GNOCCHI ALL’ACQUA CON GAMBERI E ZUCCHINE

Gli gnocchi all’acqua con gamberi e zucchine sono un primo gustosissimo e velocissimo, oltre che molto facile da preparare. Questi gnocchi sono fatti solo con acqua e farina e sono morbidissimi così come quelli di patate ma ovviamente sono molto più veloci perché per prepararli non ci sarà bisogno di lessare, sbucciare e schiacciare le patate. Per questa ragione sono perfetti per tutte quelle occasioni in cui si ha voglia di gnocchi o si deve preparare qualcosa di speciale ma si ha poco tempo per farlo, perché si preparano davvero in poco tempo grazie ad un piccolo trucchetto. Oggi ho pensato di condirli con gamberi e zucchine saltati in padella ma voi ovviamente potete prepararli con quello che più vi piace, anche con una semplice salsa al pomodoro o provare gli gnocchi all’acqua con pesto e mandorle. Gli gnocchi all’acqua sono morbidissimi e sono sicura che li rifarete tante altre volte. Buon appetito!

gnocchi all'acqua con gamberi e zucchine

Gnocchi all’acqua con gamberi e zucchine.

Ingredienti per 1 kg di gnocchi:

  • 400 gr di farina;
  • 600 ml di acqua;
  • una noce di burro;
  • sale;
  • 1 kg di gamberi;
  • 500 gr di zucchine;
  • mezzo bicchiere di vino bianco;
  • uno spicchio di aglio;
  • prezzemolo;
  • olio evo q.b.

Procedimento.

  1. Versare l’acqua con un pizzico di sale in una pentola. Portare ad ebollizione e versare la farina a pioggia e la noce di burro. Mescolare velocemente con un cucchiaio di legno per qualche minuto e togliere la pentola dal fuoco. Prendete il composto morbido ed elastico e trasferirlo su una spianatoia infarinata. Lavoratelo con le mani ancora qualche minuto, dopodiché procedete nel modo tradizionale, ossia formate dei filoncini con l’impasto e tagliateli in piccoli pezzi. Passate i pezzetti di pasta su un rigagnocchi e sistemateli in vassoi infarinati.
  2. Tagliate le zucchine a rondelle e fatele soffriggere qualche minuto in una padella con un filo di olio e uno spicchio di aglio.
  3. In un’altra padella, fate saltare i gamberi in 4/5 cucchiai di olio e sfumate con il vino bianco. Togliete i gamberi dalla padella, filtrate il sughetto di cottura, sgusciate i gamberi e versate tutto nella padella con le zucchine unitamente al sale e al prezzemolo tritato.
  4. Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata fino a quando non salgono in superficie, scolateli e versateli nella padella. Mescolate delicatamente e servite gli ben caldi.

Se ti è piaciuta questa ricetta, condividila e seguimi anche sulla mia pagina Facebook Le ricette di Matilde per non perdere nessuna novità.

Con questa ricetta, partecipo al contest “Impastiamo insieme” in collaborazione con il blog Semi di vaniglia e con il blog Cucinando con Paola.

Lascia un commento

*