Crea sito
Le Ricette di Berry

Le Ricette di Berry

Focaccine al Rosmarino

Le focaccine al rosmarino sono un’idea perfetta per buffet, aperitivi o anche come sostituto del pane a tavola. Sono piccole focaccine finger food, morbide e semplici da preparare, dovrete solo aspettare un paio d’ore di lievitazione e il gioco è fatto. Vi assicuro che andranno a ruba, infatti piccole come sono una tira l’altra!!

Ti possono interessare:

Focaccine al Rosmarino (2)

Focaccine al Rosmarino

Ingredienti per circa 10-12 focaccine

300 gr di farina 0

160 gr di acqua tiepida

1 bustina di lievito di birra

2 cucchiaini di sale

1 cucchiaino di zucchero

rosmarino q.b.

Preparazione

Mettete la farina in una ciotola. In metà dell’acqua sciogliete il lievito con lo zucchero e versatelo sulla farina, mescolando con un cucchiaio di legno. Nell’altra metà di acqua sciogliete il sale e aggiungete anche questo alla farina, mescolando prima con il cucchiaio e poi continuando con le mani.

Formate una palla, deve essere omogenea e non appiccicosa e mettetela a lievitare in un luogo caldo e lontano da correnti d’aria (ad esempio nel forno spento). Lasciate lievitare almeno un’ora emmezza, l’impasto deve raddoppiare di dimensioni. Poi stendetelo a 1/2 cm di spessore e con un bicchiere tagliate dei dischetti fino a esaurimento della pasta.

Lasciate riposare per 30 minuti, intanto scaldate il forno a 200°. Cospargete ogni focaccina con gli aghetti di rosmarino e spennellatele con una mistura di acqua e olio. Infornate per 15 minuti circa, fino a quando i bordi non iniziano a scurirsi. Ecco pronte le vostre focaccine al rosmarino, buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta passa a trovarmi anche su facebook, sulla pagina Le Ricette di Berry!

Focaccine al Rosmarino (2)

Barrette di Farro Soffiato al Cioccolato Fondente

Avete presente le barrette di riso soffiato al cioccolato? Ecco queste barrette di farro sono state per me una rivelazione. Il farro è più croccante e ha un sapore più forte rispetto al riso soffiato, che si sposa benissimo con il cioccolato extra-fondente. Vi dico solo che ho fatto queste barrette 3 volte in una settimana, perchè ogni volta le mangiavo tutte prima di fotografarle!

Sono davvero semplicissime, si preparano in 10 minuti con solo due ingredienti e poi si lasciano in frigo qualche ora fino a quando non sono pronte per essere divorat gustate.

Ti possono interessare:

Barrette di Farro Soffiato al CioccolatoBarrette di Farro Soffiato al Cioccolato Fondente

Ingredienti

80 gr di farro soffiato

300 gr di cioccolato extra-fondente

Preparazione

Sminuzzate il cioccolato fondente. Scioglietelo a bagnomaria in un pentolino antiaderente. Appena diventa fluido aggiungete il farro soffiato e mescolate in modo da coprire bene tutti i chicchi con il cioccolato.

Foderate una teglia di medie dimensioni con della carta forno e versate il composto di farro e cioccolato. Con una spatola allargate e schiacciate la superficie per amalgamare l’altezza.

Fate raffreddare, poi mettete in frigo a solidificare per almeno un paio d’ore. Trascorso questo tempo, togliete dal frigo e tagliate le barrette . Buon appetito!!

Se questa ricetta ti è piaciuta seguimi sulla pagina facebook Le ricette di Berry!

Cous Cous al Pesto

Il cous cous al pesto è un primo piatto leggero e fresco, perfetto per la stagione calda. Un mix di cucina nostrana e araba, ma che si fonde perfettamente nei profumi del meditarraneo. Questo piatto è perfetto anche da portare in ufficio o per un pranzo fuori casa, perchè è buonissimo servito a temperatura ambiente.

Il pesto che ho fatto non è proprio il pesto classico, ma una sua versione ridotta solo a basilico e pinoli, eliminando i formaggi presenti nella ricetta tradizionale. Vediamo subito come preparare il cous cous al pesto!

Ti possono interessare:

ricette con il farro
ricette primi piatti vegetariani
ricette di antipasti e finger food
focacce semplici 

 Cous Cous al Pesto

Cous Cous al Pesto

Ingredienti per due persone

1 bicchiere di cous cous

2 bicchieri d’acqua tiepida

50 gr di basilico fresco

50 ml olio extravergine d’oliva

1 cucchiaio di pinoli

Preparazione

Mettete il cous cous in una ciotola e aggiungete due bicchieri d’acqua tiepida e un pizzico di sale. Lasciatelo riposare, mentre il cous cous assorbe l’acqua preparate il pesto.

