Crea sito
Le Ricette di Berry

Le Ricette di Berry

Lasagne Bianche ai Funghi e Piselli

Le lasagne bianche ai funghi e piselli sono un primo piatti dal sapore pieno e intenso, perfetto per il pranzo della domenica o quando ci si vuole concedere un primo piatto corposo e saporito. E’ perfetto per questi giorni di fine estate, con un gusto fresco ma il sapore dei funghi che richiama già l’autunno. Per rendere il tutto più cremoso ho usato la mia besciamella veg autoprodotta, insaporita al prezzemolo.

Questa ricetta può essere realizzata con ingredienti 100% vegetali, ma potete usare pasta all’uovo e  besciamella tradizionale…anche se vi sfido a provarla in questa versione, se non avete mai provato altenative vegetali resterete stupiti!

Vediamo subito come preparare le lasagne bianche ai funghi e piselli!

Lasagne bianche ai funghi e piselli

 

Lasagne Bianche ai Funghi e Piselli

Ingredienti

500 gr di fogli di pasta di semola

80 gr di farina

500 ml latte di soia

250 gr di funghi misti surgelati

250 gr di piselli surgelati

1 spicchio d’aglio

prezzemolo, sale, olio extravergine q.b.

Preparazione

Iniziate a preparare la besciamella, QUI trovate il procedimento completo.Quando la besciamella è pronta, insaporitela con prezzemolo finemente tritato.

Unite i funghi e i piselli in una padella leggermente unta con lo spicchio d’aglio. Fate cuocere per circa 15 minuti e lasciate che si asciughi quasi del tutto l’acqua di cottura. Quando i funghi e i piselli sono ammorbiditi, togliete lo spicchio d’aglio e iniziate a comporre la lasagna.

ATTENZIONE: i fogli di pasta di marche diverse hanno cotture differenti: alcuni sono da cuocere prima in acqua bollente, altri no…controllate sulla confezione!

Formate uno strato sottile di besciamella sul fondo della teglia. Mettete uno strato di pasta, poi besciamella,  fungi e piselli. Continuate fino a terminare gli ingredienti e condite l’ultimo strato di pasta solo con la besciamella.

Infornate a 180° per 45-50 minuti e…buon appetito! Ecco pronte le vostre lasagne ai funghi e piselli!

Se questa ricetta ti è piaciuta passa a trovarmi anche su facebook, sulla pagina Le Ricette di Berry!

Sfogliatine al Cioccolato – Ricetta Semplice

Le sfogliatine al cioccolato sono una ricetta semplicissima per preparare in poco tempo un dolcetto goloso. Ad esempio sono perfette se volete organizzare una colazione speciale al vostro compagno/a, perchè si preparano velocemente e sono buone anche calde, oppure sono la soluzione a un’improvvisa voglia di dolce!

Vediamo subito come preparare le sfogliatine al cioccolato!

Sfogliatine al Cioccolato

Sfogliatine al Cioccolato

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare

crema al cioccolato q.b.

latte di soia q.b.

Preparazione

Sfogliatine al Cioccolato Srotolate la pasta sfoglia su un piano di lavoro. Dividetela in 8 rettangolini, dividendo a metà il lato più corto e in 4 parti uguali il lato più lungo. Su ogni rettangolino mettete un cucchiaino di crema al cioccolato.

Ripiegate i rettangolini lungo la diagonale per ottenere dei triangoli, premete bene i bordi per farli aderire ed evitare fuoriuscite di crema dall’interno. Spennellate la superficie con latte di soia per dare colore e punzecchiate la superfice con uno stuzzicadenti.

Infornate a 180° per 20 minuti circa. Le sfogliatine sono pronte quando hanno assunto un bel colore dorato. Buon appetito!

Se vuoi restare in contatto con me vieni a trovarmi sulla pagina facebook Le Ricette di Berry!

Pasta al Sugo di Pomodoro e Piselli

La pasta al sugo di pomodoro e piselli è un primo piatto semplicissimo da preparare, a prova di principiante, ma allo stesso tempo è molto gustoso e ricco di nutrienti. E’ anche un buon modo pr far consumare le verdure ai bimbi. Io l’ho preparato in foto con gli spaghetti (avevo solo quelli in casa!!!) ma forse è ancora più buono utilizzando una pasta corta, ad esempio i ditali. Come sempre ho preferito la psata integrale, che assorbe meglio il sugo, è più digeribile e ha un sapore più pieno.

