Crea sito
Le Ricette di Berry

Ricette per Piatti Unici

Orzo con Pomodorini e Olive

L’orzo con pomodorini e olive è primo piatto estivo, semplice e leggero.I cereali non lavorati sono più nutrienti e digeribili rispetto alla pasta, per questo è consigliabile consumarli più spesso, inoltre sono buonissimi! Si possono condire come condireste un normale piatto di pasta, ad esempio oggi ho preparato l’orzo con un semplice sughetto di pomodorini e olive saltati.

Questo piatto può essere servito sul momento, oppure fatto raffreddare come un’insalata di riso, in entrambi i casi è molto buono. Vediamo subito come preparare l’orzo con pomodorini e olive!

Orzo con Pomodorini e Olive

Orzo con Pomodorini e Olive

Ingredienti per 2 persone

160 gr di orzo perlato

20 pomodorini ciliegino

olive nere q.b.

basilico fresco q.b.

sale e olio extravergine

Preparazione

Cuocete l’orzo in abbondante acqua salata, il tempo di cottura è indicato sulla confezione. Intanto tagliate i pomodorini in 4 spicchi e metteteli a cuocere in una padella antiaderente. Tagliate le olive a rondelle e aggiungetele alla padella. Fate cuocere coperto per 5-10 minuti a fiamma molto bassa. Quando l’orzo è pronto e al dente, scolatelo e aggiungetelo alla padella. Spezzettate le foglie di basilico con le mani e aggiungetele alla padella.

Fate cuocere un altro paio di minuti, infine aggiungete 2-3 cucchiai di olio extravergine. Ecco pronto l’orzo con pomodorini e olive, buonissimo sia caldo che freddo! Buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta, vieni a trovarmi anche sulla pagina facebook Le Ricette di Berry!

Pizza Integrale alle Olive

Questa pizza integrale alle olive è una pizza semplicissima, vegan, leggera facile da preparare anche nel forno di casa. Sicuramente è molto più gustosa e genuina di una pizza surgelata e molto più economica di una pizza del  fornaio. Io me la sono preparata l’altra sera, prima di un esame importante all’università.

Ogni studente ha i suoi piccoli riti pre-esame, chi indossa la maglietta fortunata, chi si pettina in un certo modo…io e la mia coinquilina (ex ormai, ma sempre coinquilina nel cuore <3 ) avevamo questo rito: ogni sera prima di un esame importante all’università mangiavamo una pizza. Sempre, eravam siamo convinte che porti fortuna e in effetti ci ha sempre dato grandi risultati! Anche adesso che non viviamo più insieme, la sera prima di un esame ci mangiamo una bella pizza a distanza 🙂

Pizza Integrale alle Olive

Pizza Integrale alle Olive

Ingredienti per 2 pizze

300 gr di farina integrale

170 gr di acqua

7 gr di sale

5 gr di zucchero

3 gr di lievito secco di birra

passato di pomodoro q.b. (2-3 mestoli circa)

olive verdi q.b.

origano q.b.

Preparazione

Preparate l’impasto integrale, trovate QUI il procedimento completo.Dividete l’impasto in due panetti e lasciate lievitare almeno due ore, fino a quando non raddoppiano circa.

Stendete i due panetti con le mani, fino a uno spessore di 3-4 mm. Condite ogni pizza con un mestolo circa di passata di pomodoro, una spolverata di origano e olive tagliate a rondelle.

Infornate a 200° per circa 10-12 minuti. Ecco pronte la vostra pizza integrale alle olive, buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta vieni a trovarmi anche su facebook, sulla pagina Le Ricette di Berry.

Insalata di Farro con Pomodorini e Rucola

Ormai è arrivato il caldo ed è iniziata ufficialmente la stagione delle insalate e dei primi piatti freddi. Io in estate preferisco mangiare le insalate di cereali, perchè sono più sostanziose delle insalate di sola verdura, ma allo stesso tempo più digeribili delle insalate di pasta. Inoltre i cereali non lavorati sono anche più leggeri, perfetti quindi anche per chi sta a dieta in vista della prova costume.

L’insalata che vi propongo oggi è semplicissima, una ricetta di base diciamo, ma comodissima perchè è veloce da preparare e con ingredienti che si trovano spesso in tavola nella stagione calda. Vediamo subito come preparare l’insalata di farro con pomodorini e rucola.

Ti possono interessare:

Insalata di Farro con Pomodorini e Rucola

Insalata di Farro con Pomodorini e Rucola

Ingredienti per 2 persone

160 gr di farro perlato

1 mazzetto di rucola

15-20 pomodorini ciliegino

20 olive verdi denocciolate

sale e olio

Preparazione

Cuocete il farro perlato in abbondante acqua bollente salata per circa 20 minuti. Poi scolatelo e sciacquatelo sotto l’acqua fredda per farlo restare sodo. Tagliate i pomodorini a spicchi e aggiungeteli al farro, insieme alla rucola tagliata in 3 parti, nel senso della lunghezza. Infine aggiungete anche le olive tagliate a rondelle. Condite con uno o due cucchiai di olio a crudo. Ecco pronta la vostra insalata di farro con pomodorini e rucola, un piatto, fresco, gustoso e leggero.