Mettete il basilico in un contenitore e frullate a bassa velocità e a intermittenza con il frullatore. Meglio ancora se prima avete tenuto in frigo il frullatore, in questo modo non si riscalderanno le lame, rovinando il profumo del basilico. Quando il basilico è frullato, aggiungete i pinoli e l’olio e frullate sempre a intermittenza fino a quando non ottenete una crema omogenea.

Controllate il cous cous, che intanto avrà assorbito l’acqua. Separate i grani con una forchetta, aggiungete il pesto e mescolate. Servite tiepido o fresco. Buona appetito!!

Se vuoi rimanere in contatto con me e con le mie nuove ricette vegetariane, vieni a trovarmi su facebook Le Ricette di Berry!

Insalata di Farro con Pomodorini e Rucola

Ormai è arrivato il caldo ed è iniziata ufficialmente la stagione delle insalate e dei primi piatti freddi. Io in estate preferisco mangiare le insalate di cereali, perchè sono più sostanziose delle insalate di sola verdura, ma allo stesso tempo più digeribili delle insalate di pasta. Inoltre i cereali non lavorati sono anche più leggeri, perfetti quindi anche per chi sta a dieta in vista della prova costume.

L’insalata che vi propongo oggi è semplicissima, una ricetta di base diciamo, ma comodissima perchè è veloce da preparare e con ingredienti che si trovano spesso in tavola nella stagione calda. Vediamo subito come preparare l’insalata di farro con pomodorini e rucola.

Ti possono interessare:

Insalata di Farro con Pomodorini e Rucola

Insalata di Farro con Pomodorini e Rucola

Ingredienti per 2 persone

160 gr di farro perlato

1 mazzetto di rucola

15-20 pomodorini ciliegino

20 olive verdi denocciolate

sale e olio

Preparazione

Cuocete il farro perlato in abbondante acqua bollente salata per circa 20 minuti. Poi scolatelo e sciacquatelo sotto l’acqua fredda per farlo restare sodo. Tagliate i pomodorini a spicchi e aggiungeteli al farro, insieme alla rucola tagliata in 3 parti, nel senso della lunghezza. Infine aggiungete anche le olive tagliate a rondelle. Condite con uno o due cucchiai di olio a crudo. Ecco pronta la vostra insalata di farro con pomodorini e rucola, un piatto, fresco, gustoso e leggero.

Se vuoi rimanere in contatto con me e con le mie nuove ricette vegetariane, vieni a trovarmi su facebook Le Ricette di Berry!

Focaccine in Padella Ripiene al Pomodoro

Dopo aver preparato le focaccine in padella senza lievito, mi è venuto in mente che in effetti invece di farcirle una volta cotte avrei potuto farcire direttamente l’impasto. Guardando in frigo però non avevo molta scelta, infatti per me è periodo di esami e resta poco tempo per fare la spesa. Restava però un po’ di passata di pomodoro, così mi son detta: “Proviamo!”.

Il risultato mi ha davvero sorpresa, le focaccine sono rimaste morbide grazie all’umidità del passato di pomodoro, in effetti ricordano un po’ delle mini pizzette. Inutile dire che sono scomparse immediatamente, quindi non vi so dire esattamente se si conservano a lungo, ma secondo me è meglio mangiarle poco dopo averle fatte. Vediamo subito come preparare le focaccine in padella ripiene al pomodoro!!

Ti possono interessare:

Focaccine in Padella Ripiene al Pomodoro (2)

Focaccine in Padella Ripiene al Pomodoro

Ingredienti per circa 10 focaccine

  • 200 gr di farina
  • 100 gr acqua tiepida
  • 1 cucchiaio d’olio evo
  • 1 cucchiaino raso di bicarbonato
  • 1 presa di sale
  • 10 cucchiai di passato di pomodoro
  • basilico q.b.

Preparazione

Mettete la farina in una ciotola con il bicarbonato. Aggiungete sale, poi olio e acqua. Mescolate prima con un cucchiaio, poi appena possibile continuate a mano fino a ottenere un impasto sodo e omogeneo.

Stendete l’impasto a 3-4 mm di spessore su un piano infarinato e tagliate dei dischi con un coppapasta o un bicchiere. Su metà dei dischi mettete un cucchiaio di passata di pomodoro e un po’ di basilico. Chiudete con l’altra metà dei dischi e schiacciate bene lungo i bordi per far aderire i due dischetti.

Scaldate un cucchiaio d’olio in una pentola antiaderente e cuocete le focaccine a fiamma bassa pochi minuti per lato, fino a quando non iniziano a scurirsi. Buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta, passa a trovarmi anche sulla pagina facebook Le Ricette di Berry!

Focaccine in Padella Ripiene al Pomodoro

Bruschette alle Melanzane e Olive

Le bruschette sono una delle mie passioni: già solo sentire il profumo del pane che si tosta mi fa venire fame!! Queste bruschette poi sono tra le mie preferite: melanzane, pomodoro, olive e basilico, cosa si può volere di più? Sono perfette per una cena informale o per accompagnare un aperitivo, gustose, sane e leggere e naturalmente 100% vegetali.