Vediamoo subito come preparare la pasta al sugo di pomodoro e piselli!

Pasta al sugo di pomodoro e piselli

Pasta al Sugo di Pomodoro e Piselli

Ingredienti per due persone

160 gr di spaghetti integrali

150 gr di passata di pomodoro

100 gr di piselli freschi o surgelati

1 scalogno

sale, olio, spezie q.b.

Preparazione

Mettete a bollire l’acqua per la pasta. Nel frattempo lessate i piselli fino a quando non sono morbidi. Preparate il fondo di cottura tagliando finemente lo scalogno e facendolo soffriggere con poco olio. Aggiungete i piselli scolati e la passata di pomodoro. Io ho insaporito con un mix di erbe provenzali, ma potete usare spezie a vostra scelta, tutte quelle mediterranee si sposano bene col sugo.

Cuocete gli spaghetti al dente e, dopo averli scolati, trasferiteli nella padella col sugo. Saltate tutto insieme un paio di minuti e servite caldo con un giro d’olio extravergine d’oliva a crudo. Buon appetito!

Se vuoi restare in contatto con me vieni a trovarmi sulla pagina facebook Le Ricette di Berry!

Ceci Croccanti alle Zucchine

I ceci croccanti alle zucchine sono un piatto leggero e sano, ma anche ricco di gusto. Semplicissimo da preparare e anche velocissimo se usate i ceci in scatola. Naturalmente i ceci secchi sono l’alternativa migliore, ma non sempre abbiamo il tempo e l’organizzazione per prepararli, per cui se usate quelli in scatola sciacquateli bene sotto l’acqua corrente per eliminare il liquido di conservazione.

Io per insaporire il piatto uso quasi sempre la paprika dolce, una delle mie spezie preferite, ma potete usare quello che preferite, ad esempio mia mamma usa spesso il dragoncello, che da un gusto freschissimo al piatto, oppure un mix di erbe provenzali. Vediamo subito come preparare i ceci croccanti alle zucchine!

Ceci Croccanti alle Zucchine

Ceci Croccanti alle Zucchine

Ingredienti

200 gr di ceci

2 zucchine piccole

pangrattato q.b.

paprika dolce

sale

olio extravergine d’oliva

Preparazione

Mettete in ammollo i ceci per circa 12 ore, poi lessateli finchè non diventano morbidi, oppure usate i ceci in scatola precotti, scolandoli e passandoli sotto acqua corrente per eliminare il liquido di conservazione.

Tagliate le zucchine a dadini di circa mezzo centimetro di lato e cuoceteli i padella antiaderente con un filo d’olio. Quando le zucchine sono ben rosolate, aggiungete i ceci e 3-4 cucchiai di pangrattato. Lasciate tostare qualche minuto, infine insaporite con la paprika.

Potete servire i ceci croccanti alle zucchine caldi o freddi, come contorno o secondo piatto. Buon appetito!

Se vuoi restare in contatto con me vieni a trovarmi sulla pagina facebook Le Ricette di Berry!

Focaccia Integrale ai Pomodorini e Origano

Non mi stancherò mai di ripeterlo: le ricette semplici sono sempre le migliori! Questa focaccia ha una lista di ingredienti cortissima, praticamente solo acqua, olio, farina e pomodorini…eppure è una delle focacce più buone che abbia mai mangiato! Il segreto come sempre è nella qualità degli ingredienti: farina integrale, pomodorini dolcissimi dell’orto e olio extravergine di alta qualità …ed ecco servita una focaccia profumata, leggera e gustosissima!

Come tutti i miei lievitati è semplice da preparare nel forno di casa, pochi passaggi e un po’ di pazienza mentre lievita e vi sorprenderete di quanto sia facile prepararla. Vediamo subito come preparare la focaccia integrale ai pomodorini e origano!

