Crea sito
Le Ricette di Berry

cioccolato

Salame di Cioccolato senza Uova all’Arancia

Il salame di cioccolato senza uova all’arancia è una ricetta supergolosa, per gli amanti del cioccolato, ma anche del profumo fantastico dell’arancia. Il salame di cioccolato senza uova è perfetto in estate, perchè si prepara senza cottura!

Una volta pronto resiste in frigo 3-4 giorni…almeno credo, a casa mia finisce sempre subito :P! Essendo preparato senza uova, non preoccupatevi, anche se siete da soli potete conservarlo in frigo e mangiarne un pezzetto per dessert, oppure tagliarlo a fette e mangiarlo come biscotti la mattina.

Vediamo subito come preparare il salame di cioccolato senza uova all’arancia!

salame di cioccolato senza uova

Salame di Cioccolato senza Uova all’Arancia

Ingredienti

  • 150 gr di biscotti veg
  • 150 gr di cioccolato extra-fondente
  • 60 gr di cubbetti di arancia candita
  • 40 gr di latte di soia
  • 40 ml di olio di semi di girasole spremuto a freddo ( o olio di semi che avete a casa)

Preparazione

  • Mettete i biscotti in una busta per alimenti e chiudetela bene, poi schiacciatela per rompere i biscotti
  • Non preoccupatevi se rimangono dei pezzetti, anzi il salame sarà ancora più bello con dei pezzi irregolari al suo interno.
  • Svuotate il sacchetto con i biscotti sbriciolati e aggiungete le arance candite
  • Spezzettate il cioccolato e mettetelo in una ciotola con il latte di soia.
  • Fate sciogliere a bagnomaria o al microonde (al microonde bastano un paio di minuti, mescolando a metà)
  • Unite il cioccolato fuso nel latte di soia alla ciotola. Unite anche l’olio di semi e mescolate con le mani. In questa fase ci si sporca un po’, ma è anche la parte più divertente 🙂
  • versate il composto su un foglio di carta forno, arrotolate per dare la forma al salame e chiudete con lo spago.
  • Avvolgete in un panno, in modo che resti bello stretto e lasciate in frigo per almeno 3 ore. Lo so che volete mangiarlo subito, ma se non lo lasciate abbastanza, non si solidificherà!

Ecco pronto il vostro salame di cioccolato senza uova all’arancia, buon appetito!

Se questa ricetta di è piaciuta visita anche la pagina facebook Le Ricette di Berry, oppure su Instagram (Berryveg) con tante altre idee e ricette golose! Ti aspetto!

Ti possono interessare:

 

 

Cupcakes con Gocce di Cioccolato senza Uova e Burro

I cupcakes con gocce di cioccolato senza uova e burro sono una ricetta golosa e semplice per realizzare velocemente dei dolcetti gustosi. Non sono affatto difficili da preparare, e gli ingredienti sono tutti facilmente reperibili e generalmente presenti in tutte le cucine.

Questi cupcake con gocce di cioccolato sono adatti a chi segue una dieta vegan e a chi soffre di intolleranze, ma anche a tutti coloro che vogliono un dolcetto leggero e goloso…infatti uno tira l’altro!

Vediamo subito come preparare i cupcake con gocce di cioccolato senza uova e burro!

Cupcakes con gocce di cioccolato senza uova

Cupcakes con Gocce di Cioccolato senza Uova e Burro

Ingredienti per 12 cupcakes

  • 120 gr di farina integrale
  • 120 ml di latte di soia*
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 70 gr di olio di semi di girasole **
  • 15 gr di lievito per dolci
  • gocce di cioccolato extrafondente q.b.

*Potete usare anche un altro tipo di latte vegetale a vostra scelta, ad esempio latte di mandorle o latte di riso.

**io ho usato l’olio di semi di girasole perchè…in casa avevo solo quello. Potete usare anche altri tipi di olio di semi, ma vi sconsiglio l’olio di oliva, perchè secondo me lascia un sapore troppo forte.

Preparazione

  1. Mescolate la farina, lo zucchero e il lievito in una ciotola (ingredienti in polvere)
  2. Aggiungete l’olio e mescolate.
  3. Aggiungete il latte e le gocce di cioccolato.
  4. Riempite per 3/4 le formine per cupcake e infornate a 180° per 20-25 minuti.
  5. Appensa sfornati, cospargete la superficie con altre gocce di cioccolata, in questo modo il calore dei cupcake le scioglierà un po’, impendendo che si stacchino successivamente

I Cupcake con gocce di cioccolato senza uova e burro sono pronti…buon  appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta seguimi sulla pagina facebook Le ricette di Berry!

