Crea sito
Le Ricette di Berry

funghi

Torta Salata con Funghi e Pistacchi

La torta salata con funghi e pistacchi è un’originale torta salata senza ingredienti derivati animali, una ricetta vegan che riscuoterà un grande successo anche tra gli onnivori. Infatti, il gusto pieno e rotondo dei funghi si accompagna alla croccantezza dei pistacchi, il tutto racchiuso in un guscio di sfoglia. I funghi poi in autunno sono un passpartout, un ingrediente che non puo mancare dalle tavole!!

Questa torta salata è semplice e veloce da preparare, io ho usato i funghi surgelato, ma potete usare anche quelli freschi. Vediamo subito come preparare la torta salata con funghi e pistacchi!

Torta Salata con Funghi e Pistacchi

Torta Salata con Funghi e Pistacchi

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rotondo (oppure pasta matta, vedi QUI)
  • 300 gr d funghi champignons a fette surgelati
  • 100 gr di pistacchi
  • sale e pepe q.b.
  • prezzemolo un mazzetto

Preparazione

  1. Mettete i funghi ancora surgelati in una padella e fate cuocere coperto. Quando i funghi sono morbidi, se c’è molta acqua scolatela e aggiungete il prezzemolo tritato.
  2. Aggiungete sale e pepe ai funghi.
  3. Sgusciate e tritate i pistacchi: io li ho tritati con il coltellooerchè preferisco che si sentano i pezzi grossi, ma se avete difficoltà tritateli con il mixer.
  4. Aggiungete 3/4 dei pistacchi ai funghi.
  5. Stendete il rotolo di sfoglia o di pasta matta in una teglia tonda e farcitela con il ripieno.
  6. Bucherellate i fondo della sfoglia e ripiegate all’interno i bordi che fuorisescono dalla teglia.
  7. Infornate a 180° per 35 minuti, poi decorate la superficie della torta salata con i pistacchi tenuti da parte.
  8. Servite calda o tiepida, buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta, passa a trovarmi anche sulla pagina facebook Le Ricette di Berry!

Spezzatino con Muscolo di Grano e Funghi

Lo spezzatino con muscolo di grano e funghi è una ricetta semplice e gustosa per un secondo piatto dai colori e sapori molto autunnali. Io l’ho preparato con lo spezzatino di Muscolo di Grano (QUESTO), una valida alternativa alla carne, non solo per i vegetariani. Provate ad assaggiarla, anche se non siete vegetariani: il muscolo di grano infatti non contiene colesterolo, è più leggero, ma molto buono e saporito e potete prepararlo in molti modi.

In questo piatto ho usato i funghi champignons a fette, ma potete usare anche altre tipi di funghi, provate e fatemi sapere! Con questo piatto ho conquistato uno dei miei fratelli, convinto che i secondi potessero essere solo a base di carne o pesce.

Vediamo subito come preparare lo spezzatino con muscolo di grano e funghi!

Spezzatino con muscolo di grano e funghi

Spezzatino con Muscolo di Grano e Funghi

Ingredienti per 3-4 persone

  • 300 gr di muscolo di grano
  • 400 gr di funghi champinons
  • 2 patate
  • brodo vegetale q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale, pepe e olio extravergine q.b.

Preparazione

  1.  Tagliate le patate a dadini e lessatele in brodo vegetale per 15 minuti circa.
  2. Scolate le patate e mettetele a rosolare in padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio.
  3. Tagliate a fette i funghi e aggiungeteli alla padella, insieme al prezzemolo tritato. Aggiustate di sale e pepe. Lasciate cuocere 5 minuti con il coperchio.
  4. Se si asciuga troppo, aggiungete un mestolo di brodo.
  5. Togliete l’aglio e aggiungete il muscolo di grano, fate cuocere altri  minuti.
  6. Ecco pronto lo spezzatino con muscolo di grano e funghi!

Servite questo piatto ben caldo, con un filo d’olio extravergine a crudo, buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta, vieni a trovarmi anche su facebook, sulla pagina Le Ricette di Berry!