Focaccia Integrale ai Pomodorini e Origano (2)

Focaccia Integrale ai Pomodorini

Ingredienti per una teglia

500 gr di farina Integrale

300 ml di acqua

10 gr di lievito di birra secco

1 cucchiaino di zucchero

1 cucchiaio di sale

20 pomodorini circa

origano q.b.

Preparazione

Unite la farina e il sale in una grossa. Sciogliete il lievito di birra nell’acqua tiepida e lentamente iniziate ad aggiungerla alla ciotola: Mescolate prima con un cucchiaio e poi a mano. Continuate ad Impastate per 6-7 minuti, fino a quando non avrete un impasto morbido ed elastico, eventualmente aiutandovi con altra farina.

Lasciate lievitare per almeno due ore, lontano da correnti d’aria e coperto con uno strofinaccio. Io lo metto sempre all’interno del forno. L’impasto è pronto per essere usato quando raddoppia il volume iniziale.

Trascorse due ore, stendete l’impasto sulla leccarda coperta con  carta forno e lasciate lievitare un’altra ora. Poi condite con i pomodorini tagliati a rondelle e con abbondante origano. Infine spennellate sulla superficie un misto di acqua e olio.

Infornate a 200° per circa 20 minuti, la focaccia è pronta quando i bordi si iniziano a scurire. Buon appetito!

Se vuoi restare in contatto con me vieni a trovarmi sulla pagina facebook Le Ricette di Berry!

Focaccia Integrale ai Pomodorini e Origano (2)

Focaccia Integrale ai Pomodorini e Origano

Treccia di Pasta Sfoglia con Melanzane al Pomodoro

Qualche giorno fa mi sono ritrovata un sacco di amici a casa, ma avevo zero idee per cena…finchè il mio fidanzato mi ha detto: perchè non rifai la treccia ai peperoni di qualche giorno fa?In effetti eravamo solo in 3 e l’abbiamo letteralmente divorata, così ho seguito il suo consiglio e ho preparato una nuova treccia di pasta sfoglia.

Questa vola però non avevo i peperoni, così ho provato con melanzane, patate e passato di pomodoro e mi è piaciuta ancora di più! Anche questa treccia è finita in un battibaleno, davvero un successo…i miei amici l’hanno eletta piatto più buono della cena!

Naturalmente anche questa treccia è 100% vegetale, ricordatevi solo se usate la pasta sfoglia preconfezionata di conrollare tra gli ingredienti che non ci sia il burro.

Treccia di pasta sfoglia con Melanzane e pomodoro

Treccia di Pasta Sfoglia con Melanzane al Pomodoro

Ingredienti

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare

1/2 melanzana

1 patata grande

3-4 cucchiai di passata di pomodoro

origano q.b.

sale e pepe q.b.

latte vegetale q.b.

Preparazione

Tagliate le melanzane e le patate a dadini, più sono piccoli e prima si cuocciono. Mettete in padella leggermente unta e fate cuocere circa 15-20 minuti. Quando riuscite a prendere le patate con la forchetta, aggiungete il pomodoro e insaporite con sale e origano.

Formate la treccia, stendendo la pasta sfoglia e mettendo il ripieno al centro. Tagliate le strisce lngo i bordi e ripiegatele alternando i lati. (QUI trovate il tutorial).

Spennellate la superficie con del latte di soia, per far si che si dori in cottura, e infornate a 180° per 20 minuti circa. Buon appetito!

Ecco pronta la treccia di pasta sfoglia con melanzane al pomodoro, se vi è piaciuta e volete restare in contatto con me , venite a trovarmi su facebook sulla pagina Le Ricette di Berry, con tante idee di cucina veg!

Treccia di pasta sfoglia con melanzane al pomodoro

Crostata al Cioccolato e Mandorle Senza Burro-Latte-Uova

La ricetta che vi propongo oggi è una ricetta molto golosa e ricca di cioccolato…in fondo devo farmi perdonare l’assenza dal blog! Ecco quindi una fantastica crostata al cioccolato e mandorle, come sempre una ricetta veg, senza ingredienti di origine animale.

Questa ricetta contiene lievito, ma se non lo avete in casa, o non potete mangiarlo potete ometterlo dalla ricetta senza sostituirlo, la vostra crostata al cioccolato e mandorle senza burro, latte e uova verrà buonissima in tutti i casi!

