Crea sito
Le Ricette di Berry

Primi

Pasta con Pomodori Secchi e Pangrattato

La pasta con pomodori secchi e pangrattato è un primo piatto semplice e molto veloce da preparare, infatti il condimento per la pasta si prepara mentre la pasta cuoce. Bastano davvero pochi minuti per un primo piatto gustoso e invitante, insaporito dal pangrattato tostato e dal gusto estivo dei pomodori secchi.

Questa pasta con pomodori secchi è buona sia calda che fredda, anzi in effetti in questi giorni d’estate fredda è perfetta. Io ho usato le pennette integrali, come sapete io preferisco la pasta integrale, perchè la trovo più gustosa e leggera, ma naturalmente potete usare il tipo e il formato di pasta che preferite.

Vediamo subito come preparare la pasta con pomodori secchi e pangrattato!

Pasta con pomodori secchi e pangrattato

Pasta con Pomodori Secchi e Pangrattato

Ingredienti per due persone

160 gr di pennette integrali

20 pomodorini secchi

4-5 cucchiai di pangrattato

paprika dolce q.b.

sale e olio extravergine

Preparazione

Mettete a bollire l’acqua per la pasta, intanto tagliate i pomodori secchi a striscioline con le forbici. In una padella antiaderente mettete a tostare il pangrattato e un pizzico di paprika dolce per un paio di minuti, poi aggiungete i pomodorini e fate cuocere altri 2 minuti, poi spegnete la fiamma.

Cuocete la pasta ben al dente, poi scolatela e aggiungetela alla padella con i pomodorini e il pangrattato. Aggiungete un giro d’olio extravergine e fate saltare tutto insieme 2-3 minuti. Ecco pronta la vostra velocissima pasta con pomodori secchi e pangrattato!

Se questa ricetta ti è piaciuta vieni a trovarmi sulla pagina facebook Le Ricette di Berry, con tante idee per la tua cucina vegetariana.

Ti possono interessare?

Pasta con Zucchine e Zafferano

La pasta con zucchine e zafferano è un primo gustosissimo, 100% vegetale, colorato e leggero. Lo zafferano è una delle mie spezie preferite, il profumo, il sapore e il colore, mi piace tutto. L’unico difetto è il prezzo, ma ogni tanto lo prendo, è troppo buono!

In questa ricetta lo zafferano è usato per una cremina che avvolge la pasta e le zucchine, io ho usato la pasta integrale, che è più digeribile e mi piace di più perchè resta sempre al dente, inoltre assorbe perfettamente i sughi.

Vediamo subito la ricetta per la pasta con zucchine e zafferano.

Pasta con Zucchine e Zafferano

 

Pasta con Zucchine e Zafferano

Ingredienti per due persone

160 gr di pennette integrali

2 zucchine medie

1 bustina di zafferano (1000 mg)

3-4 cucchiai di latte di soia

sale e pepe

olio extravergine d’oliva

Preparazione

Mettete a bollire l’acqua per la pasta. Intanto tagliate le zucchine a dadini e mettetele a cuocere in padella con mezzo cucchiaio d’olio. Fate cuocere le zucchine finchè non si ammorbidiscono.

Cuocete la pasta per il tempo di cottura e scolatela quando è ben al dente. Aggiungete la pasta alle zucchine, poi aggiungete lo zafferano con 3-4 cucchiai di latte di soia.

Fate cuocere insieme per qualche minuto, mescolando per insaporire tutta la pasta. Servite ben caldo con un po’ di pepe nero.Ecco pronta la vostra pasta con zucchine e zafferano, Buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta vieni a trovarmi sulla pagina facebook Le Ricette di Berry, con tante idee per la tua cucina vegetariana.

Ti possono interessare?

Spaghetti agli Asparagi

Gli spaghetti agli asparagi sono un primo piatto primaverile, gustoso e leggero. Io generalmente uso gli spaghetti integrali, che sono più digeribili e assorbono meglio il condimento, in questo caso la crema di asparagi. Questo piatto è facilissimo da preparare, il sugo è una semplice crema di asparagi frullati, senza l’aggiunta di panna o simili, che secondo me appesantiscono il piatto e non aggiungono sapore, anche perchè gli asparagi sono già gustosissimi da soli. Inoltre è un piatto veloce da preparare: il condimento si preparara mentre aspettiamo che l’acqua della pasta arrivi a bollore, in pochi minuti.

Vediamo subito come preparare gli spaghetti agli asparagi.

Spaghetti agli Asparagi

Spaghetti agli Asparagi

Ingredienti per due persone

160 gr di spaghetti integrali

10 asparagi circa

sale

pepe nero

olio extra vergine d’oliva

Preparazione

Pulite gli asparagi e eliminate la parte bianca alla base. Cuoceteli al vapore per circa 10 minuti, il tempo preciso dipende da quanto sono spessi i vostri asparagi, sono pronti quando sono diventati belli morbidi.