Spezzatino con muscolo di grano e funghi (2)

 

Danubio Salato Senza Uova-Latte-Burro ai Funghi

Il danubio salato senza uova, latte e burro è la versione del famoso danubio adatta a tutti, vegani ed intolleranti, perchè preparata senza nessun ingrediente di origine animale! Ho provato diverse versioni di questa ricetta, perchè il panbrioche senza uova non è un’impresa semplice, e finalmente posso dire di esserci riuscita: questo panbrioche è sofficissio, leggero e gustoso…una meraviglia!

Il danubio è senza dubbio un piatto molto scenografico, gustoso e particolare: io l’ho farcito con un ripieno adatto alla stagione: funghi al pomodoro!

Vediamo subito come preparare il danubio senza uova ai funghi!

Danubio salato senza uova ai funghi

Danubio Salato Senza Uova-Latte-Burro ai funghi

Ingredienti

Per l’impasto:

  • 300 gr di farina manitoba
  • 200 gr di farina 0
  • 260 gr di latte di soia
  • 60 gr di olio di semi (io mais)
  • 50 gr di zucchero
  • 10 gr di sale
  • 12 gr di lievito di birra fresco

Per il ripieno:

  • 200 gr di funghi champignons surgelati
  • 100 gr di passato di pomodoro
  • basilico q.b.

Preparazione

  1. Mettete la farina in una ciotola, con il sale e l’olio.
  2. Aggiungete lo zucchero alla ciotola
  3. Sciogliete il lievito nel latte di soia e versatelo gradualmente nella ciotola, mescolando co un cucchiaio d legno.
  4. Quando avete versato tutto il latte, iniziate a impastare a mano. L’impasto è pronto quando ha un aspetto omogeneo, se necessario aggiungete altra farina, ma considerate che deve rimanere appiccicoso.
  5. Infarinate l’interno di una ciotola capiente, mettete l’impasto, coprite con un panno umido e mettete a lievitare nel forno spento per circa 1 ora e 30 minuti.
  6. Preparate il ripieno: io ho usato dei funghi champignons cotti in padella con il passato di pomodoro e insaporito con basilico, ma potete farlo con altri ripieni a vostra scelta.
  7. Dividete l’impasto lievitato in 10-12 palline da 70-80 gr l’una.
  8. Schiacciate le palline per ottenere dei dischetti, versate il ripieno al centro e richiudetele ripiegando i bordi e incollandoli. vi basterà dare dei piccoli pizzicotti alla pasta)Danubio salato senza uova tutorial
  9. Mettete le palline una accanto all’altra nella teglia, lasciando un po’ di spazio tra una e l’altra, perchè lieviteranno ancora!
  10. Lasciate lievitare ancora un’ora almeno, poi infornate a 180° per 35-40 minuti. Se negli ultimi 20-25 minuti la superficie dovesse essere troppo scura, coprite con un foglio di alluminio. (ricordate che ogni forno è diverso, quindi verificate la cottura del vostro danubio!)Danubio salato senza uova tutorial 2

Ecco pronto il vostro Danubio salato senza uova, latte e burro ai funghi, buonissimo! Buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta vieni a trovarmi sulla pagina facebook Le Ricette di Berry!

Vellutata di Zucca e Funghi Saltati

La vellutata di zucca e funghi saltati è un primo delicato, con sapori e colori autunnali, un bel piatto caldo da gustare nelle prime giornate fredde. E’ un piatto semplice da preparare, nutriente e leggero, ma anche gustoso. Pronto con pochi ingredienti e pochi passaggi, è un’idea per un primo originale, con un colore così bello che piacerà anche ai bimbi!

Vediamo subito come preparare la vellutata di zucca e funghi!

Vellutata di Zucca e funghi

Vellutata di zucca e Funghi Saltati

Ingredienti per 2 persone

  • 600 gr di zucca
  • brodo vegetale q.b.
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • noce moscata q.b.
  • 300 gr di champignon a fette (io ho usato quelli surgelati)
  • prezzemolo

Preparazione

Tagliate la zucca a dadini, più piccoli sono i pezzi e più in fretta cuocerà. Tritate la cipolla e la carota e preparate un soffritto in una pentola con un filo d’olio. Quando la cipolla è appassita, aggiungete la zucca. Lasciate insaporire per 2-3 minuti, poi coprite con abbondante brodo vegetale e un pizzico di sale e noce moscata.