Negli ingredienti ho indicato la crema al cioccolato e nocciola, ormai la versione veg si trova in moltissimi supermercati, ma potete anche preparare in casa una crema al cioccolato utilizzando latte vegetale, cioccolato e un po’ di farina o fecola di patate.

Vediamo subito come preparare la crostata al cioccolato e mandorle senza burro, latte e uova!

Crostata al cioccolato e mandorle senza burro (2)

Crostata al Cioccolato e Mandorle Senza Burro -Latte- Uova

Ingredienti

250 g di farina integrale

125 g di zucchero di canna

35 g di olio d’oliva

35 g di olio di semi (quello che avete in casa)

70 ml di acqua

6 g di lievito per dolci

1 barattolo di crema alla nocciola e cioccolato

granella di mandorle q.b.

Preparazione

Sciogliete lo zucchero nell’ acqua, poi unite i due oli e mescolate. Aggiungete anche la farina e il lievito. Mescolate prima con un cucchiaio di legno, poi impastate con le mani. Quando gli ingredienti si sono ben amalgamati mettete l’impasto in una ciotola, coprite con la pellicola e lasciate riposare in frigo almeno 2 ore, fino a quando non si rassoda e diventa bello compatto. Potete anche preparare la pasta in maggiori quantità e congelarla divisa in blocchetti, quando vi servirà vi basterà lasciarla scongelare.

Una volta rassodatol’impasto, toglietelo dal frigo e lavoratelo qualche minuto con le mani per ammorbidirlo, poi stendetelo aiutandovi con della carta forno e mettetelo in una teglia per crostate del diametro di 24 cm. Tagliate la parte che sporge con un coltello e lasciate riposare nella tortiera per 30 minuti circa.

Riempite con la crema al cioccolato e  guarnite con abbondante granella di mandorle, poi infornate a 180° per 30-35 minuti.  Lasciatela raffreddare prima di estrarla dalla tortiera per evitare che si rompa.

Se questa ricetta ti è poaciuta seguimi anche sulla pagina facebook Le Ricette di Berry, con tante idee e consigli per la tua cucina sostenibile.

Crostata al cioccolato e mandorle senza burro (2)

Treccia di Pasta Sfoglia ai Peperoni e Patate

La treccia di pasta sfoglia ai peperoni e patate è un’idea veloce per preparare un antipasto originale e simpatico. Questa treccia è perfetta per i buffet o per gli aperitivi, facile e con ingredienti economici, ma il ripieno, nonostante la sua semplicità, è un’esplosione di gusto…Provare per credere!

La treccia è molto facile da preparare, vi basta un rotolo di pasta sfoglia (o pasta per pizza) rettangolare, seguite il tutorial e non avrete problemi!

Vediamo subito come preparare la treccia di pasta sfoglia ai peperoni e patate!

Treccia di pasta sfoglia ai peperoni (2)

 Ricetta Treccia di Pasta Sfoglia ai Peperoni e Patate

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare

3 patate medie

2 peperoni rossi medi

sale e pepe q.b.

latte vegetale q.b.

Preparazione

Tagliate le patate e i peperoni a dadini, più piccoli sono e più in fretta cuoceranno. Fateli ammorbidire in padella con un filo d’olio per circa 15 minuti, il tempo preciso dipende dalla dimensione. Quando riuscite e prenderli con una forchetta sono pronti. Condite con sale e pepe.

Srotolate il rotolo di pasta sfoglia e seguite il tutorial per comporre la treccia. Versate il ripieno al centro della pasta sfoglia e tagliate delle striscioline lungo i bordi. Ripiegate le striscioline per coprire il ripieno, alternando i lati.

Tutorial Treccia di Sfoglia

Spennellate la superficie con del latte vegetale di soia, in modo che diventi dorata in cottura. Infornate a 180° per circa 15 minuti, o fino a quando non vedete che la vostra treccia è bella gonfia e inizia a scurirsi ai lati.

Ecco pronta la treccia di pasta sfoglia con peperoni e patate, se vi è piaciuta e volete restare in contatto con me , venite a trovarmi su facebook sulla pagina Le Ricette di Berry, con tante idee di cucina veg!

Treccia di pasta sfoglia ai peperoni