Crea sito
Le Ricette di Berry

polenta

Polenta al Forno Vegan

La polenta al forno vegan è un primo piatto molto gustoso preparato con formaggio vegetale, fatto gratinare al forno. In questo modo forma una crosticina croccante davvero irresistibile, io la adoro! Per questo piatto io ho usato il formaggio vegetale No- Muh Golden, lo trovate QUI, che è un po’ una via di mezzo tra l’emmenthal e il parmigiano e per questa ricetta è davvero perfetto! Ed è riuscito a conquistare anche gli onnivori, quindi posso ritenermi davvero soddisfatta!

E’ semplicissima da preparare, la preparazione in sè richiede pochi minuti, poi la mettete in forno e si fa da sola. Vediamo subito come preparare la polenta al forno vegan!

Polenta al forno vegan

Polenta al Forno Vegan

Ingredienti per 2

  • 150 gr di farina per polenta precotta
  • 350 gr di acqua circa
  • 1 cucchiaio di sale
  • pepe nero q.b.
  • 80 gr di formaggio veg No-Muh Golden (io ho usato QUESTO)

Preparazione

  1. Mettere a bollire l’acqua con il sale. Quando raggiunge il bollore, versare a pioggia la farina per polenta e mescolare continuamente per evitare che si formino grumi.
  2. Tagliare 3/4 del formaggio a cubetti, grattugiare il resto del formaggio vegetale.
  3. Fare un primo strato di polenta in una teglia quadrata di circa 20 cm di lato, poi fare uno strato con il formaggio a cubetti.
  4. Alternare polenta e formaggio fino a esaurimento degli ingredienti.
  5. Terminare con il formaggio grattugiato e un pizzico di pepe.
  6. Infornare a 200° per 20-25 minuti.

Ecco pronta la vostra polenta al forno veg, buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta passa a trovarmi anche su facebook sulla pagina Le Ricette di Berry!

Polenta alla Piastra

La polenta alla piastra è uno dei moltissimi modi per cucinare la polenta, un ingrediente davvero versatile per la nostra cucina. Questa ricetta è semplicissima da preparare ed è un modo molto sfizioso di servire la polenta, perfetta per accompagnare un bel piatto di verdure.

Tutto quello che vi serve è della polenta avanzata e lasciata rassodare.

Ti possono interessare:

Vediamo subito come preparare la polenta alla piastra!

Polenta alla Piastra

Polenta alla Piastra

Ingredienti

1 bicchiere di polenta istantanea

3 bicchieri d’acqua

1 cucchiaio di sale

olio q.b.

Preparazione

Mettete a bollire l’acqua con il sale e appena bolle aggiungete a pioggia lapolenta mescolando continuamente per una frusta per evitare che si formino grumi, Fate cuocere 3-4 minuti per farla rapprendere, poi mettetela in una teglia, livellate con una spatola e lasciate raffreddare. Deve rassodarsi molto, quindi vi consiglio di fare passare almeno 12 ore in frigo.

Trascorso questo tempo, prendete la polenta e tagliate delle fette della dimensione che preferite. Scaldate la piastra e spennellatela con poco olio extravergine d’oliva. Quando la piastra è calda, mettete le fettine di polenta e fate cuocere 7-8 minuti per lato, fino a quando non vedete che si formano le classiche righe.

Potete servire la polenta alla piastra come primo piatto con tante verdure grigliate o come antipasto, dopo averla condita come preferite come se fosse una bruschetta. Buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta vieni a trovarmi anche sulla pagina facebookLe Ricette di Berry, con tante idee veg per la tua cucina!

Stick di Polenta Piccanti

Dopo aver preparato gli stick di polenta al rosmarino (QUI trovi la ricetta) non mi fermo più: adoro gli stick di polenta!! Vi spiego subito perchè: sembrano patatine, sono buonissimi, uno tira l’altro e sono cotti al forno, senza olio!!

Sono davvero facili e veloci da preparare, oggi li ho fatti alla paprika piccante. Il mio fidanzato adora il piccante e io adoro gli stick di polenta, con questa ricetta siamo tutti e due soddisfatti :).

Ti possono interessare:

Vediamo subito come preparare gli stick di polenta alla paprika!

Stick di Polenta Piccanti alla Paprika

 

Stick di Polenta Piccanti alla Paprika

Ingredienti

500 gr di polenta rassodata

paprika q.b.

sale grosso q.b.

Preparazione

Stick di Polenta alla paprika piccante 2Preparate la polenta o usate la polenta avanzata e lasciata rassodare. Stendetela in una teglia da plumcake e fatela raffreddare. Deve diventare molto soda, o i bastoncini si romperanno, per questo vi consiglio di prepararla il giorno prima e lasciarla una notte in frigo.

Quando la polenta è pronta toglietela dallo stampo e tagliatela a bastoncino. Mettete la paprika in polvere e il sale grosso su una teglia coperta con carta forno e fateci rotolare dentro i bastoncini.

Infornate a 200°per circa 30 minuti. I vostri stick di polenta alla paprika sono pronti! Serviteli caldi accompagnati da salsa messicana piccante!

Se questa ricetta ti è piaciuta passa a trovarmi sulla pagina facebook Le Ricette di Berry, ti aspetto!