Mettete il coperchio e lasciate cuocere per circa 20 minuti, mescolando di tanto in tanto, ed aggiungendo altro brodo o acqua se si dovesse asciugare. La zucca è cotta quando inizia a scomporsi.

Frullate la zucca, intanto cuocete i funghi in una padella, eliminando l’acqua e insaporendo con prezzemolo tritato. Mettete la vellutata in una ciotola e decorate con i funghi saltati e una spruzzata di pepe.

Se questa ricetta ti è piaciuta, vieni a trovarmi anche su facebook sulla pagina Le Ricette di Berry!

Lasagne Bianche ai Funghi e Piselli

Le lasagne bianche ai funghi e piselli sono un primo piatti dal sapore pieno e intenso, perfetto per il pranzo della domenica o quando ci si vuole concedere un primo piatto corposo e saporito. E’ perfetto per questi giorni di fine estate, con un gusto fresco ma il sapore dei funghi che richiama già l’autunno. Per rendere il tutto più cremoso ho usato la mia besciamella veg autoprodotta, insaporita al prezzemolo.

Questa ricetta può essere realizzata con ingredienti 100% vegetali, ma potete usare pasta all’uovo e  besciamella tradizionale…anche se vi sfido a provarla in questa versione, se non avete mai provato altenative vegetali resterete stupiti!

Vediamo subito come preparare le lasagne bianche ai funghi e piselli!

Lasagne bianche ai funghi e piselli

 

Lasagne Bianche ai Funghi e Piselli

Ingredienti

500 gr di fogli di pasta di semola

80 gr di farina

500 ml latte di soia

250 gr di funghi misti surgelati

250 gr di piselli surgelati

1 spicchio d’aglio

prezzemolo, sale, olio extravergine q.b.

Preparazione

Iniziate a preparare la besciamella, QUI trovate il procedimento completo.Quando la besciamella è pronta, insaporitela con prezzemolo finemente tritato.

Unite i funghi e i piselli in una padella leggermente unta con lo spicchio d’aglio. Fate cuocere per circa 15 minuti e lasciate che si asciughi quasi del tutto l’acqua di cottura. Quando i funghi e i piselli sono ammorbiditi, togliete lo spicchio d’aglio e iniziate a comporre la lasagna.

ATTENZIONE: i fogli di pasta di marche diverse hanno cotture differenti: alcuni sono da cuocere prima in acqua bollente, altri no…controllate sulla confezione!

Formate uno strato sottile di besciamella sul fondo della teglia. Mettete uno strato di pasta, poi besciamella,  fungi e piselli. Continuate fino a terminare gli ingredienti e condite l’ultimo strato di pasta solo con la besciamella.

Infornate a 180° per 45-50 minuti e…buon appetito! Ecco pronte le vostre lasagne ai funghi e piselli!

Se questa ricetta ti è piaciuta passa a trovarmi anche su facebook, sulla pagina Le Ricette di Berry!

Pizzette di Melanzane ai Funghi

Le pizzette di melanzane ai funghi sono un’idea simpatica per servire le melanzane, perfetta per i buffet o come antipasto originale e sfizioso. Le melanzane sono una verdura che adoro, possono essere cucinate in una grande varietà di modi. Sicuramente uno degli ingredienti che per eccellenza si sposa con le melanzane è il pomodoro, da qui nascono le pizzette di melanzane.

Questa ricetta è anche vegan e molto leggera, per via della cottura alla piastra e al forno, senza l’aggiunta di grassi.

Ti possono interessare:

Pizzette di Melanzane ai Funghi

 Pizzette di Melanzane ai Funghi

Ingredienti per 10-15 pizzette

1 melanzana

½  bicchiere di passata di pomodoro

3-4 cucchiai di funghi sott’olio

origano q.b.

Preparazione

Tagliate le melanzane a fette rotonde dello spessore di 3-4 mm. Cuocetele sulla piastra 3-4 minuti per lato. Mettete su ogni fettina di melanzana un cucchiaio di passata di pomodoro, un po’ di funghi sott’olio e origano q.b.

