Crea sito
Le Ricette di Berry

Ricette per Piatti Unici

Zuppa di Orzo e Ceci al Rosmarino

La zuppa di orzo e ceci è un primo piatto sano e gustoso. Che i ceci e il rosmarino fossero una combinazione perfetta si sapeva, ma provate anche con l’orzo, lo adorerete. Questa zuppa ti scalda ed è buonissima, inoltre è anche molto leggera.

L’orzo è un cereale che adoro cucinare e mangiare, non solo perchè è molto buono, ma anche per le sue proprietà: infatti è antiinfiammatorio e favorisce la digestione. Può essere cucinato in molti modi: QUI trovi altre ricette con l’orzo.

Vediamo come preparare la zuppa di orzo e ceci al rosmarino.

Zuppa di Orzo e Ceci al Rosmarino

Zuppa di Orzo e Ceci al Rosmarino

Ingredienti per 2 persone

200 gr di orzo

250 gr di ceci secchi

1 lt di brodo vegetale

1 cipolla bianca

rosmarino q.b.

sale e olio evo q.b.

Preparazione

Mettete in ammollo i ceci per il tempo indicato sulla confezione. E’ consigliabile metterli in ammollo il giorno prima della cottura. Lessate i ceci in abbondante acqua bollente per circa 30 minuti, o comunque fino a quando non si ammorbidiscono.

In una pentola soffriggete la cipolla tritata e il rosmarino, poi aggiungete i ceci e l’orzo. Coprite con il brodo bollente e continuate la cottura per circa 25-30 minuti, dipende dalla qualità di orzo che avete acquistato. Aggiungete un mestolo di brodo quando va troppo in secco. Quando l’orzo è al dente, aggiustate di sale e pepe. Servite ben calda.

Se questa ricetta ti è piaciuta vieni a trovarmi anche sulla pagina facebook Le Ricette di Berry.

Risotto ai Piselli e Mandorle

Il risotto ai piselli e mandorle è un primo piatto leggero ed elegante, dal sapore delicato. E’ un piatto ben bilanciato dal punto di vista nutrizionale: infatti unisce cereali, frutta secca e verdura. Per qualche motivo il risotto ai piselli e mandorle mi fa sempre pensare alla primavera, sarà per questo che ho deciso di prepararlo oggi che splende il sole.

Passo subito alla ricetta, che come vedrete è molto semplice e veloce.

Se ti piace questa ricetta prova anche la Crema di Piselli e Mandorle!

Risotto ai Piselli e Mandorle

Risotto ai Piselli e Mandorle

Ingredienti per 2 porzioni

200 gr di riso roma

250 gr di piselli surgelati (o freschi se di stagione)

30 gr di granella di mandorle

1/2 bicchiere di vino bianco

1/2 lt brodo vegetale

1 scalogno

Preparazione

Tritate lo scalogno e mettetelo in una padella con i bordi alti con un filo d’olio evo. Aggiungete i piselli ancora surgelati e lasciate cuocere 10 minuti. Intanto mettete a bollire il brodo vegetale. Trascorso questo tempo piselli saranno ancora abbastanza al dente, toglietene la metà e frullateli.

Po aggiungete il riso e fatelo tostare un minuti, poi aggiungete il bicchiere di vino bianco e i piselli frullati, alzate la fiamma e fate sfumare. Poi coprite con il brodo e fate cuocere il riso, aggiungendo un mestolo di brodo quando il risotto si asciuga troppo. A cottura ultimata aggiungete la granella di mandorle e se necessario regolate di sale. Io non l’ho aggiunto perchè il brodo era già piuttosto saporito.

Buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta vieni a trovarmi sulla pagina facebook Le Ricette di Berry, con tante idee per la tua cucina vegetariana!

 

Bulgur ai Funghi

Il bulgur è un alimento simile al cous cous, ottenuto dai semi di frumento germogliati. E’ originario del Medio Oriente, ma che si sta diffondendo sempre di più anche in Italia. Generalmente lo si usa per le insalate fredde, ma si può consumare anche caldo, come in questa ricetta.

Il bulgur può essere consumato come la pasta e si sposa molto bene con una grande varietà di verdure: in questa ricetta io l’ho condito con funghi, paprika e prezzemolo.

Vediamo come preparare il bulgur ai funghi!

Bulgur ai Funghi

Bulgur ai Funghi

Ingredienti

250 gr di bulgur

200 gr di funghi misti surgelati

prezzemolo un ciuffo

paprika q.b.

