Crea sito
Le Ricette di Berry

Le Ricette di Berry

Zuppa d’Avena alle Verdure – Ricetta Light

La zuppa d’avena alle verdure è un primo piatto leggero e gustoso, perfetto sia per i bambini per il gusto delicato sia per chi è a dieta.L’avena infatti è facilmente digeribile e favorisce il senso di sazietà: un piatto di questa zuppa e vi sentirete subito soddisfatti.

Preparare questa zuppa è semplicissimo e non richiede molto tempo: in 20 minuti infatti è pronta per essere gustata.

Ti possono interessare:

Zuppa d'avena alle verdureZuppa d’Avena alle Verdure

Ingredienti per 2

260 gr di fiocchi d’avena

2 carote

2 zucchine

1 scalogno

sale, pepe e olio evo

brodo vegetale q.b.

Preparazione

Tritate lo scalogno e mettetelo a stufare in pentola con un filo d’olio. Nel frattempo tagliate le zucchine e le patate a cubetti e aggiungetele in pentola.

Aggiungete anche i fiocchi d’avena e coprite con brodo vegetale. Lasciate cuocere circa 20 minuti, mescolando spesso e aggiungendo un mestolo d’acqua quando si asciuga troppo. La consistenza finale dovrà essere quella di una crema, ma potete decidere in base ai vostri gusti se lasciarla più o meno liquida.

Servite la zuppa d’avena alle verdure calda con un pizzico di pepe.

Se vuoi rimanere in contatto con me e con le mie nuove ricette vegetariane, vieni a trovarmi su facebook Le Ricette di Berry!

Veggie Burger di Ceci e Patate

I veggie burger sono una fonte inesauribile di idee, sia per i vegetariani che per chi non lo è. Infatti sono comodi, buoni e facili da preparare e possono essere preparati più o meno come si preferisce. Questa versione è molto semplice, con ceci e patate insaporite dal rosmarino fresco, che li rende profumatissimi.

Ti possono interessare:

Veggie Burger di Ceci e Patate

Veggie Burger di Ceci e Patate

Ingredienti per 4 burger

1 scatoletta di ceci precotti (o se avete tempo 200 gr circa di ceci secchi)

3 patate medie

3-4 cucchiai di pangrattato

rosmarino q.b.

sale

olio extravergine

Preparazione

Sbucciate le patate e tagliatele a tocchetti, poi cuocetele in acqua bollente fino a quando non diventano morbide (circa 20 minuti). Scoletele e aggiungete i ceci, dopo averli sciacquati sotto acqua corrente.

Frullate grossolanamente, poi aggiungete sale e rosmarino fresco spezzettato. Aggiungete 2-3 cucchiai di pangrattato e provate a formare un burger con le mani bagnate, se resta ancora troppo appiccicato aggiungete un altro cucchiaio di pangrattato.

Formate i burger e cuoceteli sulla piastra o in padella, preventivamente spennellata con olio extravergine. Ecco pronti i vostri veggie burger di ceci e patate!

Segui Le Ricette di Berry anche su Facebook, tante idee e consigli per la tua cucina veg!

Torta Salata ai Pomodorini

Le torte salate, si sa, sono una grande comodità, salvano le cene dell’ultimo minuti, sono veloci, buone e soprattutto facili da fare. Questa inoltre è anche leggera e vegana: il ripieno infatti altro non è che tofu e pomodoro! Poi si sa: pomodorini e origano non deludono mai, evocano l’estate e si sposano benissimo con la croccantezza della sfoglia.

Ti possono interessare:

 Torta Salata ai Pomodorini

 

Torta Salata ai Pomodorini

Ingredienti

2 panetti di tofu

1 rotolo di sfoglia già pronta

1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

10 pomodorini circa

origano q.b.

sale e olio

Preparazione

Torta Salata ai PomodoriniStendete la sfoglia in una teglia tonda. Frullate il tofu, dopo averlo tagliato a pezzetti, aggiungendo 4-5 cucchiai d’acqua per renderlo più fluido. Aggiungete un giro d’olio, sale origano q.b. e un cucchiaio colmo di concentrato di pomodoro. Mescolate per formare una crema omogenea, poi farcite la sfoglia.

Tagliate i pomodorini a rondelle e decorate la superfici della torta salata. Condite con altro origano, poi infornate a 180° per 35 minuti circa o comunque fino a quando i bordi si iniziano a scurire. Buon appetito!!

Se questa ricetta ti è piaciuta, passa a trovarmi anche sulla pagina facebook Le Ricette di Berry!

Torta Salata ai Pomodorini

Pizzette di Melanzane ai Funghi

Le pizzette di melanzane ai funghi sono un’idea simpatica per servire le melanzane, perfetta per i buffet o come antipasto originale e sfizioso. Le melanzane sono una verdura che adoro, possono essere cucinate in una grande varietà di modi. Sicuramente uno degli ingredienti che per eccellenza si sposa con le melanzane è il pomodoro, da qui nascono le pizzette di melanzane.