Passate in forno a 180° per 15 minuti circa, per far asciugare la passata di pomodoro. Ecco pronte le vostre pizzette di melanzane ai funghi, ottime sia calde che fredde!

Se questa ricetta ti è piaciuta, passa a trovarmi anche sulla pagina facebook Le Ricette di Berry!

Torta di Funghi e Patate Gratinata – Vegan

La torta di funghi e patate è un’idea semplice e gustosa per un antipasto o un secondo piatto. Pochi ingredienti, semplicissima da realizzare, questa torta è la soluzione giusta quando volete qualcosa di buono, ma non molta voglia di stare ai fornelli. Vi basterà sbucciare le patate, lessarle e schiacciarle, poi tutto in teglia con i funghi e dopo 40 minuti ecco pronto un bel piatto gustoso, un morbido ripieno di funghi e patate e una croccante e irresistibile crosticina di pangrattato.

Ti possono interessare:

Vediamo subito come preparare la torta di funghi e patate!

Torta di Fungi e PatateTorta di Funghi e Patate Gratinata – Vegan

Ingredienti

700 gr di patate

300 gr di funghi surgelati

basilico e origano q.b.

pangrattato q.b.

sale e olio evo q.b.

Preparazione

Sbucciate le patate e tagliatele a pezzetti. Mettetele a cuocere in acqua bollente per 15-20 minuti, la cottura dipende da quanto piccoli sono i vostri pezzetti. Quando sono diventate morbide e riuscite a sciacciarle con una forchetta sono pronte.

Scolatele e mettetele in una ciotola. Intanto mettete i funghi ancora surgelati in pentola, coprite e fate cuocere. Dopo 5 minuti circa togliete il coperchio e lasciate asciugare l’acqua che si è formata.

Intanto schiacciate le patate con la forchetta. Poi aggiungete i funghi ormai senza acqua di cottura, salate e insaporite con le spezie. Mescolate e mettete in una pirofila leggermente unta. Cospargete la superficie con pangrattato e olio e infornate a 180° per 35-40 minuti.

Ecco pronta la vostra torta di funghi e patate!

Se questa ricetta ti è piaciuta passa a trovarmi anche su facebook, sulla pagina Le Ricette di Berry!

Medaglioni di Seitan ai Funghi – Vegan

I medaglioni di seitan ai funghi sono un fantastico secondo piatto 100% vegetale, molto veloce e semplice da preparare. Il seitan è un alimento ricavato dal glutine e ricchissimo di proteine, che si sposa benissimo con i funghi in questo secondo piatto leggero e gustoso.

Io l’ho fatto assaggiare ai miei amici “carnivori” e sono rimasti tutti molto stupiti della bontà di questo piatto…alla faccia di chi dice che i vegani mangiano sempre le stesse cose!

Ti possono interessare:

Vediamo subito come preparare i medaglioni di seitan ai funghi.

Medaglioni di seitan ai funghi (2)

Medaglioni di Seitan ai Funghi

Ingredienti

300 gr di seitan alle spezie (prezzemolo, aglio, funghi secchi)

450 gr di funghi misti surgelati

olio extravergine q.b.

salsa di soia q.b.

Preparazione

Medaglioni di seitan ai funghi (2)Per preparare i medaglioni preparate il seitan dandogli una forma a polpettone, QUI trovate il procedimento completo. Nell’impasto del seitan aggiungete prezzemolo, aglio e funghi secchi tritati.

Tagliate il polpettone di seitan i medaglioni spessi circa mezzo cm. Cuocete i medaglioni in una padella con un cucchiaio d’olio e un cucchiaio di salsa di soia.

Cuocete i funghi ancora surgelati in pentola, se necessario aggiungete mezzo bicchiere d’acqua. Quando sono quasi completamente asciutti aggiungeteli alla padella con i medaglioni di seitan. Fate cuocere tutto insieme per qualche minuto e servite ben caldo.

Buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta seguimi anche sulla pagina facebook Le Ricette di Berry, con tante idee e consigli per la tua cucina sostenibile.

1 2 3