Crea sito
Le Ricette di Berry

Insalate

Insalata di Sedano Noci e Tofu

L’insalata di sedano noci e tofu è una ricetta semplicissima, ma allo stesso tempo molto gustosa e perfetta anche da servire in occasione di pranzi importanti. Ad esempio io la inserirò come antipasti del mio menù di Natale. Infatti è una rivisitazione di una ricetta classica, ma al posto del più tradizionale formaggio io ho messo il tofu, insaporito da una marinata nell’olio e semi di chia.

Se cerchi altre idee per le tue insalate, clicca QUI !

Vediamo subito come preparare l’insalata di sedano noci e tofu!

Insalata di sedano noci e tofu

Insalata di Sedano Noci e Tofu

Ingredienti

  • 2 sedani
  • 1 panetto di tofu
  • gherigli di noci q.b.
  • semi di chia q.b.
  • sale e olio e.v.o.

Preparazione

Pulite i sedani e tagliateli a pezzetti, escludendo le parti più esterne. Aprite le noci e rompete grossolanamente i gherigli, poi aggiungeteli al sedano tagliato in una ciotola.

Tagliate il tofu a dadini non troppo grossi, poi mettetelo a marinare in una bagna di olio, acqua e sale per almeno 30 minuti. Al temine della marinatura, scaldate una padella con un paio di cucchiai d’olio, poi fate saltare il tofu per 5-10 minuti, per renderlo più croccante. Quando il tofu comincia a scurirsi leggermente, aggiungete una manciata di semi di chia, alla padella.

Lasciate raffreddare, poi aggiungete il tofu, al quale si saranno attaccati i semini, alla ciotola con il sedano e le noci. Condite con olio e regolate di sale, ecco pronta la vostra insalata di sedano noci e tofu.

Spero che questa ricetta vi piaccia, è un’ottima alternativa alla versione più tradizionale ma senza ingredienti di origina animale, inoltre è perfetta anche se avete ospiti intolleranti.

Se questa ricetta di è piaciuta visita anche la pagina facebook Le Ricette di Berry, con tante altre idee e ricette golose! Ti aspetto!

p.s. Ora sono anche su Instagram! Vieni a trovarmi, cerca BerryVeg 😉

Quinoa e Grano con Verdure

Dopo lungo tempo rieccomi a scrivere una ricetta, questa volta ci tenevo molto a condividerla perchè è davvero una ricetta che sto facendo molto spesso! La quinoa e grano con verdure è buona, veloce ed economica, questo piatto è anche molto nutriente, inoltre è buono sia caldo che freddo; insomma è un’idea per i pasti lungo la settimana ed è ottimo anche da portare in ufficio 😉

La versione che vi propongo oggi è 100% vegetale, ma se siete vegetariani potete aggiungere dei dadini di formaggio oppure un uovo strapazzato. Se invece volete un piatto vegan, potrete sbizzarrirvi con le spezie che preferite e rendere questa ricetta base perfetta per voi. Per altre ricette simili, puoi provare anche il farro con le verdure (QUI ).

Vediamo subito come preparare la Quinoa e Grano con Verdure!

Quinoa e Grano con Verdure

 

Quinoa e Grano con Verdure

Ingredienti

  • 200 gr di quinoa
  • 200 gr di grano
  • 2 carote
  • 1 cipolla
  • piselli q.b.
  • fagiolini q.b.
  • sale e olio evo q.b.

Preparazione
Portate a bollore abbondante acqua salata e poi aggiungete la quinoa, l grano, i piselli e i fagiolini. Lasciate cuocere per circa 10 minuti, nel frattempo tritate la cipolla e tagliate le carote a dadini.
Saltat in padella la carota e la cipolla fino a doratura. Una volta scolata l’acqua, aggiungete la quinoa, il grano, i piselli e i fagiolini alla padella con il soffritto. Potete usare per comodità anche le verdure surgelate.
Fate saltare tutto insieme per qualche minuti per insaporire e condite con le vostre spezie preferite: io per esempio ho aggiunto la menta, mentre mio marito preferisce dare a questo piatto un sapore più deciso con l’aggiunta del pepe.

Potete servire questo piatto caldo o freddo e potete conservarlo in frigo per un paio di giorni.

Fatemi sapere se vi è piaciuto come piace a me e buon appetito!

Ceci Croccanti alle Zucchine

I ceci croccanti alle zucchine sono un piatto leggero e sano, ma anche ricco di gusto. Semplicissimo da preparare e anche velocissimo se usate i ceci in scatola. Naturalmente i ceci secchi sono l’alternativa migliore, ma non sempre abbiamo il tempo e l’organizzazione per prepararli, per cui se usate quelli in scatola sciacquateli bene sotto l’acqua corrente per eliminare il liquido di conservazione.

Io per insaporire il piatto uso quasi sempre la paprika dolce, una delle mie spezie preferite, ma potete usare quello che preferite, ad esempio mia mamma usa spesso il dragoncello, che da un gusto freschissimo al piatto, oppure un mix di erbe provenzali. Vediamo subito come preparare i ceci croccanti alle zucchine!