Crostata alle Pere e Cioccolato

La crostata alle pere e cioccolato…non so voi, ma a me il solo pensiero fa venire l’acquolina in bocca! Pere e cioccolato è da sempre un accostamento tra i miei preferiti, un po’ perchè come sapete sono cioccolato-dipendente, un po’ perchè le pere sono il mio frutto preferito…insomma la crostata pere e cioccolato racchiude in un dolce solo tutta la mia golosità!

Io preparo questa crostata con farina integrale, ma potete usare anche altri tipi di farine: da quelle raffinate (00 e 0) a quelle di kamut e farro se siete celiaci. Io ho usato come sempre la mia ricetta per la frolla veg senza uova e burro, leggera ma allo stesso tempo golosissima e friabile!

Vediamo subito come preparare la crostata pere e cioccolato!

Crostata alle Pere e Cioccolato

 

Crostata alle Pere e Cioccolato

Ingredienti

  • 350 gr farina integrale
  • 175 gr di zucchero di canna grezzo
  • 50 ml olio d’oliva
  • 50 ml olio di semi di girasole
  • 80 ml di acqua
  • 10 gr di lievito per dolci 8 (oppure un cucchiaino raso di bicarbonato + un cucchiaino di limone)
  • 2 pere
  • 200 gr di gocce di cioccolato fondente

Preparazione

  1. Preparate la frolla unendo farina, lievito e zucchero, poi i due oli e mescolate.
  2. Aggiungete l’acqua e mescolate, poi impastate a mano e formate una palla. ù
  3. Mettete la frolla in frigo a riposare per 30 minuti circa.
  4. Sbucciate le pere e tagliatele a dadini di circa 2-3 cm di lato.
  5. Prendete la frolla e dividetela in due parti, una leggermente più grande dell’altra.
  6. Stendete la più grande tra due fogli di carta forno e foderate la tortiera.
  7. Riepmpite con le pere e le gocce di cioccolato.
  8. Stendete la restante frolla e coprite la torta, richiudendo i bordi.
  9. Punzecchiate la superficie con una forchetta.
  10. Infornate a 180° per 45-40 minuti.

Ecco pronta la crostata alle pere e cioccolato, gustosa e irresistibile…non mi resta che augurarvi buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta seguimi sulla pagina facebook Le ricette di Berry!

 

Nutella Vegan Fatta in casa

La nutella vegan fatta in casa è una preparazione simile alla corrispettiva, famosissima crema di cioccolato e nocciole, ma questa  versione, al contrario dell’originale, non contiene derivati animali, è molto più genuina e naturalmente cruelty-free!

Fare la nutella in casa è talmente semplice, che da quando l’ho fatta la prima volta non l’ho mai più comprata: inoltre ho scoperto che preferisco una consistenza più granulosa, con qualche pezzetto di nocciola che rimane visibile,..il profumo è davvero speciale, non vi dico il sapore!

Se sei goloso come me, QUI trovi lo speciale con i migliori dolci veg al cioccolato!

Vediamo subito come preparare la nutella vegan fatta in casa!

nutella vegan

Nutella Vegan Fatta in casa

Ingredienti

  • 80 gr di nocciole (io ho usato la granella)
  • 80 gr di cioccolato extra fondente
  • 80 gr di zucchero di canna
  • 100 gr di latte di riso (o altro latte vegetale a vostra scelta)
  • 30 gr di olio di semi di girasole

Preparazione

  1. Mettete lo zucchero nel mixer e frullate fino a renderlo molto fine.
  2. Aggiungete le nocciole e frullate ancora fino ad ottenere una polvere.
  3. Aggiungete a filo l’olio e continuate a frullare: si formerà una crema molto pastosa, data dall’olio aggiunto e da quello contenuto nelle nocciole.
  4. Sciogliete il cioccolato fondente in u pentolino, insieme al latte.
  5. Aggiungete il latte di riso con il cioccolato fuso al mixer e frullate fino ad ottenere una crema omogenea.
  6. Ecco pronta la vostra nutella vegan fatta in casa…fatela raffreddare e rassodare in frigo qualche ora, poi potete conservarla in dispensa per 3-4 giorni…ma non durerà così tanto! 🙂

Se questa ricetta ti è piaciuta, passa a trovarmi anche su facebook, sulla pagina, Le Ricette di Berry!

 

nutella vegan

Torta al Cioccolato Fondente senza uova con caramello

La torta al cioccolato fondente senza uova con caramello è una torta molto golosa e bella da vedere, con una base bassa e molto morbida guarnita  da strisce di sottile caramello con zucchero di canna. E’ una torta perfetta per un dessert, elegante e gustosa, con il gusto deciso del cioccolato fondente. E’ semplice da preparare, ma allo stesso tempo crea un bel contrasto tra la torta scura, il candore dello zucchero a velo e il  caramello ambrato.