Questa ricetta è anche vegan e molto leggera, per via della cottura alla piastra e al forno, senza l’aggiunta di grassi.

Ti possono interessare:

Pizzette di Melanzane ai Funghi

 Pizzette di Melanzane ai Funghi

Ingredienti per 10-15 pizzette

1 melanzana

½  bicchiere di passata di pomodoro

3-4 cucchiai di funghi sott’olio

origano q.b.

Preparazione

Tagliate le melanzane a fette rotonde dello spessore di 3-4 mm. Cuocetele sulla piastra 3-4 minuti per lato. Mettete su ogni fettina di melanzana un cucchiaio di passata di pomodoro, un po’ di funghi sott’olio e origano q.b.

Passate in forno a 180° per 15 minuti circa, per far asciugare la passata di pomodoro. Ecco pronte le vostre pizzette di melanzane ai funghi, ottime sia calde che fredde!

Se questa ricetta ti è piaciuta, passa a trovarmi anche sulla pagina facebook Le Ricette di Berry!

Quiche di Melanzane alla Parmigiana

La quiche di melanzane alla parmigiana è uno di quei piatti nati un passo alla volta: prima ho deciso di fare le melanzane grigliate, poi ho pensato che con pomodoro e besciamella gratinate al forno sarebbero state più gustose…infine l’illuminazione: ma se le mettessi su una golosa pasta all’origano?

Ecco come è nata la quiche di melanzane alla parmigiana, un piatto che certamente diventerà un classico di casa, perchè ha fatto impazzire tutti a tavola! La preparazione di questo piatto è un po’ lunga, ma non preoccupatevi, non è difficile e vi farà fare un figurone al pranzo della domenica o al posto della solita torta salata a buffet e pic-nic.

Dimenticavo: questa quiche è completamente vegetale! Quindi non solo un piatto gustoso e leggero, ma anche cruelty free!!

Vediamo subito come preparare la quiche di melanzane alla parmigiana!

Ti possono interessare:

Quiche di Melanzane alla Parmigiana

Ingredienti

100 gr di farina

50 gr di acqua

origano q.b.

3 cucchiai olio

100 gr besciamella veg fatta in casa (QUI la ricetta)

1 melanzana grande

200 ml passata di pomodoro

Preparazione

Preparate la base per la quiche unendo la farina, l’acqua e 1 cucchiaio di origano. Impastate tutto, poi formate una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e mettetela in frigo a rassodare circa 30 minuti.

Intanto tagliate le melanzane a circa 1/2 cm di spessore, poi grigliatele sulla piastra 3-4 minuti per lato. Non è importante che cuociano del tutto, tanto finiranno la cottura in forno.

Stendete la pasta molto fine, poi foderate una teglia da crostata da 24 cm di diametro, preventivamente coperta con carta forno. Farcite la quiche prima con la passata di pomodoro, poi la besciamella e infine le melanzane a strati fino a esaurimento degli ingredienti. Sulla superficie mettete uno strato di besciamella e un po’ di origano. Infornate a 180° per  30-35 minuti. Ecco pronta la vostra quiche di melanzane alla parmigiana!

Se questa ricetta ti è piaciuta, passa a trovarmi anche sulla pagina facebook Le Ricette di Berry!

Focaccia Rossa alle Olive

La focaccia rossa alle olive è un grande classico da forno, buona calda e fredda e perfetta come pranzo al sacco. È una focaccia veg alta e morbida, ma con una bella base croccante. A me piace tantissimo, la preparo sempre quando devo fare un lungo viaggio in macchina, perché resta soffice anche il giorno dopo. Inoltre è piuttosto semplice da preparare, anche chi non impasta spesso non avrà difficoltà a prepararla.

Ti possono interessare:

Vediamo subito come preparare la focaccia rossa alle olive.

Focaccia Rossa alle Olive

Ingredienti

500 gr di farina 00

280 ml di acqua

10 gr di lievito di birra secco

1 cucchiaino di zucchero

1 cucchiaio di sale

200 ml passata di pomodoro

25 olive circa

Preparazione

Focaccia Rossa alle Olive (2)Mettete la farina e il sale in una ciotola capiente. Sciogliete il lievito di birra secco nell’acqua e aggiungetela lentamente alla farina, mescolando prima con un cucchiaio, poi impastando a mano. Impastate per 6-7 minuti almeno, fino a quando non avrete un impasto morbido ed elastico.

Mettete a lievitare lontano da correnti d’aria, coprendo con uno strofinaccio. Io solitamente lo metto nel forno spento. Lasciate lievitare due ore.

Stendete l’impasto sulla leccarda da forno coperta con  carta forno e lasciate lievitare un’altra ora. Poi condite con la passata di pomodoro, le olive tagliate a rondelle e un filo d’olio evo. Infornate a 200° per 20 minuti, controllando spesso. La focaccia è pronta quando i bordi cominciano a scurirsi.

