I crostini di polenta ai funghi sono un modo simpatico e sfizioso di servire la polenta. La polenta è un alimento molto nutriente e a me piace molto cucinarlo proprio per la sua versatilità. I crostini di polenta li preparava sempre mia mamma con la polenta avanzata e lasciata rassodare, ma a me piacciono così tanto che preparo la polenta apposta per i crostini.

Devo dire che anche i miei ospiti hanno apprezzato molto, infatti potete servire i crostini di polenta ai funghi come primo piatto simpatico o come antipasto originale.

Vediamo subito come preparare i crostini di polenta ai funghi!

Crostini di Polenta ai Funghi

Crostini di polenta ai funghi

Ingredienti

200 gr di polenta istantanea

650 ml di acqua

50 gr di stracchino

150 gr di funghi

Prezzemolo q.b.

Preparazione

Preparate la polenta, aggiungendola a pioggia nell’acqua bollente salata. Mescolate con un cucchiaio per evitare che si formino i grumi. Trasferite la polenta in una teglia e livellatela allo spessore di 1-2 cm. Aspettate che si rassodi, ci vorrà circa un’ora.

Se avete tempo potete preparare la polenta in anticipo la sera prima, per preparare i crostini il giorno successivo.

Una volta che la polenta si è rassodata, tagliate i crostini e infornate a 180° per circa 15 minuti.

Intanto preparate i funghi, mettendoli a cuocere ancora congelati in una padella con un po’ di prezzemolo tritato. Fate cuocere per una decina di minuti.

Infine preparate i crostini, mettendo su ognuno un cucchiaio di stracchino e un po di funghi. Scaldate in forno per un minuto e servite i vostri crostini di polenta ai funghi.

Se questa ricetta ti è piaciuta vieni a trovarmi anche sulla mia pagina facebook, Le Ricette di Berry. Ti aspetto!