Crea sito
Le Ricette di Berry

lenticchie

Pasta e Lenticchie in Brodo

La pasta e lenticchie in brodo è un primo piatto facilissimo da preparare, buono e nutriente, preparato inoltre senza ingredienti di origine animale. La pasta e lenticchie in brodo è perfetta da preparare quando fa freddo, è un piatto che scalda tantissimo ed è anche molto gustoso.

Potete prepararlo con il vostro formato preferito di pastina, io ho scelto le conchigliette perchè secondo me stanno molto bene con le lenticchie. Inoltre potete usare sia le lenticchie precotte che quelle secche, io per comodità ho usato quelle precotte. Se invece decidete di usare quelle secche, premuratevi di mettere a bagno il giorno prima e di lessarle per un’oretta prima di cucinarle. naturalmente quelle secche sono consigliate, ma per chi va sempre di fretta come me non sempre è possibile…in questo caso vanno benissimo quelle precotte 😉

Se stai cercando ricette con le lenticchi, clicca QUI, altrimenti vediamo subito come preparare pasta e lenticchie in brodo!

Pasta e Lenticchie in Brodo

Ingredienti per due porzioni

  • 120 gr di pastina
  • 1 barattolo di lenticchie precotte
  • dado vegetale q.b.
  • sale
  • olio evo
  • pepe

Preparazione

  1. Preparate il brodo, mettendo a bollire l’acqua e aggiungendo il preparato per brodo. Potete usare quello fatto in casa come ho fatto io (cipolle, carote, prezzemolo), oppure usare il dado.
  2. Aggiungete le lenticchie scolandole dal liquido di conservazione e portate a bollore il brodo con le lenticchie.
  3. Salate a piacere e aggiungete la pastina al brodo.
  4. Cuocete per il tempo indicato e servite ben caldo, aggiungendo un pizzico di pepe come tocco finale.

Ecco pronta la vostra pasta e lenticchie in brodo! Se vi piace, potete aggiungere il peperoncino o la paprika al posto del pepe, per avere un sapore più deciso.

Se questa ricetta di è piaciuta visita anche la pagina facebook Le Ricette di Berry, con tante altre idee e ricette golose! Ti aspetto!

p.s. Ora sono anche su Instagram! Vieni a trovarmi, cerca BerryVeg 😉

pasta e lenticchie in brodo

Polpette di Riso e Lenticchie Vegan

Le polpette di riso e lenticchie vegan sono una gustosa idea per un secondo tutto vegetale, ma super appetitoso. Le polpette di riso nascono come ricetta del riciclo: che fare con il riso bianco avanzato? Queste polpette sono una invitante risposta a questa domanda.

Preparare le polpette di riso e lenticchie è davvero semplicissimo e le polpette piacciono sempre a tutti, queste inoltre possono essere considerate un pasto completo, se servite con un’insalata verde.

Ti possono interessare:

Vediamo subito come preparare le polpette di riso e lenticchie vegan!

Polpette di Riso e Lenticchie Vegan

Polpette di Riso e Lenticchie Vegan

Ingredienti per circa 15 polpette

160 gr di riso

200 gr di lenticchie secche

pangrattato q.b.

2 cucchiai di fecola di patate

sale e pepe q.b.

Preparazione

Polpette di Riso e Lenticchie VeganMettete in ammollo le lenticchie per qualche ora, poi lessatele in acqua bollente per 30-40 minuti, fino a quando non si ammorbidiscono. Lessate il riso in acqua salata e scolatelo. Unitelo alle lenticchie scolate e aggiungete la fecola e 3-4 cucchiai di pangrattato. Aggiungete sale e pepe.

Provate a formare le polpette con le mani: se non stanno ancora insieme, aggiungete un altro po’ di pangrattato.Formate le polpette e passatele da entrambi i lati nel pangrattato.

Infine cuocetele in padella con un filo d’olio 3-4 minuti per lato, fino a quando non prendono colore. Servite be calde le vostre polpette vegan di riso e lenticchie. Buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta passa a trovarmi anche su facebook, sulla pagina Le Ricette di Berry!

Minestra di Riso e Lenticchie

La minestra di riso e lenticchie è uno di quei piatti poveri e genuini, con i sapori di una volta, che io adoro. E’ un primo molto leggero e vegan, facilmente digeribile, perfetto per chi è a dieta.

E’ molto semplice da preparare, ma allo stesso tempo gustoso e nutriente. Può essere servito come piatto unico, infatti è ben bilanciato dal punto di vista nutrizionale.

