Intrecciate le tre parti e fermate bene le due estremità ripiegandole sotto.
Trasferitelo su una teglia rivestita da carta forno, spennellate la superficie con l’uovo leggermente sbattuto e lasciatelo lievitare per 1 ora in un posto caldo.
Trascorso il tempo di lievitazione, accendete il forno a 200° e cuocete lo Challal per 25 minuti.
Fate raffreddare sopra a una griglia.

challah

Con questa ricetta partecipo al contest indetto da Cucina Semplicemente in collaborazione con Farina UNIQUA, del Mulino DallaGiovanna.

Tutti-i-colori-di-EXPO-per-Uniqua--600x250

Lascia un commento