La pasta fredda con crema di zucchine e mandorle è un primo piatto dal gusto delicato e allo stesso tempo deciso grazie alla croccantezza delle mandorle. Si prepara in pochi minuti, la crema di zucchine infatti è pronta durante la cottura della pasta.

Potete servirla sia calda che fredda, in ogni caso è buonissima. Potete conservarla in frigo e portarla come pranzo al sacco nei pic-nic o in spiaggia.

Invece delle mandorle potete prepararla con i pinoli o con le noci,scegliete quello che vi piace di più. Oppure potete aggiungere del salmone o dei gamberetti, in questo caso non sarà più vegetariano, ma avrete un primo raffinato perfetto anche per un pasto speciale.

Vediamo subito come preparare la nostra pasta fredda con crema di zucchine e mandorle.

Pasta Fredda Con Crema di Zucchine e Mandorle (2)

Pasta fredda con crema di zucchine e mandorle

Ingredienti

16o gr di sedanini

2 zucchine medie

qualche foglia di basilico

100 gr di philadelphia

gr di mandorle

sale e olio q.b.

Preparazione

Mettete a bollire l’acqua per la pasta. Intanto preparare la crema di zucchine. Tagliatele a rondelle e  mettetele in padella con un filo d’olio. Lasciatele cuocere una decina di minuti e se serve aggiungete mezzo bicchiere d’acqua. Quando sono cotte frullatetele con la philadelphia e il basilico, fino a quando non ottenete una crema omogenea.

Tostate le mandorle in padella per qualche minuto, dopo di che tagliatete grossolanamente con il coltello, lasciandone qualcuna da parte per decorare il piatto.

Scolate la pasta al dente e fatela saltare in padella per 2-3 minuti con la crema di zucchine e le mandorle tritate.

Questa pasta è buona sia calda che fredda, io oggi l’ho lasciata raffreddare e vi assicuro che il risultato è stato fenomenale!

Pasta Fredda Con Crema di Zucchine e Mandorle