Ti possono interessare:

Minestra di Riso e Lenticchie

Minestra di Riso e Lenticchie

Ingredienti per 2

150 gr di riso (io basmati)

1 carota grande

200 gr di lenticchie secche

1 cipolla bianca

1 costa di sedano

prezzemolo

sale e pepe q.b.

olio evo q.b.

Preparazione

Minestra di Riso e LenticchieMettete le lenticchie in ammollo per qualche ora, controllate sulla confezione perchè non tutti i tipi di lenticchia hanno bisogno dell’ammollo.

Mettete a bollire 4-5 bicchieri d’acqua. Aggiungete la cipolla, il sedano, il prezzemolo e la carota tagliati finemente. Portate a ebollizione e aggiungete le lenticchie. Fate cuocere per circa 30 minuti, aggiungendo altra acqua se dovesse evaporarne troppa.

Quando le lenticchie sono ormai quasi pronte aggiungete il riso e fate cuocere altri 15 minuti. Infine regolate di sale e pepe e aggiungete un filo d’olio extravergine a crudo. Buon appetito!

Se vuoi rimanere in contatto con me e con le mie nuove ricette vegetariane, vieni a trovarmi su facebook Le Ricette di Berry!

Lenticchie in Umido

Le lenticchie in umido sono tradizionalmente servite come contorno per piatti di carne, ma io le mangio sempre come primo piatto, come una zuppa, o addirittura come piatto unico. Come sapete infatti le lenticchie sono ricche di proteine, per cui anche se non siete vegetariani non dovreste servirle insieme alla carne, anch’essa naturalmente molto proteica.

In effetti le lenticchie in umido sono un piatto così buono e completo che non mi spiego come mai vengano generalmente considerate un contorno, oltretutto saziano molto quindi vedrete che un bel piatto di queste lenticchie vi soddisferà di certo.

Ti potrebbero interessare anche:

Vediamo subito come preparare le lenticchie in umido.

Lenticchie in UmidoLenticchie in Umido

Ingredienti

300 gr di lenticchie secche

300 gr di passata di pomodoro

 

1 cipolla

2 carote

alloro q.b.

Preparazione

Mettete in ammollo le lenticchie per qualche ora (solitamente il numero di ore è indicato sulla confezione). Quando sono pronte tritate finemente la cipolla e le carote con una mandolina e mettetele a soffriggere in una pentola unta. Aggiungete una foglia di alloro, poi le lenticchie e la passata di pomodoro.

Aggiungete acqua fino a coprire le lenticchie, portate a ebollizione e fate cuocere circa un’ora, aggiungendo acqua quando va troppo in secco. Servite le lenticchie in umido ben calde.

Se vuoi restare in contatto con me vieni a trovarmi sulla pagina facebookLe Ricette di Berry!

Zuppa di Farro e Lenticchie

La zuppa di farro e lenticchie è un primo piatto leggero e gustoso, perfetto per le giornate fredde. E’ una zuppa vegana molto leggera e saporita, dal gusto semplice e delicato, molto facile da preparare e con pochi ingredienti.

Ricordate che i cereali sono molto più nutrienti se non sono molto lavorati, per questo sono da preferire alla pasta. Inoltre, come dico sempre, ricordate l’importanza dei legumi, ricchi di proteine.

QUI trovi altre ricette a base di  cereali e QUI trovi altre ricette di gustose zuppe vegetariane.

Vediamo subito come preparare la zuppa di farro e lenticchie!

Zuppa di Farro e Lenticchie

Zuppa di Farro e Lenticchie

Ingredienti

200 gr di farro

200 gr di lenticchie secche

1 lt di brodo vegetale

rosmarino q.b.

Preparazione

Mettete le lenticchie in ammollo per il tempo indicato sulla confezione, guardate sempre perchè non tutti i tipi di lenticchie hanno bisogno dell’ammollo.

Mettete a bollire il brodo, io ne ho usato uno semplicissimo con cipolla, sedano e carota, oppure usate un dado vegetale pronto.

Quando bolle salate e  buttate le lenticchie, fate cuocere 10 minuti, poi aggiungete il farro e  il rosmarino e fate cuocere per altri 25-30 minuti. Controllate che non si asciughi troppo. Servite caldo.

Se questa ricetta ti è piaciuta seguimi anche sulla pagina facebook Le Ricette di Berry!

Polpette di Lenticchie e Sesamo Vegan

Le polpette di lenticchie e sesamo sono un modo originale e gustoso di servire i legumi, un finger food che piacerà a grandi e piccini. Queste polpette sono vegane, facili da preparare e anche leggere, sicuramente molto meglio delle classiche polpette carnivore.