Preparazione

Mettete a bollire 500 gr di acqua, poi aggiungetela al bulgur in una terrina e fate riposare per circa 10 minuti. Intanto mettete i funghi ancora congelati in una padella antiaderente, con un filo d’olio e il prezzemolo tritato. Lasciate cuocere i funghi per 10 minuti.

Trascorso questo tempo vedrete che il bulgur avrà assorbito l’acqua, quindi sgranatelo con una forchetta. Poi aggiungetelo alla padella dei funghi e fate saltare insieme per qualche minuto. Aggiungete un pizzico di paprika, salata e servite il vostro bulgur ai funghi.

Se questa ricetta ti è piaciuta vieni a trovarmi sulla pagina facebook Le Ricette di Berry, con tante idee per la tua cucina.

Polpette di Lenticchie e Sesamo Vegan

Le polpette di lenticchie e sesamo sono un modo originale e gustoso di servire i legumi, un finger food che piacerà a grandi e piccini. Queste polpette sono vegane, facili da preparare e anche leggere, sicuramente molto meglio delle classiche polpette carnivore.

Come sempre, vi invito a provarle anche se non siete vegetariani, vedrete che queste polpette vi convinceranno a ridurre il consumo di carne! Queste polpette inoltre sono ricche di proteine e calcio. Infatti i semi di sesamo sono tra i semi oleosi più nutrienti e apportano numerose vitamine e antiossidanti necessari al nostro organismo.

Vediamo subito come preparare queste gustose polpette di lenticchie e sesamo!

Polpette di lenticchie e sesamo

Polpette di Lenticchie e Sesamo

Ingredienti per 15-20 polpette

250 gr di lenticchie secche

pangratto q.b.

3 cucchiai di semi di sesamo

paprika piccante q.b.

Preparazione

Cuocete le lenticchie in acqua bollente per 25-30 minuti, avendo cura di lasciarle leggermente al dente. Una volta cotte, scolatele e mettetele in una ciotola. Passatele con il minipimer.

Aggiungete 2-3 cucchiai di pangrattato: il composto deve diventare abbastanza compatto da essere lavorato con le mani, quindi se vi rimane troppo molle potete aggiungere altro pangrattato. Aggiungete anche i semi di sesamo, il sale e un po’ di paprika secondo il vostro gusto.

Formate delle palline e passatele nel pangrattato. Cuocete le vostre polpette di lenticchie in una padella antiaderente con un filo d’olio evo, basteranno un paio di minuti per lato, giusto per dare colore.

Servite le polpette di lenticchie e sesamo con un po’ di insalata, buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta passa a trovarmi sulla pagina facebook Le Ricette di Berry, ti aspetto!

Fregola con Lenticchie

La fregola con lenticchie è un primo piatto che sta velocemente calando la classifica dei miei piatti preferiti. Infatti, da non sarda, non avevo molta familiarità con la fregola, ma da quando l’ho scoperta la adoro.

Infatti la fregola è un tipo di pasta di semola di grano duro, che viene tostata prima di essere cotta. La tostatura le da un sapore inconfondibile e deciso e la rende decisamente gustosa. Secondo me si sposa benissimo con le lenticchie, alimento importantissimo per i vegetariani (proteine!!!).

Vediamo subito come preparare la fregola con lenticchie.

Fregola con Lenticchie

Fregola con Lenticchie

Ingredienti per due persone

200 gr di fregola

200 gr di lenticchie

1 scalogno

paprika piccante in polvere q.b.

Preparazione

Cuocete le lenticchie in abbondante acqua bollente. Alcuni tipi di lenticchie necessitano di ammollo, controllate sempre sulla confezione. Il tempo di cottura è solitamente sui 30 minuti, ma prima di scolarle assaggiate sempre.

Quando le lenticchie sono quasi pronte, mettete a bollire l’acqua per la fregola e cuocetela al dente, poi scolatela. In una padella fate soffriggere lo scalogno tritato finemente, poi aggiungete fregola e lenticchie e fate saltare per qualche minuto. Servite subito…e buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta passa a trovarmi sulla pagina facebook Le Ricette di Berry, ti aspetto!

Zuppa di Farro Spezzato e Cicerchie

La zuppa di farro spezzato e cicerchie è una ricetta molto rustica della tradizione umbra, che unisce il farro spezzato alla cremosità delle cicerchie. Questa zuppa è perfetta da gustare nei mesi freddi, inoltre è molto facile da preparare, bastano pochi ingredienti economici.

Questa inoltre è una ricetta vegan, sana e ben bilanciata. Vediamo subito come preparare questa gustosa zuppa di farro spezzato e cicerchie.