Tagliateli a pezzetti e mettete da parte le punte, frullate il resto con uno-due cucchiaini d’olio e un pizzico di sale. Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata, poi scolateli e saltateli in padella con la crema di asparagi.

Aggiungete le punte di asparago e un pizzico di pepe, ecco pronti i vostri spaghetti agli asparagi.

Se questa ricetta ti è piaciuta vieni a trovarmi sulla pagina facebook Le Ricette di Berry, con tante idee per la tua cucina vegetariana.

Ti possono interessare?

Spaghetti agli Asparagi

Gnocchi al Forno Gratinati

Gli gnocchi al forno gratinati sono un primo piatto gustosissimo, perfetto per un pranzo domenicale o semplicemente quando volete concedervi un piatto sostanzioso, con la cremosità del sugo e la croccantezza della gratinatura.

Io ho preparato questi gnocchi in versione veg, con la besciamella vegan autoprodotta, che naturalmente è senza burro quindi anche più leggera di quella tradizionale. Il gusto è lo stesso, quindi consiglio anche ai non vegani di fare un tentativo…non vi deluderà!

Ti possono interessare:

Gnocchetti al Forno Gratinati

Gnocchi al Forno Gratinati

Ingredienti per due persone

500 gr di gnocchetti di patate

besciamella vegan (QUI la ricetta)

300 ml di passata di pomodoro

1 cipolla

Preparazione

Preparate la besciamella (QUI il procedimento). Poi preparate il sugo di pomodoro: tritate la cipolla finemente e fatela imbiondire con un filo d’olio. Poi aggiungete la passata di pomodoro e fatela restringere per circa 10 minuti a fiamma dolce.

Cuocete gli gnocchetti in abbondante acqua bollente salata, quando salgono in superficie significa che sono pronti. Scolateli e aggiungeteli alla pentola del sugo. Aggiungete anche due cucchiai di besciamella e mescolate bene. Versate in una teglia da forno e coprite con la restante besciamella.

Infornate a 180° per 20-30 minuti e servite i vostri gnocchi al forno gratinati ben caldi. Buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta passa a trovarmi anche su facebook, sulla pagina Le Ricette di Berry!

Gnocchetti al Forno gratinati

Cous Cous al Pesto

Il cous cous al pesto è un primo piatto leggero e fresco, perfetto per la stagione calda. Un mix di cucina nostrana e araba, ma che si fonde perfettamente nei profumi del meditarraneo. Questo piatto è perfetto anche da portare in ufficio o per un pranzo fuori casa, perchè è buonissimo servito a temperatura ambiente.

Il pesto che ho fatto non è proprio il pesto classico, ma una sua versione ridotta solo a basilico e pinoli, eliminando i formaggi presenti nella ricetta tradizionale. Vediamo subito come preparare il cous cous al pesto!

Ti possono interessare:

ricette con il farro
ricette primi piatti vegetariani
ricette di antipasti e finger food
focacce semplici 

 Cous Cous al Pesto

Cous Cous al Pesto

Ingredienti per due persone

1 bicchiere di cous cous

2 bicchieri d’acqua tiepida

50 gr di basilico fresco

50 ml olio extravergine d’oliva

1 cucchiaio di pinoli

Preparazione

Mettete il cous cous in una ciotola e aggiungete due bicchieri d’acqua tiepida e un pizzico di sale. Lasciatelo riposare, mentre il cous cous assorbe l’acqua preparate il pesto.

Mettete il basilico in un contenitore e frullate a bassa velocità e a intermittenza con il frullatore. Meglio ancora se prima avete tenuto in frigo il frullatore, in questo modo non si riscalderanno le lame, rovinando il profumo del basilico. Quando il basilico è frullato, aggiungete i pinoli e l’olio e frullate sempre a intermittenza fino a quando non ottenete una crema omogenea.

Controllate il cous cous, che intanto avrà assorbito l’acqua. Separate i grani con una forchetta, aggiungete il pesto e mescolate. Servite tiepido o fresco. Buona appetito!!

Se vuoi rimanere in contatto con me e con le mie nuove ricette vegetariane, vieni a trovarmi su facebook Le Ricette di Berry!

Insalata di Farro con Pomodorini e Rucola

Ormai è arrivato il caldo ed è iniziata ufficialmente la stagione delle insalate e dei primi piatti freddi. Io in estate preferisco mangiare le insalate di cereali, perchè sono più sostanziose delle insalate di sola verdura, ma allo stesso tempo più digeribili delle insalate di pasta. Inoltre i cereali non lavorati sono anche più leggeri, perfetti quindi anche per chi sta a dieta in vista della prova costume.