Se vuoi rimanere in contatto con me e con le mie nuove ricette vegetariane, vieni a trovarmi su facebook Le Ricette di Berry!

Zuppa d’Avena alle Verdure – Ricetta Light

La zuppa d’avena alle verdure è un primo piatto leggero e gustoso, perfetto sia per i bambini per il gusto delicato sia per chi è a dieta.L’avena infatti è facilmente digeribile e favorisce il senso di sazietà: un piatto di questa zuppa e vi sentirete subito soddisfatti.

Preparare questa zuppa è semplicissimo e non richiede molto tempo: in 20 minuti infatti è pronta per essere gustata.

Ti possono interessare:

Zuppa d'avena alle verdureZuppa d’Avena alle Verdure

Ingredienti per 2

260 gr di fiocchi d’avena

2 carote

2 zucchine

1 scalogno

sale, pepe e olio evo

brodo vegetale q.b.

Preparazione

Tritate lo scalogno e mettetelo a stufare in pentola con un filo d’olio. Nel frattempo tagliate le zucchine e le patate a cubetti e aggiungetele in pentola.

Aggiungete anche i fiocchi d’avena e coprite con brodo vegetale. Lasciate cuocere circa 20 minuti, mescolando spesso e aggiungendo un mestolo d’acqua quando si asciuga troppo. La consistenza finale dovrà essere quella di una crema, ma potete decidere in base ai vostri gusti se lasciarla più o meno liquida.

Servite la zuppa d’avena alle verdure calda con un pizzico di pepe.

Se vuoi rimanere in contatto con me e con le mie nuove ricette vegetariane, vieni a trovarmi su facebook Le Ricette di Berry!

Torta Salata ai Pomodorini

Le torte salate, si sa, sono una grande comodità, salvano le cene dell’ultimo minuti, sono veloci, buone e soprattutto facili da fare. Questa inoltre è anche leggera e vegana: il ripieno infatti altro non è che tofu e pomodoro! Poi si sa: pomodorini e origano non deludono mai, evocano l’estate e si sposano benissimo con la croccantezza della sfoglia.

Ti possono interessare:

 Torta Salata ai Pomodorini

 

Torta Salata ai Pomodorini

Ingredienti

2 panetti di tofu

1 rotolo di sfoglia già pronta

1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

10 pomodorini circa

origano q.b.

sale e olio

Preparazione

Torta Salata ai PomodoriniStendete la sfoglia in una teglia tonda. Frullate il tofu, dopo averlo tagliato a pezzetti, aggiungendo 4-5 cucchiai d’acqua per renderlo più fluido. Aggiungete un giro d’olio, sale origano q.b. e un cucchiaio colmo di concentrato di pomodoro. Mescolate per formare una crema omogenea, poi farcite la sfoglia.

Tagliate i pomodorini a rondelle e decorate la superfici della torta salata. Condite con altro origano, poi infornate a 180° per 35 minuti circa o comunque fino a quando i bordi si iniziano a scurire. Buon appetito!!

Se questa ricetta ti è piaciuta, passa a trovarmi anche sulla pagina facebook Le Ricette di Berry!

Torta Salata ai Pomodorini

Quiche di Melanzane alla Parmigiana

La quiche di melanzane alla parmigiana è uno di quei piatti nati un passo alla volta: prima ho deciso di fare le melanzane grigliate, poi ho pensato che con pomodoro e besciamella gratinate al forno sarebbero state più gustose…infine l’illuminazione: ma se le mettessi su una golosa pasta all’origano?

Ecco come è nata la quiche di melanzane alla parmigiana, un piatto che certamente diventerà un classico di casa, perchè ha fatto impazzire tutti a tavola! La preparazione di questo piatto è un po’ lunga, ma non preoccupatevi, non è difficile e vi farà fare un figurone al pranzo della domenica o al posto della solita torta salata a buffet e pic-nic.

Dimenticavo: questa quiche è completamente vegetale! Quindi non solo un piatto gustoso e leggero, ma anche cruelty free!!

Vediamo subito come preparare la quiche di melanzane alla parmigiana!

Ti possono interessare:

Quiche di Melanzane alla Parmigiana

Ingredienti

100 gr di farina

50 gr di acqua

origano q.b.

3 cucchiai olio

100 gr besciamella veg fatta in casa (QUI la ricetta)

1 melanzana grande

200 ml passata di pomodoro

Preparazione

Preparate la base per la quiche unendo la farina, l’acqua e 1 cucchiaio di origano. Impastate tutto, poi formate una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e mettetela in frigo a rassodare circa 30 minuti.