Se vuoi restare in contatto con me vieni a trovarmi sulla pagina facebookLe Ricette di Berry!

Focaccia Rossa alle Olive

Vegan Strawberry Pie

Strawberry Pie, ovvero come sentirsi subito Biancaneve

La strawberry pie è una torta made in USA, ma come sempre io l’ho rivisitata in chiave veg, cioè non contiene uova, latte o burro. La versione più conosciuta delle pie è naturalmente la famosissima apple pie, ma dato che siamo in stagione di fragole e che mi piacciono tantissimo ecco qui la straberry pie.

Questa torta è abbastanza leggera,con una frolla morbida e delicata, con una nota di cannella che la rende irresistibile. Non è molto difficile da preparare, dovete solo fare la pasta frolla veg e cuocere per una quarantina di minuti.

Ti possono interessare:

Vediamo subito come preparare la strawberry pie!

Strawberry Pie

Ingredienti

Per la frolla:

  • 350 gr farina
  • 175 gr di zucchero
  • 50 ml olio d’oliva
  • 50 ml olio di semi vari
  • 80 ml di acqua
  • 10 gr di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di cannella

Per il ripieno:

  • 10 fragole
  • 1 vasetto di confettura di fragole
  • 1/2 limone

Preparazione

Mettete la farina, lo zucchero, il lievito e la cannella in una ciotola. Aggiungete prima i due oli e mescolate con un cucchiaio di legno, poi aggiungete anche l’acqua e impastate a mano fino a ottenere un impasto omogeneo. Avvolgete la frolla in una pellicola e lasciate rassodare in frigo per almeno 30 minuti.

Tagliate le fragole a pezzetti piccoli e mettetele in una ciotola con il succo di mezzo limone.

Quando la frolla si è rassodata, dividetela a metà e stendete due dischi. Mettete il primo in uno stampo da crostata da 24 cm di diametro, coperto con carta forno bagnata e strizzata. Farcite con la marmellata e le fragole macerate nel limone. Coprite con l’altro disco di frolla e chiudete bene lungo i bordi.

Bucherellate la superficie con uno stuzzicadenti e infornate a 180° per 45- 50 minuti. Fatela raffreddare prima di servirla, è ottima da sola, con una spolverata di zucchero a velo o per i più golosi con una pallina di gelato!

Se questa ricetta ti è piaciuta seguimi sulla pagina facebook Le ricette di Berry!

Strawberry Pie (2)

Crackers al Pomodoro Fatti in casa

Dopo aver provato i crackers alle erbe e aver scoperto quanto sia incredibilmente facile e veloce farsi si crackers in casa, non mi ferma più nessuno. Avendoli già provati con tutte le erbe possibili e immaginabili, ho deciso quindi di provare un grande classico della mia infanzia: i crackers al pomodoro, immancabili nel mio zaino di scuola per tutte le superiori.

Il risultato? Basta dirvi che non penso che comprerò più i crackers al pomodoro 🙂

Naturalmente conoscete già i vantaggi dell’autoproduzione, di cui io sono grande fan: sapete esattamente cosa mangiate, potete personalizzare al massimo ogni cosa secondo il vostro gusto e ovviamente date una grande mano all’ambiente, tagliando di netto le inutili tonnellate di carta e plastica che le aziende ritengono necessarie per confezionare un crackers (davvero, ma perchè ci devono essere 3 strati di plastica??)

Ti possono interessare:

Crackers al Pomodoro fatti in casa

Crackers al Pomodoro fatti in casa

Ingredienti per circa una teglia

120 gr di farina 0 o integrale

60 gr di acqua

3 cucchiai olio

1 cucchiaio colmo concentrato di pomodoro

origano q.b.

Sale q.b.

Preparazione

Crackers al PomodoroMettete la farina in una ciotola, aggiungete ½ cucchiaino di sale e 1 cucchiaio di origano circa. Aggiungete l’olio e il concentrato di pomodoro e mescolate con un cucchiaio, poi aggiungete l’acqua e mescolate prima con un cucchiaio, poi continuate a mano. Impastate per qualche minuto fino ad ottenere un impasto sodo e elastico.

Coprite con pellicola per alimenti e fate rassodare 30 minuti in frigo. Togliete dal frigo, stendete su un piano infarinato e ripiengate più volte a metà, tendendola ogni volta e ripetendo la piega almeno 4-5 volte.

Infine stendete più fine che potete e tagliate a rettangolini la pasta ottenuta. Praticate dei fori in ogni crackers con una forchetta e cospargete con sale.Infornate a 200° per 5-6 minuti, fino a quando non inizia a scurirsi. Lasciate raffreddare e gustate i vostri crackers al pomodoro fatti in casa.

Se questa ricetta ti è piaciuta passa a trovarmi anche su facebook, sulla pagina Le Ricette di Berry!