La torta di rose al cioccolato è un dolce molto scenografico e molto gustoso. E’ formato da tante piccole girelle di pasta lievitata, tipo panbrioche, morbida e ricche di cioccolato, che cotte l’una accanto all’altra formato un dolcissimo bouquet di roselline al cioccolato.

Non è laborioso come potrebbe sembrare, basta avere un po’ di pazienza per ottenere un dolce favoloso che di sicuro lascerà tutti di stucco. La parte migliore infatti è proprio l’assaggio: ognuno potrà staccarsi la sua rosellina e gustarsi il vortice di panbrioche e cioccolato.

Io ho usato la farina integrale, ma naturalmente potete usare anche la farina 0 o 00, per quanto riguarda le dosi del latte sono indicative, perchè variano molto dalla farina usata. Nella ricetta è tutto spiegato, non preoccupatevi!

Vediamo subito come preparare la torta di rose al cioccolato!

Torta di Rose al Cioccolato

Torta di Rose al Cioccolato senza Burro, Latte e Uova

Ingredienti per una tortiera da 28 cm

  • 400 gr di farina integrale
  • 50 gr di acqua tiepida
  • 120 gr di latte di soia al naturale
  • 50 gr di zucchero di canna + un cucchiaino
  • 7 gr lievito di birra secco
  • 60 gr di margarina
  • 2 gr di sale
  • 200 gr di crema al cioccolato e nocciole (circa)

Preparazione

Mettete la farina, lo zucchero e il pizzico di sale in una ciotola capiente. Mettete l’acqua tiepida in un bicchiere e scioglieteci dentro il lievito secco. Intanto in un contenitore dai bordi alti versate il latte e la margarina e frullate con il minipimer.

Aggiungete gli ingredienti liquidi appena preparati alla ciotola, mescolate prima con un cucchiaio, poi appena potete a mano. Se vedete che la farina non viene interamente assorbita e che l’impasto risulta molto secco, aggiungete pochissimo latte alla volta, impastando a mano, fino a quando l’impasto non risulta omogeneo e sodo. Deve essere umido al tatto, ma non appiccicoso.  Rimettete l’impasto nella ciotola, coprite con un panno e lasciate lievitare 3 ore in un luogo caldo e lontano dalle correnti d’aria (io dentro il forno spento).

Trascorso il tempo di lievitazione, vedrete che l’impasto è raddoppiato di volume. Stendetelo in forma rettangolare sul piano di lavoro infarinato allo spessore di circa mezzo centimetro (non è importante essere precisi). Stendete uno strato di crema al cioccolato e arrotolate l’impasto sul lato lungo. Tagliate a pezzetti di circa due dita di spessore il rotolo.

Tutorial torta di rose

Mettete le girelle una affianco all’altra nella teglia coperta con carta forno, non preoccupatevi se non riempite lo stampo completamente: lievitando nel forno si riempirà. Infornate in forno già caldo a 180° per 30 minuti circa, io gli ultimi 10 minuti ho lasciato solo la resistenza bassa del forno, controllatelo sempre per evitare di bruciare la superficie!

Ecco pronta la vostra torta di rose al cioccolato, buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta seguimi anche sulla pagina facebook Le Ricette di Berry, con tante idee e consigli per la tua cucina sostenibile.

4 comments on “Torta di Rose al Cioccolato senza Burro, Latte e Uova”

  1. Ciao Beatrice!!!!conplimenti!!!!posso usare l’olio evo al posto della margarina!??io nn sono molto favorevole a quest’ultima!se si,in che quantità?grazie mille

    • Ciao Veronica, anche io sto sperimentando una versione con l’olio invece della margarina, ma per le dosi ci sto ancora lavorando 😉 se non vuoi usare la margarina industriale, puoi produrla in casa con lecitina di soia, acqua e olio, online trovi molte ricette per l’autoproduzione! 😉

Comments are closed.