Intanto tagliate le melanzane a circa 1/2 cm di spessore, poi grigliatele sulla piastra 3-4 minuti per lato. Non è importante che cuociano del tutto, tanto finiranno la cottura in forno.

Stendete la pasta molto fine, poi foderate una teglia da crostata da 24 cm di diametro, preventivamente coperta con carta forno. Farcite la quiche prima con la passata di pomodoro, poi la besciamella e infine le melanzane a strati fino a esaurimento degli ingredienti. Sulla superficie mettete uno strato di besciamella e un po’ di origano. Infornate a 180° per  30-35 minuti. Ecco pronta la vostra quiche di melanzane alla parmigiana!

Se questa ricetta ti è piaciuta, passa a trovarmi anche sulla pagina facebook Le Ricette di Berry!

Spezzatino di Soia e Piselli Veg

Lo spezzatino di soia e piselli è un fantastico secondo piatto vegano, sicuramente molto più sano e leggero del suo corrispettivo carnivoro. Come sempre ho fatto la prova con i miei amici onnivori, la loro reazione al sentire che si trattava di un piatto vegan è stata davvero impagabile.

Le bistecche di soia disidratate si trovano già abbastanza facilmente in commercio, ma se non le trovate scrivetemi in privato o su facebook e vi consiglio alcuni negozi online in cui trovarle. Questo piatto è anche piuttosto semplice da preparare e non richiede lunghi tempi di cottura, potete anche prepararlo in anticipo e scaldarlo all’ultimo minuto, perché si conserva bene uno-due giorno in frigo ben chiuso.

Ti possono interessare:

Vediamo subito come preparare lo spezzatino di soia e piselli!

Spezzatino di soia e Piselli vegan

Spezzatino di Soia e Piselli vegan

Ingredienti per due

150 gr di bistecche di soia disidratate

brodo vegetale q.b.

300 gr di piselli precotti

1 scalogno

2 cucchiai di concentrato di pomodoro

spezie a scelta (io basilico, rosmarino, origano)

olio extravergine

Preparazione

Per prima cosa reidratate le bistecche di soia, mettendole a cuocere in brodo vegetale per 15-20 minuti.Vedrete che si gonfiano molto e tendono a salire a galla, quindi ogni tanto mescolate un po’.

Quando le bistecche si sono reidratate, scolatele con uno scolapasta e appoggiate una ciotola pesante per eliminare l’acqua in eccesso, poi tagliatele a pezzetti irregolari.

Tritate finemente lo scalogno e mettetelo a stufare in una pentola con un cucchiaio d’olio. Poi aggiungete le bistecche di soia e i piselli precedentemente cotti (potete usare quelli in scatola oppure cuocere in pentola con un po’ d’acqua quelli freschi o surgelati).

Aggiungete le spezie, il sale, 1 bicchiere d’acqua e il concentrato di pomodoro. Mescolate per far sciogliere il concentrato e fate insaporire tutto insieme per una decina di minuti. Servite ben caldo.

Segui Le Ricette di Berry anche su Facebook, tante idee e consigli per la tua cucina veg!

Spezzatino di soia e Piselli vegan

Torta di Funghi e Patate Gratinata – Vegan

La torta di funghi e patate è un’idea semplice e gustosa per un antipasto o un secondo piatto. Pochi ingredienti, semplicissima da realizzare, questa torta è la soluzione giusta quando volete qualcosa di buono, ma non molta voglia di stare ai fornelli. Vi basterà sbucciare le patate, lessarle e schiacciarle, poi tutto in teglia con i funghi e dopo 40 minuti ecco pronto un bel piatto gustoso, un morbido ripieno di funghi e patate e una croccante e irresistibile crosticina di pangrattato.

Ti possono interessare:

Vediamo subito come preparare la torta di funghi e patate!

Torta di Fungi e PatateTorta di Funghi e Patate Gratinata – Vegan

Ingredienti

700 gr di patate

300 gr di funghi surgelati

basilico e origano q.b.

pangrattato q.b.

sale e olio evo q.b.

Preparazione

Sbucciate le patate e tagliatele a pezzetti. Mettetele a cuocere in acqua bollente per 15-20 minuti, la cottura dipende da quanto piccoli sono i vostri pezzetti. Quando sono diventate morbide e riuscite a sciacciarle con una forchetta sono pronte.

Scolatele e mettetele in una ciotola. Intanto mettete i funghi ancora surgelati in pentola, coprite e fate cuocere. Dopo 5 minuti circa togliete il coperchio e lasciate asciugare l’acqua che si è formata.

Intanto schiacciate le patate con la forchetta. Poi aggiungete i funghi ormai senza acqua di cottura, salate e insaporite con le spezie. Mescolate e mettete in una pirofila leggermente unta. Cospargete la superficie con pangrattato e olio e infornate a 180° per 35-40 minuti.

Ecco pronta la vostra torta di funghi e patate!

Se questa ricetta ti è piaciuta passa a trovarmi anche su facebook, sulla pagina Le Ricette di Berry!