Vediamo subito come preparare la torta al cioccolato fondente senza uova!

Torta al Cioccolato Fondente senza uova

Torta al Cioccolato Fondente senza uova con Caramello

Ingredienti

  • 1 vasetto di farina 0
  • 1/2 vasetto di fecola di patate
  • 1 vasetto di zucchero di canna
  • 1 pizzico di sale
  • 80 gr di cioccolato fondente
  • 1/2 vasetto di olio di semi
  • 1 vasetto di yogurt di soia
  • 1/2 bustina di lievito per dolci

Preparazione

  1. Unite l’olio e lo yogurt in una ciotola e mescolate fino a formare un impasto omogeneo.
  2. Unite ialla ciotola la farina, la fecola, il lievito, il sale e lo zucchero
  3. Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria, oppure in pentola con 1-2 cucchiai di acqua.
  4. Unite il cioccolato fuso all’impasto e mescolate bene per amalgamare tutto.
  5. Versate il composto in una tortiera da 22-24 coperta con carta forno.
  6. Infornate a 180° per 30 minuti, controllando la vostra torta. Ricordate che ogni forno è diverso, quindi occhio alla cottura. fate sempre la prova stecchino!
  7. Quando la torta è pronta fatela, raffreddare nella tortiera, poi toglietela e mettetela nel piatto. Decorate con zucchero a velo.
  8. Preparate il caramello con 2-3 cucchiai di zucchero a velo e 5-6 cucchiai di acqua. Quando il caramello bolle e si asciuga, prendetelo con una forchetta e lasciatelo colare sulla torta per decorarla.
  9. Mettete in frigo per fare indurire e togliete dal frigo circa 30 minuti prima di servirla.

Ecco pronta la vostra torta al cioccolato fondente senza uova, buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta, vieni a trovarmi su facebook sulla pagina Le Ricette di Berry!

Torta Angelica al Cioccolato – Senza Burro, Latte e Uova

La torta angelica al cioccolato è una torta molto particolare, formata da tanti strati di panbrioche e cioccolato che si alternano per un vero vortice di golosità. Con questa tornat è gararntita l’ovazione a tavola: scenografica e particolare, sarà un sicuro successo. E’ ottima sia come torta dopo un pasto, sia come dolce da colazione: è soffice e gustosa, perfetta anche per l’inzuppo.

Come sempre questa non è la ricetta tradizionale, ma la mia versione rivisitata senza burro, latte e uova, 100% vegetale, ma sempre buonissima. Inoltre l’angelica si preparara tradizionalmente con uvetta o con gocce di cioccolato, ma dato che io non le avevo in casa ho usato la crema al cioccolato, e vi assicuro che viene buonissima! Prossimamente proverò anche la versione con gocce di cioccolato e nocciole e magari con uvetta e canditi per Natale.

Torta Angelica al Cioccolato

Torta Angelica al Cioccolato

Ingredienti

  • 300 gr di farina manitoba
  • 200 gr di farina 0
  • 260 gr di latte di soia (o altro latte vegetale)
  • 60 gr di olio di semi (io mais)
  • 50 gr di zucchero di canna
  • 10 gr di sale
  • 12 gr di lievito di birra fresco
  • 150 gr circa di crema spalmabile al cioccolato veg

Preparazione

  1. Mettete la farina in una ciotola, con il sale e l’olio.
  2. Aggiungete lo zucchero alla ciotola.
  3. Sciogliete il lievito nel latte di soia e versatelo gradualmente nella ciotola, mescolando con un cucchiaio d legno.
  4. Quando avete versato tutto il latte, iniziate a impastare a mano. L’impasto è pronto quando ha un aspetto omogeneo, potete aiutarvi con altra farina per renderlo più lavorabile, ma senza esagerare: deve rimanere abbastanza appiccicoso.
  5. Infarinate l’interno di una ciotola capiente, mettete l’impasto, coprite con un panno umido e mettete a lievitare nel forno spento per almeno 1 ora e 30 minuti.Torta Angelica al Cioccolato Tutorial
  6. Quando l’impasto risulta raddoppiato, stendetelo dandogli una forma rettangolare. (vd foto)
  7. Scaldate leggermente la crema di cioccolato per renderla più fluida.
  8. Coprite il rettangolo di panbrioche con uno strato sottile di crema.(vd foto)
  9. Arrotolate il rettangolo per formare un cilindro e tagliatelo a metà nel senso della lunghezza (vd foto)
  10. Unite le estremità e arrotolate le due parti di impasto, posizionandole in uno stampo da ciambella (vd foto)
  11. Lasciate lievitare almeno 1 ora.
  12. Cuocete a 180° per circa 50-60 minuti, se la superficie della torta angelica si scurisce troppo coprite con un foglio di alluminio o mettete la resistenza del forno solo sotto. Ricordate che ogni forno è diverso, quindi controllate spesso la vostra angelica e valutate la cottura in base al vostro forno.