Stick di Polenta al Rosmarino

Ecco come la polenta, il cibo povero per eccellenza, diventa un finger food giovane e originale! Anche in questa ricetta la preparazione è incredibilmente semplice, vi basterà un po’ di pazienza per far rassodare la polenta.

Questi stick di polenta sono perfetti come antipasto o nei buffet, facili da preparare, veloci e economici, perfetti per quando avete molti ospiti o per quando volete qualcosa di sfizioso, ma leggero. Questi stick infatti si cuociono in forno, senza olio.

Vediamo come preparare gli Stick di polenta al rosmarino.

Stick di polenta al rosmarino

Stick di Polenta al Rosmarino

Ingredienti per 20 stick

500 gr di polenta rassodata

rosmarino q.b.

sale grosso q.b.

Preparazione

Preparate la polenta, cuocendola in abbondante acqua salata. Stendetela in una teglia da plumcake e fatela raffreddare. Deve diventare molto soda, o i bastoncini si romperanno, per questo vi consiglio di prepararla il giorno prima e lasciarla una notte in frigo.

Quando la polenta si è rassodata, toglietela dallo stampo e tagliate dei bastoncini dello spessore di 2 cm circa. Fate rotolare i bastoncini in un trito di rametti di rosmarino e sale grosso.

Infornate a 200°per circa 30 minuti e gustate i vostri stick di polenta al rosmarino!

Se questa ricetta ti è piaciuta passa a trovarmi sulla pagina facebook Le Ricette di Berry, ti aspetto!

Crostini di Polenta ai Funghi

I crostini di polenta ai funghi sono un modo simpatico e sfizioso di servire la polenta. La polenta è un alimento molto nutriente e a me piace molto cucinarlo proprio per la sua versatilità. I crostini di polenta li preparava sempre mia mamma con la polenta avanzata e lasciata rassodare, ma a me piacciono così tanto che preparo la polenta apposta per i crostini.

Devo dire che anche i miei ospiti hanno apprezzato molto, infatti potete servire i crostini di polenta ai funghi come primo piatto simpatico o come antipasto originale.

Vediamo subito come preparare i crostini di polenta ai funghi!

Crostini di Polenta ai Funghi

Crostini di polenta ai funghi

Ingredienti

200 gr di polenta istantanea

650 ml di acqua

50 gr di stracchino

150 gr di funghi

Prezzemolo q.b.

Preparazione

Preparate la polenta, aggiungendola a pioggia nell’acqua bollente salata. Mescolate con un cucchiaio per evitare che si formino i grumi. Trasferite la polenta in una teglia e livellatela allo spessore di 1-2 cm. Aspettate che si rassodi, ci vorrà circa un’ora.

Se avete tempo potete preparare la polenta in anticipo la sera prima, per preparare i crostini il giorno successivo.

Una volta che la polenta si è rassodata, tagliate i crostini e infornate a 180° per circa 15 minuti.

Intanto preparate i funghi, mettendoli a cuocere ancora congelati in una padella con un po’ di prezzemolo tritato. Fate cuocere per una decina di minuti.

Infine preparate i crostini, mettendo su ognuno un cucchiaio di stracchino e un po di funghi. Scaldate in forno per un minuto e servite i vostri crostini di polenta ai funghi.

Se questa ricetta ti è piaciuta vieni a trovarmi anche sulla mia pagina facebook, Le Ricette di Berry. Ti aspetto!

Polenta Gratinata al Parmigiano

La polenta gratinata al parmigiano è una ricetta molto gustosa e allo stesso tempo molto semplice da preparare. Può essere servita come antipasto fingerfood oppure come primo piatto, magari accompagnata da una bella fonduta, perfetta nella giornate fredde.

La polenta gratinata al parmigiano è una ricetta perfetta per quando vi avanza della polenta, vi basterà mettere la polenta avanzata in una teglia per darle la forma giusta e conservarla in frigo, per poi gratinarla il giorno seguente.

Vediamo subito come preparare la polenta gratinata al parmigiano!

Polenta gratinata al parmigiano

Polenta Gratinata al Parmigiano

Ingredienti 

1 bicchiere di polenta istantanea

2 bicchieri d’acqua

sale

parmigiano grattugiato q.b.

Preparazione

Portate a bollore i due bicchieri d’acqua. Aggiungete 1 cucchiaino raso di sale, poi aggiungete la polenta istantanea e mescolate fino a che non si addensa e non diventa bella compatta, basteranno 2-3 minuti.

Aggiungete 2 cucchiai di parmigiano e mescolate bene. Mettete la polenta in una teglia, livellatela con una spatola allo spessore di circa 1 cm e lasciatela raddensare per almeno un’ora, in modo che diventi molto compatta.

Trascorso questo tempo tagliatela a fette e disponetele nuovamente nella teglia, un po’ inclinate. Coprite la superficie con abbondante parmigiano grattugiato.

Gratinate la polenta in forno o in microonde fino a quando il parmigiano non si scioglie e si forma una crosticina croccante e gustosa. ci vorranno 10 minuti circa a 180° nel forno tradizionale o 10 minuti al microonde (funzione microonde massima potenza più grill). Servite la vostra polenta gratinata al parmigiano calda o fredda.

Se questa ricetta ti è piaciuta segui la pagina facebook Le Ricette di Berry, con tante idee e consigli per la tua cucina!