L’insalata che vi propongo oggi è semplicissima, una ricetta di base diciamo, ma comodissima perchè è veloce da preparare e con ingredienti che si trovano spesso in tavola nella stagione calda. Vediamo subito come preparare l’insalata di farro con pomodorini e rucola.

Ti possono interessare:

Insalata di Farro con Pomodorini e Rucola

Insalata di Farro con Pomodorini e Rucola

Ingredienti per 2 persone

160 gr di farro perlato

1 mazzetto di rucola

15-20 pomodorini ciliegino

20 olive verdi denocciolate

sale e olio

Preparazione

Cuocete il farro perlato in abbondante acqua bollente salata per circa 20 minuti. Poi scolatelo e sciacquatelo sotto l’acqua fredda per farlo restare sodo. Tagliate i pomodorini a spicchi e aggiungeteli al farro, insieme alla rucola tagliata in 3 parti, nel senso della lunghezza. Infine aggiungete anche le olive tagliate a rondelle. Condite con uno o due cucchiai di olio a crudo. Ecco pronta la vostra insalata di farro con pomodorini e rucola, un piatto, fresco, gustoso e leggero.

Se vuoi rimanere in contatto con me e con le mie nuove ricette vegetariane, vieni a trovarmi su facebook Le Ricette di Berry!

Zuppa d’Avena alle Verdure – Ricetta Light

La zuppa d’avena alle verdure è un primo piatto leggero e gustoso, perfetto sia per i bambini per il gusto delicato sia per chi è a dieta.L’avena infatti è facilmente digeribile e favorisce il senso di sazietà: un piatto di questa zuppa e vi sentirete subito soddisfatti.

Preparare questa zuppa è semplicissimo e non richiede molto tempo: in 20 minuti infatti è pronta per essere gustata.

Ti possono interessare:

Zuppa d'avena alle verdureZuppa d’Avena alle Verdure

Ingredienti per 2

260 gr di fiocchi d’avena

2 carote

2 zucchine

1 scalogno

sale, pepe e olio evo

brodo vegetale q.b.

Preparazione

Tritate lo scalogno e mettetelo a stufare in pentola con un filo d’olio. Nel frattempo tagliate le zucchine e le patate a cubetti e aggiungetele in pentola.

Aggiungete anche i fiocchi d’avena e coprite con brodo vegetale. Lasciate cuocere circa 20 minuti, mescolando spesso e aggiungendo un mestolo d’acqua quando si asciuga troppo. La consistenza finale dovrà essere quella di una crema, ma potete decidere in base ai vostri gusti se lasciarla più o meno liquida.

Servite la zuppa d’avena alle verdure calda con un pizzico di pepe.

Se vuoi rimanere in contatto con me e con le mie nuove ricette vegetariane, vieni a trovarmi su facebook Le Ricette di Berry!

Cannelloni agli Asparagi Vegan

I cannelloni agli asparagi vegan sono un primo piatto che non si scorda: una di quelle delizie da gustare a un pranzo goloso di primavera. Semplici da preparare, con pochi ingredienti genuini, tutti di origine vegetale, questo piatto non fa bene solo a noi, ma anche all’ambiente.

I cannelloni agli asparagi inoltre sono un primo così leggero che non ci crederete fino a quando non li assaggerete: niente burro, pochi grassi, solo il gusto delicato degli asparagi primaverili.

 

Ti possono interessare:

Vediamo subito come preparare i cannelloni agli asparagi vegan!

Cannelloni agli Asparagi

Cannelloni agli Asparagi Vegan

Ingredienti

10 cannelloni di semola senza uova

15 asparagi circa (1 mazzo piccolo)

besciamella vegan (1 lt latte di soia+ 100 gr farina + 3 cucchiai olio + noce moscata e sale)

erba cipollina q.b.

Preparazione

Cuocete gli asparagi al vapore per circa 7-8 minuti, oppure lessateli per 5 minuti. Lasciateli intiepidire, poi tagliateli a rondelle.

Intanto preparate la besciamella vegan, QUI trovate il procedimento completo.

Unite 3/4 di besciamella agli asparagi e all’erba cipollina tagliata a pezzetti.

Coprite il fondo di una teglia con un po’ della besciamella tenuta da parte. Riempite i cannelloni e adagiateli sulla teglia, poi coprite i cannelloni con la besciamella tenuta da parte. Infornate a 180° per 35-40 minuti e buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta e vuoi restare aggiornato con tante ricette veg di stagioni vieni a trovarmi anche sulla pagina facebook  Le Ricette di Berry!

Cannelloni agli Asparagi (2)