Ecco un dolcetto davvero semplice e veloce da preparare, perfetto quando si vuole gustare un dolce leggero e genuino, ma senza troppa fatica: Cupcake integrali alle bacche di goji!

Sono davvero veloci da preparare, basta unire gli ingredienti in una ciotola, mescolare e dopo 20 minuti i vostri profumatissimi e gustosi cupcake integrali alle bacche di goji sono pronti da mangiare!

Io ho aggiunto le bacche di goji perchè danno un profumo fresco e leggero, perfetto con il limone, ma potete realizzare tante varianti con la stessa ricetta di base: ad esempio con il cuore di marmellata o di cioccolato, con frutta disidratata, con cubetti di mela…insomma come preferite voi!

Vediamo subito come preparare i cupcake integrali con bacche di goji!

Cupcake Integrali con Bacche di Goji

Cupcake Integrali alle Bacche di Goji

Ingredienti per 12 cupcakes

  • 120 gr di farina integrale
  • 120 ml di latte di soia
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 70 gr di olio di semi di girasole (o altro olio di semi)
  • 15 gr di lievito per dolci
  • 30 gr di bacche di goji (io ho usato QUESTE)
  • 1 fialetta di aroma al limone (oppure 2 cucchiai di succo di limone + le scorzette)*

*Io ho usato l’aroma di limone perchè non avevo limoni non trattati e quindi on volevo usare la scorza, ma se avete limoni bio non trattati usate la scorzetta grattugiata!

Preparazione

  1. Mettete le bacche di goji a mollo nel latte per farle reidratare per qualche minuto.
  2. Mescolate la farina, lo zucchero e il lievito in una ciotola.
  3. Aggiungete l’olio e mescolate.
  4. Aggiungete il latte e le bacche di goji.
  5. Riempite per 3/4 le formine per cupcake e infornate a 180° per 20-25 minuti.

Ecco pronti i vostri cupcakes integrali con bacche di goji…buon appetito!

Se questa ricette ti piace e vuoi proporre le tue vieni a trovarmi su facebook sulla pagina Le Ricette di Berry.

10 comments on “Cupcake Integrali alle Bacche di Goji”

  1. ….anche a me si sono seduti al centro e non mi è mai capitato. Cosa mi suggerisci? Sono buonissimi e vorrei rifarli, ma…..non sono presentabili!!! Io ho usato latte senza lattosio, ma non penso sia quello il problema (lo uso in tutti i dolci….)

  2. Anche a me: troppo unti e si spappolano appena li tiro fuori dallo stampo ..peccato, provate con la metà dell’olio, di solito è la quantità per dei muffin buonissimi pero’ con l’aggiunta di un uovo e 15 gr in più’ di farina

  3. Salve ho scoperto per caso il blog cercando una ricetta in particolare e d ho letto vari commenti su dolci afflosciati o non lievitati e non cotti al centro…
    Noto spesso che nelle ricette viene indicato temperatura e tempi di cottura ma mai se forno statico o ventilato, cosa che invece nei lievitati è molto importante…. Alle volte usare il ventilato per i dolci che devono lievitare lentamente e magari ai famosi 180° è la scelta peggiore…
    la migliore è forno statico 180° sopra e sotto e ingredienti a temperatura ambiente o comunque non freddi…. e controllare spesso senza aprire il forno… quando vi sembrerà a un buon punto usare il famoso stecchino e se vi sembra ancora un pò trppo bagnata all’interno passate dallo statico al ventilato, impedirà alla torta di dorarsi troppo all’esterno, ma di asciugarsi all’interno…. ci vuole un pò di più, ma imparato il sistema a meno che il lievito non sia scaduto non dovrebbero più capitare scherzetti simili.
    P.s. potete aiutare la lievitazione con mezzo cucchiaino di bicarbonato.

  4. ciao ! ho provati a farli, ma a metà cottura sono collassati al centro. erano buoni, ma impresentabili ! inoltre , una volta tirati fuori dal forno tendevano a spappolarsi. dove ho sbagliato ? forse perché ho sostituito il latte di soia con quello di riso ?

    • Ciao! Purtroppo anche a me con il late di riso succede abbastanza spesso…la prossima volta prova con un altro latte vegetale! 🙂

Comments are closed.