Ceci Croccanti alle Zucchine

Ceci Croccanti alle Zucchine

Ingredienti

200 gr di ceci

2 zucchine piccole

pangrattato q.b.

paprika dolce

sale

olio extravergine d’oliva

Preparazione

Mettete in ammollo i ceci per circa 12 ore, poi lessateli finchè non diventano morbidi, oppure usate i ceci in scatola precotti, scolandoli e passandoli sotto acqua corrente per eliminare il liquido di conservazione.

Tagliate le zucchine a dadini di circa mezzo centimetro di lato e cuoceteli i padella antiaderente con un filo d’olio. Quando le zucchine sono ben rosolate, aggiungete i ceci e 3-4 cucchiai di pangrattato. Lasciate tostare qualche minuto, infine insaporite con la paprika.

Potete servire i ceci croccanti alle zucchine caldi o freddi, come contorno o secondo piatto. Buon appetito!

Se vuoi restare in contatto con me vieni a trovarmi sulla pagina facebook Le Ricette di Berry!

Orzo con Pomodorini e Olive

L’orzo con pomodorini e olive è primo piatto estivo, semplice e leggero.I cereali non lavorati sono più nutrienti e digeribili rispetto alla pasta, per questo è consigliabile consumarli più spesso, inoltre sono buonissimi! Si possono condire come condireste un normale piatto di pasta, ad esempio oggi ho preparato l’orzo con un semplice sughetto di pomodorini e olive saltati.

Questo piatto può essere servito sul momento, oppure fatto raffreddare come un’insalata di riso, in entrambi i casi è molto buono. Vediamo subito come preparare l’orzo con pomodorini e olive!

Orzo con Pomodorini e Olive

Orzo con Pomodorini e Olive

Ingredienti per 2 persone

160 gr di orzo perlato

20 pomodorini ciliegino

olive nere q.b.

basilico fresco q.b.

sale e olio extravergine

Preparazione

Cuocete l’orzo in abbondante acqua salata, il tempo di cottura è indicato sulla confezione. Intanto tagliate i pomodorini in 4 spicchi e metteteli a cuocere in una padella antiaderente. Tagliate le olive a rondelle e aggiungetele alla padella. Fate cuocere coperto per 5-10 minuti a fiamma molto bassa. Quando l’orzo è pronto e al dente, scolatelo e aggiungetelo alla padella. Spezzettate le foglie di basilico con le mani e aggiungetele alla padella.

Fate cuocere un altro paio di minuti, infine aggiungete 2-3 cucchiai di olio extravergine. Ecco pronto l’orzo con pomodorini e olive, buonissimo sia caldo che freddo! Buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta, vieni a trovarmi anche sulla pagina facebook Le Ricette di Berry!

Insalata di Farro con Pomodorini e Rucola

Ormai è arrivato il caldo ed è iniziata ufficialmente la stagione delle insalate e dei primi piatti freddi. Io in estate preferisco mangiare le insalate di cereali, perchè sono più sostanziose delle insalate di sola verdura, ma allo stesso tempo più digeribili delle insalate di pasta. Inoltre i cereali non lavorati sono anche più leggeri, perfetti quindi anche per chi sta a dieta in vista della prova costume.

L’insalata che vi propongo oggi è semplicissima, una ricetta di base diciamo, ma comodissima perchè è veloce da preparare e con ingredienti che si trovano spesso in tavola nella stagione calda. Vediamo subito come preparare l’insalata di farro con pomodorini e rucola.

Ti possono interessare:

Insalata di Farro con Pomodorini e Rucola

Insalata di Farro con Pomodorini e Rucola

Ingredienti per 2 persone

160 gr di farro perlato

1 mazzetto di rucola

15-20 pomodorini ciliegino

20 olive verdi denocciolate

sale e olio

Preparazione

Cuocete il farro perlato in abbondante acqua bollente salata per circa 20 minuti. Poi scolatelo e sciacquatelo sotto l’acqua fredda per farlo restare sodo. Tagliate i pomodorini a spicchi e aggiungeteli al farro, insieme alla rucola tagliata in 3 parti, nel senso della lunghezza. Infine aggiungete anche le olive tagliate a rondelle. Condite con uno o due cucchiai di olio a crudo. Ecco pronta la vostra insalata di farro con pomodorini e rucola, un piatto, fresco, gustoso e leggero.

Se vuoi rimanere in contatto con me e con le mie nuove ricette vegetariane, vieni a trovarmi su facebook Le Ricette di Berry!

Insalata di orzo e grano alla greca

L’insalata di orzo e grano alla greca è un piatto estivo vegetariano, fresco e leggero, una semplicissima insalata di cereali condita con gli ingredienti più tipici della cucina greca: pomodorini, olive e feta e profumato con basilico fresco.