Come sempre, vi invito a provarle anche se non siete vegetariani, vedrete che queste polpette vi convinceranno a ridurre il consumo di carne! Queste polpette inoltre sono ricche di proteine e calcio. Infatti i semi di sesamo sono tra i semi oleosi più nutrienti e apportano numerose vitamine e antiossidanti necessari al nostro organismo.

Vediamo subito come preparare queste gustose polpette di lenticchie e sesamo!

Polpette di lenticchie e sesamo

Polpette di Lenticchie e Sesamo

Ingredienti per 15-20 polpette

250 gr di lenticchie secche

pangratto q.b.

3 cucchiai di semi di sesamo

paprika piccante q.b.

Preparazione

Cuocete le lenticchie in acqua bollente per 25-30 minuti, avendo cura di lasciarle leggermente al dente. Una volta cotte, scolatele e mettetele in una ciotola. Passatele con il minipimer.

Aggiungete 2-3 cucchiai di pangrattato: il composto deve diventare abbastanza compatto da essere lavorato con le mani, quindi se vi rimane troppo molle potete aggiungere altro pangrattato. Aggiungete anche i semi di sesamo, il sale e un po’ di paprika secondo il vostro gusto.

Formate delle palline e passatele nel pangrattato. Cuocete le vostre polpette di lenticchie in una padella antiaderente con un filo d’olio evo, basteranno un paio di minuti per lato, giusto per dare colore.

Servite le polpette di lenticchie e sesamo con un po’ di insalata, buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta passa a trovarmi sulla pagina facebook Le Ricette di Berry, ti aspetto!

Fregola con Lenticchie

La fregola con lenticchie è un primo piatto che sta velocemente calando la classifica dei miei piatti preferiti. Infatti, da non sarda, non avevo molta familiarità con la fregola, ma da quando l’ho scoperta la adoro.

Infatti la fregola è un tipo di pasta di semola di grano duro, che viene tostata prima di essere cotta. La tostatura le da un sapore inconfondibile e deciso e la rende decisamente gustosa. Secondo me si sposa benissimo con le lenticchie, alimento importantissimo per i vegetariani (proteine!!!).

Vediamo subito come preparare la fregola con lenticchie.

Fregola con Lenticchie

Fregola con Lenticchie

Ingredienti per due persone

200 gr di fregola

200 gr di lenticchie

1 scalogno

paprika piccante in polvere q.b.

Preparazione

Cuocete le lenticchie in abbondante acqua bollente. Alcuni tipi di lenticchie necessitano di ammollo, controllate sempre sulla confezione. Il tempo di cottura è solitamente sui 30 minuti, ma prima di scolarle assaggiate sempre.

Quando le lenticchie sono quasi pronte, mettete a bollire l’acqua per la fregola e cuocetela al dente, poi scolatela. In una padella fate soffriggere lo scalogno tritato finemente, poi aggiungete fregola e lenticchie e fate saltare per qualche minuto. Servite subito…e buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta passa a trovarmi sulla pagina facebook Le Ricette di Berry, ti aspetto!

Vellutata di Lenticchie

La vellutata di lenticchie è un primo piatto caldo e gustoso, adatto al periodo invernale. Le lenticchie sono un alimento molto importante in una dieta vegetariana, infatti sono ricche di proteine e molto nutrienti.

Le lenticchie possono essere preparate in molti modi, con questa ricetta diventano un primo piatto elegante e profumato. La preparazione è molto facile, praticamente si cucinano da sole!

Vediamo subito come preparare la vellutata di lenticchie!

Vellutata di lenticchie

 

Vellutata di Lenticchie

Ingredienti

400 gr di lenticchie secche

foglie di alloro q.b.

1 spicchio d’aglio

noce moscata q.b.

sale e pepe q.b.

Preparazione

Mettete le lenticchie in ammollo in acqua fredda. Solitamente il tempo di ammollo è indicato sulla confezione. Trascorso il tempo, scolatele e mettetele a cuocere con un litro d’acqua, qualche foglia d’alloro e uno spicchio d’aglio.

Portate a ebollizione e lasciate cuocere per circa 30-40 minuti, mescolando di tanto in tanto ed aggiungendo un po’ d’acqua se diventa troppo asciutto.

Togliete gli aromi e mettete da parte 3-4 cucchiai di lenticchie. Frullate le altre con un minipimer. Salate, pepate e aggiungete un pizzico di noce moscata. Servite ben caldo decorando ogni piatto con le lenticchie tenute da parte.

Se questa ricetta ti è piaciuta passa a trovarmi sulla pagina facebook Le Ricette di Berry, ti aspetto!