Il rosti di ceci e patate è una variante del classico rosti di patate ( QUI la ricetta), ma realizzato con la farina di ceci, che gli conferisce un sapore più ricco e corposo. Da quando l’ho scoperto, preparo un rosti almeno una volta alla settimana: è facile da fare, economico, veg, piace sempre a tutti e si può personalizzare secondo i propri gusti.

Questo con la farina di ceci è particolarmente buono, sembra una via di mezzo tra una torta di patate e una farinata, entrambi piatti che amo…meglio di così! Potete servirlo come antipasto, in versione finger food a quadratini per accompagnare un aperitivo o come secondo originale.

Vediamo subito come preparare il rosti di ceci e patate!

Rosti di Ceci e Patate

 

Rosti di Ceci e Patate

Ingredienti

  • 2 patate di media grandezza
  • 4 cucchiai di farina di ceci
  • 1 cipolla bianca
  • sale q.b.
  • olio extravergine q.b.
  • rosmarino q.b.

Preparazione

Sbucciate le patate, poi grattugiatele con una grattugia a fori larghi. Non lavatele prima di grattugiarle, perchè perderebbero l’amido che serve per compattare il rosti. Tritate finemente la cipolla.

Mettete le patate grattugiate in una ciotola, poi aggiungete 4 cucchiai di farina di ceci, un cucchiaio d’olio extravergine, un pizzico di sale, la cipolla tritata e un po’ di aghetti di rosmarino. Mescolate tutto per amalgamare, verificate che non restino grumi di farina di ceci.

Scaldate una padella antiaderente di circa 18 cm di diametro (va bene anche più grande o più piccola) con un filo d’olio. Versate tutto il composto e schiacciatelo con una spatola per renderlo liscio e rotondo. Coprite e fate cuocere 10 minuti, poi girate il rosti aiutandovi con un piatto e fate cuocere 10 minuti sull’altro lato, sempre coperto. Ogni tanto muovete un po’ la padella per evitare che si attacchi.

Servite a fette, è buono sia caldo che freddo! Ecco pronto il rosti di ceci e patate, buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta passa a trovarmi anche su facebook, sulla pagina Le Ricette di Berry!

4 comments on “Rosti di Ceci e Patate”

Comments are closed.