Zuppa di farro spezzato e cicerchie

Zuppa di Farro Spezzato e Cicerchie

Ingredienti per 2 persone

200 gr di farro spezzato

200 gr di cicerchie secche

1 carota

2 patate piccole

1 cipolla

Brodo vegetale q.b.

rosmarino q.b..

sale e olio evo q.b

Preparazione

In una pentola preparate del brodo vegetale (circa 1 lt emmezzo)

Tagliate la cipolla, la carota e le patate a fettine molto fini. Mettete a scaldare un filo d’olio in un’altra pentola e quando è caldo aggiungete le verdure. Lasciatele cuocere 3-4 minuti, poi aggiungete il farro spezzato e le cicerchie. Coprite con il brodo e portate a bollore.

Fate cuocere per circa 40-45 minuti, fino a  quando le cicerchie non si sono quasi completamente sfaldate. Fate attenzione ad aggiungere il brodo quando diventa troppo asciutto e  mescolate spesso in modo che il farro non si attacchi.

Prima di servire aggiungete del rosmarino , regolate di sale e aggiungete un filo d’olio a cruso, che darà a questa zuppa un profumo fantastico.

Ecco pronta la zuppa di farro spezzato e cicerchie!

Se questa ricetta ti è piaciuta segui la pagina facebook Le Ricette di Berry, con tante idee e consigli per la cucina e non solo!

Riso Saltato con Tofu e Verdure

Il riso saltato con tofu e verdure è un primo piatto molto gustoso, che può essere considerato anche un piatto unico. Infatti unisce i carboidrati del riso alle proteine del tofu, il tutto con carote e zucchine che aggiungono colore e sapore.

L’ispirazione di questo piatto viene dalla cucina orientale, ma il profumo dell’origano lo riporta ai sapori mediterranei. Questa ricetta è molto leggera ed è indicata per chi è a dieta.

Vediamo subito come preparare il riso saltato con verdure.

Riso Saltato con Tofu e verdure

Riso Saltato con Tofu e Verdure

Ingredienti per 2 persone

180 gr di riso basmati

100 gr di tofu

2 zucchine medie

2 carote medie

origano

sale e pepe q.b.

olio extravergine

Preparazione

Cuocete il riso in abbondante acqua bollente, scolatelo quando è ancora al dente e fermatene la cottura passandolo in acqua fredda.

Intanto preparate il tofu e le verdure, tagliando tutto a listarelle di dimensioni simili. Scaldate un filo d’olio in un wok o in una padella larga e fatevi cuocere le carote per circa 10 minuti. Trascorso questo tempo aggiungete le zucchine e il tofu, mescolando spesso. Fate cuocere fio a quando le verdure non sono cotte e il tofu si è leggermente scurito.

Infine aggiungete il riso, profumato con l’origano e fate saltare a fiamma vivace per qualche minuto. Ecco pronto il vostro riso saltato con tofu e verdure!

Se questa ricetta ti è piaciuta puoi restare sempre aggiornato seguendo la pagina facebook Le Ricette di Berry

Zuppa di orzo e patate al pomodoro

La zuppa di orzo e patate al pomodoro è un primo piatto perfetto per le giornate più fredde. In questo piatto troverete pochi ingredienti della tradizione contadina e un sapore antico e genuino.

Questa zuppa è molto semplice da preparare, gustosa e nutriente, inoltre è adatta alla dieta vegana, perchè non usa ingredienti di origine animale.

Vediamo subito come preparare la zuppa di orzo e patate al pomodoro.

Zuppa di orzo e patate

Zuppa di orzo e patate al pomodoro

Ingredienti per due persone

200 gr di orzo perlato

3 patate

1 cipolla

80 ml di passata di pomodoro

rosmarino q.b.

sale e pepe

Preparazione

Tagliate le patate a dadini e mettetele a cuocere in una pentola leggeremente unta con la cipolla tritata finemente. Fatele cuocere 5 minuti, girandole di tanto in tanto. Poi aggiungete l’orzo.

Coprite con acqua,m aggiungete il sale e portate a bollore. Fate cuocere per 20-30 minuti, la cottura varia dal tipo di orzo. Se non è indicato il tempo di cottura sulla confezione, assaggiate. Se si asciuga troppo aggiungete altra acqua.

Quando è diventato morbido, ma ancora al dente, aggiungete gli aghi di 2-3 rametti di rosmarino e la passata di pomodoro. Terminate la cottura e lasciate addensare. Servite la vostra zuppa di orzo e patate al pomodoro ben calda, con un filo d’olio extravergine a crudo e del pepe nero macinato fresco.

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi sulla pagina facebook Le Ricette di Berry, per rimanere sempre aggiornato con tante ricette facili e veloci.

Zuppa di orzo e patate