Questa ricetta è semplicissima da preparare, è molto leggera e allo stesso tempo nutriente e ha ingredienti molto economici e tipici della cucina mediterranea. E’ un piatto perfetto per le giornate estive. Vediamo subito come si prepara l’insalata di orzo e grano alla greca.

Insalata di orzo e grano alla greca

 Insalata di orzo e grano alla Greca

Ingredienti

80 gr di orzo

80 gr di grano

10 olive verdi

10 olive nere

5 pomodori datterini

40 gr di feta

basilico fresco q.b.

sale e olio evo q.b.

Preparazione

Cuocete in abbondante acqua salata l’orzo e il grano per il tempo di cottura indicato sulla confezione. Poi scolateli e passateli sotto acqua corrente fredda per fermare la cottura e raffreddarli. Metteteli in un insalatiera e lasciateli raffreddare.

Intanto tagliate i pomodorini in quarti e le olive a rondelle. Spezzettate il basilico con le mani e tagliate circa metà della feta a scagliette. Unite tutti gli ingredienti In una pentola antiaderente. Fateli saltare a fuoco vivo per 4-5 minuti, fino a quando la feta non si è sciolta.

Unite il condimento ai cereali e completate con la restante feta fatta a scaglie. Servite la vostra insalata di orzo e grano alla greca fredda.

Insalata di orzo con fagiolini e feta

L’insalata di orzo con fagiolini e feta è un primo piatto vegetariano fresco e rinfrescante, perfetto per l’estate e molto saporito grazie al gusto fresco della feta e al profumo di basilico.

Questa insalata di orzo con fagiolini e feta inoltre è un piatto ben bilanciato dal punto di vista nutrizionale. I fagiolini infatti, oltre a essere un alimento con pochissime calorie, perfetto quindi per chi è a dieta, hanno un alto apporto di fibre e contengono vitamina A e sali minerali.

Vediamo subito come preparare questa gustosa e sana insalata di orzo!

Insalata di orzo con fagiolini

 Insalata di orzo con fagiolini e feta

Ingredienti per due persone

140 gr di orzo perlato

200 gr di fagiolini (vanno bene anche quelli surgelati)

20 gr di feta

sale e pepe q.b.

olio evo q.b.

Preparazione

Sciacquate l’orzo sotto acqua fresca, poi mettetelo a cuocere in acqua bollente salata per il tempo di cottura indicato sulla confezione. Quando l’orzo è cotto scolatelo e passatelo sotto l’acqua fredda per fermare la cottura.

Cuocete i fagiolini e tagliateli a pezzettini. Tagliate anche la feta a pezzetti. Mescolate tutti gli ingredienti e condite con un filo d’olio evo e del basilico fresco.

Ecco pronta la vostra insalata di orzo con fagiolini e feta, fresca e rinfrescante. Servitela fresca, se volete potete prepararla e conservarla in frigo per 24 ore.

Insalata di orzo con fagiolini

Insalata di Farro con Pere e Noci in Cialda di Grana

L’insalata di farro con pere e noci in cialda di grana è un primo piatto dal sapore ricco e sofisticato, perfetto per una cena speciale ed elegante. I vari sapori si sposano armoniosamente per dare vita a un piatto raffinato, che stupirà i vostri ospiti.

Si parte dal sapore deciso del grana a quello delicato della pera, per arrivare alla croccantezza delle noci: il tutto viene uniformato dal farro, un ingrediente fantastico e che si presta davvero a mille preparazioni diverse.

Vediamo quindi come preparare l’insalata di farro con pere e noci in cialda di grana.

Insalata di farro con pere noi e grana (2)

Insalata di farro con pere e noci in cialda di grana

Ingredienti per 6 cialde piccole

80 gr di parmigiano

150 gr di farro

3 pere coscia

50 gr di noci

olio, sale e aceto balsamico

Preparazione

Cuocete il farro in acqua bollente salata per il tempo di cottura indicato sulla confezione. Scolatelo e passatelo sotto acqua fredda per fermare la cottura.

Preparate le cialde di grada: mettete 2 cucchiai di grana grattugiato su un foglio di carta forno della dimensione di un piatto e spargetelo per dargli la forma di un cerchio.Mettete in microonde alla massima potenza per 15-20 secondi, quando sentirete il formaggio sfrigolare. Toglietelo e immediatamente mettetelo in un piatto fondo, schiacciando delicatamente con il cucchiaio per dargli la forma di ciotola. Dovete fare questo passaggio molto in fretta, perchè il formaggio si solidifica subito. Fatele riposare qualche minuto affinchè si solidifichino per bene, poi staccatele delicatamente dalla carta forno.

Lavate le pere e tagliatele a fettine molto sottili. Sminuzzate grossolanamente i gherigli di noce, lasciando qualcuno integro per decorare il piatto. Aggiungete questi ingredienti al farro e mescolate.

Impiattate ogni porzione dentro una delle cialde di grana e servite con una vinaigrette di sale, olio e aceto balsamico a parte, in modo che i vostri ospiti possano condire la propria insalata come preferiscono.

Insalata di farro con pere noi e grana