Per rendere più gustose le vostre bruschette alle melanzane vi consiglio di usare del pane casareccio, tipo pane napoletano o di altamura, va bene anche se è un po’ indurito, anzi è un ottimo modo per usare il pane non più freschissimo.

Ti possono interessare:

Buschette alle melanzane e olive

Bruschette alle Melanzane e Olive

Ingredienti

pane casareccio a fette

1 melanzana

80 gr di olive

300 ml di passata di pomodoro

basilico

sale e olio extravergine

Preparazione

Prepariamo prima il condimento per le bruschette. Tagliamo a dadini le melanzane e mettiamole a cuocere in pentola con un filo d’olio, mescolando spesso e a fiammo moderata. Poi aggiungiamo le olive a rondelle e facciamo cuocere una decina di minuti, appena le melanzane sono morbide aggiungiamo il pomodoro e facciamo ritirare il sugo per altri 10 minuti. Infine aggiungiamo il basilico spezzettato con le mani.

All’ultimo minuto prepariamo il pane: tagliato a fette spennelliamo uno dei lati con poco olio e un pizzico di sale. Lo bruschettiamo in padella o sulla piastra 3-4 minuti per lato. Infine mettiamo una generosa quantità di condimento su ogni fetta di pane. Ecco pronte le vostre bruschette alle  melanzane e olive, buon appetito!

Segui Le Ricette di Berry anche su Facebook, tante idee e consigli per la tua cucina veg!

Buschette di melanzane e olive

Focaccine in Padella Senza Lievito

Che per fare la miglior focaccia bisogna aspettare una lunga lievitazione e bisogna avere un buon forno non è un segreto. Come fare però quando ci prende un’improvvisa voglia di focaccine o non abbiamo proprio idee su cosa mangiare a pranzo? Ecco qui la risposta: focaccine in padella senza lievito. Mia mamma me le preparava sempre quando ero piccola, solo che invece di focaccine era una focacciona, e noi la chiamavamo schiacciata.

Chiaramente queste non sono uguali alle focaccine cotte in forno e lievitate, ma sono un buon sostituto per quando andiamo di fretta e vogliamo qualcosa di sfizioso e veloce.

Oggi però ho deciso di rivisitarle in formato mignon, più piccole e comode da preparare e perfette anche per accompagnare un aperitivo dell’ultimo minuto, ma anche con una bella insalatona in un pranzo veloce.

Ti possono interessare:

Focaccine in padella senza lievito Focaccine in Padella Senza Lievito

Ingredienti per 15-18 focaccine

  • 200 gr di farina
  • 100 gr acqua tiepida
  • 1 cucchiaio d’olio evo
  • 1 cucchiaino raso di bicarbonato
  • 1 presa di sale

Preparazione

Mettete la farina, il bicarbonato e il sale in una ciotola. Aggiungete l’olio, poi l’acqua tiepida. Mescolate prima con un cucchiaio di legno, poi impastate a mano fino a ottenere un impasto morbido e omogeneo.

Scaldate una padella antiaderente con un filo d’olio. Stendete l’impasto a circa 1/2 cm di altezza e tagliate dei cerchi con un coppapasta (o con un bicchiere).

Cuocete le focaccine in padella, a fiamma moderata, 3-4 minuti per lato, avendo cura di ungere nuovamente la padella se le cuocete poche per volta. Ecco pronte le vostra focaccine in padella senza lievito, ottime da gustare con tutto quello che vi piace di più!

Se questa ricetta ti è piaciuta, passa a trovarmi anche sulla pagina facebook Le Ricette di Berry!

Focaccine in padella senza lievito

Melanzane al Pomodoro

Le melanzane al pomodoro sono un contorno gustoso, saporito e leggero. Semplicissime da fare, sono buonissime da sole, come ricco contorno a un secondo piatto, per condire il pane bruschettato o anche come sugo per la pasta. In più sono velocissime da preparare, un vero e proprio salvacena leggero e che piace a tutti, il gusto intenso delle melanzane si sposa con i sapori mediterranei: olive, pomodoro e basilico…buonissimo!

Ti possono interessare:

Melanzane al pomodoro

 

Melanzane al Pomodoro

Ingredienti

1 melanzana grande

400 ml di passata di pomodoro

70 gr di olive nere

basilico q.b.

sale e olio

Preparazione

Tagliate le melanzane a dadini di circa 1 cm di lato. Mettetele a cuocere in pentola con un filo d’olio, mescolando di tanto in tanto, per circa 5 minuti. Aggiungete le olive nere e  fate cuocere altri 5 minuti. Aggiungete la passata di pomodoro e fate cuocere altri 10 minuti circa, o comunque fino a quando la passata non si inizia a asciugare.

Infine regolate il sale e aggiungete le foglie di basilico fresche spezzettate a mano per salvaguardare il profum. Servite caldo con un filo d’olio evo a crudo. Buon appetito!

Segui Le Ricette di Berry anche su Facebook, tante idee e consigli per la tua cucina veg!