Ecco pronta la vostra torta angelica, ci vuole un po’ di tempo , ma ne vale decisamente la pena! Potete servirla così o spolverizzarla con un po’ di zucchero a velo!

Se questa ricetta ti è piaciuta passa a trovarmi anche su facebook, sulla pagina Le Ricette di Berry!

Torta Angelica al Cioccolato

Sfogliatine al Cioccolato – Ricetta Semplice

Le sfogliatine al cioccolato sono una ricetta semplicissima per preparare in poco tempo un dolcetto goloso. Ad esempio sono perfette se volete organizzare una colazione speciale al vostro compagno/a, perchè si preparano velocemente e sono buone anche calde, oppure sono la soluzione a un’improvvisa voglia di dolce!

Vediamo subito come preparare le sfogliatine al cioccolato!

Sfogliatine al Cioccolato

Sfogliatine al Cioccolato

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare

crema al cioccolato q.b.

latte di soia q.b.

Preparazione

Sfogliatine al Cioccolato Srotolate la pasta sfoglia su un piano di lavoro. Dividetela in 8 rettangolini, dividendo a metà il lato più corto e in 4 parti uguali il lato più lungo. Su ogni rettangolino mettete un cucchiaino di crema al cioccolato.

Ripiegate i rettangolini lungo la diagonale per ottenere dei triangoli, premete bene i bordi per farli aderire ed evitare fuoriuscite di crema dall’interno. Spennellate la superficie con latte di soia per dare colore e punzecchiate la superfice con uno stuzzicadenti.

Infornate a 180° per 20 minuti circa. Le sfogliatine sono pronte quando hanno assunto un bel colore dorato. Buon appetito!

Se vuoi restare in contatto con me vieni a trovarmi sulla pagina facebook Le Ricette di Berry!

Crostata al Cioccolato e Mandorle Senza Burro-Latte-Uova

La ricetta che vi propongo oggi è una ricetta molto golosa e ricca di cioccolato…in fondo devo farmi perdonare l’assenza dal blog! Ecco quindi una fantastica crostata al cioccolato e mandorle, come sempre una ricetta veg, senza ingredienti di origine animale.

Questa ricetta contiene lievito, ma se non lo avete in casa, o non potete mangiarlo potete ometterlo dalla ricetta senza sostituirlo, la vostra crostata al cioccolato e mandorle senza burro, latte e uova verrà buonissima in tutti i casi!

Negli ingredienti ho indicato la crema al cioccolato e nocciola, ormai la versione veg si trova in moltissimi supermercati, ma potete anche preparare in casa una crema al cioccolato utilizzando latte vegetale, cioccolato e un po’ di farina o fecola di patate.

Vediamo subito come preparare la crostata al cioccolato e mandorle senza burro, latte e uova!

Crostata al cioccolato e mandorle senza burro (2)

Crostata al Cioccolato e Mandorle Senza Burro -Latte- Uova

Ingredienti

250 g di farina integrale

125 g di zucchero di canna

35 g di olio d’oliva

35 g di olio di semi (quello che avete in casa)

70 ml di acqua

6 g di lievito per dolci

1 barattolo di crema alla nocciola e cioccolato

granella di mandorle q.b.

Preparazione

Sciogliete lo zucchero nell’ acqua, poi unite i due oli e mescolate. Aggiungete anche la farina e il lievito. Mescolate prima con un cucchiaio di legno, poi impastate con le mani. Quando gli ingredienti si sono ben amalgamati mettete l’impasto in una ciotola, coprite con la pellicola e lasciate riposare in frigo almeno 2 ore, fino a quando non si rassoda e diventa bello compatto. Potete anche preparare la pasta in maggiori quantità e congelarla divisa in blocchetti, quando vi servirà vi basterà lasciarla scongelare.

Una volta rassodatol’impasto, toglietelo dal frigo e lavoratelo qualche minuto con le mani per ammorbidirlo, poi stendetelo aiutandovi con della carta forno e mettetelo in una teglia per crostate del diametro di 24 cm. Tagliate la parte che sporge con un coltello e lasciate riposare nella tortiera per 30 minuti circa.

Riempite con la crema al cioccolato e  guarnite con abbondante granella di mandorle, poi infornate a 180° per 30-35 minuti.  Lasciatela raffreddare prima di estrarla dalla tortiera per evitare che si rompa.

Se questa ricetta ti è poaciuta seguimi anche sulla pagina facebook Le Ricette di Berry, con tante idee e consigli per la tua cucina sostenibile.

Crostata al cioccolato e mandorle senza burro (2)