Crea sito
Le Ricette di Berry

Dolci Vegani

Chiacchiere Vegan al Forno – Senza uova

Ci avviciniamo al Carnevale e naturalmente non possono mancare le chiacchiere, il dolce simbolo della festa più colorata dell’anno! La ricette originale delle chiacchiere (o bugie, frappe, cenci…ogni regione ha il suo nome!) prevede l’uso delle uova, ma come sempre io ho veganizzato la ricetta…e il risultato è stato una vera delizia!

Molti usano il brandy o la grappa, ma io ho preferito usare il vino bianco, il risultato è che le chiacchiere sono più leggere e hanno un gusto davvero particolare! Inoltre queste chiacchiere sono davvero molto leggere perchè cotte al forno. Ma non temete, le classiche bollicine ci sono lo stesso, con un piccolo trucco che vi spiego nella ricetta. Vediamo subito come preparare le chiacchiere vegan al forno!

Ti possono interessare:

Chiacchiere Vegan al Forno (2)

Chiacchiere Vegan al Forno

250 gr di farina

1 cucchiaio di maizena

3 cucchiai di zucchero

3 cucchiai d’olio d’oliva

50 gr di vino bianco secco

zucchero a velo q.b.

Preparazione

Chiacchiere Vegan al FornoMettete tutti gli ingredienti in una ciotola capiente e mescolate con un cucchiaio di legno fino a quando non diventa lavorabile con le mani. Appena riuscite iniziate a lavorare l’impasto a mano, ripiegandolo più volte su se stesso per qualche minuto. Se vi sembra troppo secco, o una parte della farina no si è amalgamata, aggiungete un cucchiaio d’acqua alla volta, fino a quando non si è ben amalgamato.

Lasciate riposare l’impasto per circa 30 minuti, poi stendetelo su una spianatoia infarinata con il mattarello. Stendetelo, poi piegatelo a metà e stendetelo nuovamente. ripetete questa operazione molte volte, perchè vi permetterà di ottenere le bollicine.

Quando l’avete piegato e steso almeno 10 volte, stendetelo più fine che potete, facendo attenzione a mantenere infarinato il piano di lavoro per evitare che si incolli.

A questo punto tagliate le vostre chiacchiere con un tagliapasta (o un coltello), delle forme che preferite: rombi, rettangoli, strisce e tutte le forme che preferite. Infornate a 180° per 7-8 minuti: controllate le chiacchiere costantemente e tiratele fuori dal forno non appena iniziano a scurirsi o diventeranno troppo dure!

Fate raffreddare, spolverizzate con zucchero a velo et voilà! Le vostra chiacchiere vegan al forno sono pronte!

Se questa ricetta ti è piaciuta e vuoi restare aggiornato con le nuove ricette segui la pagina facebook Le Ricette di Berry!

Torta Vegan Senza Cottura al Cioccolato e Nocciole

Questa torta è davvero una coccola, me la sono preparata in questi giorni di intenso studio per consolarmi un po’. Ho preso l’idea dal bellissimo blog Il Mio Saper Fare, ma naturalmente ho realizzato una versione vegan e ho aggiunto un tocco personale alla torta. Si prepara in 10 minuti, poi un paio d’ore in frigo et voilà, questo concentrato di dolcezza è pronto.

E’ davvero semplicissima da preparare e potete personalizzarla come preferite, io ho già in mente un altro migliaio di modi in cui vorrei gustarla. Vediamo subito come preparare la torta vegan senza cottura al cioccolato e nocciole.

Ti possono interessare:

Torta Vegan senza Cottura al cioccolato e nocciole

Torta Vegan Senza Cottura al Cioccolato e Nocciole

Ingredienti

300 gr di biscotti vegan ( io QUESTI)

200 ml di panna vegetale

300 gr di nocciolata vegan

1/2 bicchiere di caffè

1/2 bicchiere di latte di soia

gocce di cioccolato q.b.

granella di nocciole q.b.

Preparazione

Mettete la nocciolata a bagnomaria per farla ammorbidire, intanto montate la panna, deve essere molto ferma.

Aggiungete 2/3 di nocciolata alla panna montata, avendo cura di non smontarla. Mescolate dal basso verso l’alto finchè non si amalgamano bene, poi aggiungete le gocce di cioccolato.

Unite il latte e il caffè e bagnate velocemente i biscotti, poi coprite il fondo di una tortiera con i biscotti bagnati. Non è importante che il fondo sia completamente ricoperto. Mettete metà della crema di panna e nocciolata sul fondo di biscotti, poi fate un altro strato di biscotti e infine coprite con l’altra metà della crema.

Decorate la superficie con la nocciolata rimasta e la granella di nocciole. Mettete in frigo almeno due ore prima di gustarla, oppure un’ora in frigo se volete papparvela prima.

Buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta e vuoi restare aggiornato con le nuove ricette segui la pagina facebook Le Ricette di Berry!

 

Torta di carote vegan con gocce di cioccolato

La torta di carote vegan con gocce di cioccolato è un dolce che io personalmente amo molto. Come tutti i dolci vegani si prepara con pochi ingredienti ed è più leggero dei dolci tradizionali, ma tranquilli, il gusto è fantastico.

Come dico sempre, anche se non siete vegani provate a preparare dolci senza burro e uova, sono più leggeri, risparmiate e date anche una mano all’ambiente.

Potete preparare la torta di carote vegan sia con lo zucchero bianco che con quello di canna. Le gocce di cioccolato invece sono un personale tocco di golosità (e poi, diciamocelo, il cioccolato ci sta sempre bene…)

Vediamo subito come preparare questa torta di carote vegan con gocce di cioccolato!

Torta alle Carote Vegan

Torta di carote vegan con gocce di cioccolato

Ingredienti

300 gr di carote

300 gr di farina

160 gr di zucchero

200 ml di latte di soia

80 gr di olio di semi

1 bustina di lievito vanigliato per dolci

gocce di cioccolato q.b

zucchero a velo e cacao q.b.

Preparazione

Lavate e pelate le carote, poi frullatele in un mixer. Mettete le carote tritate in una ciotola e aggiungete lo zucchero, il lievito, il latte e l’olio. Mescolate bene, poi aggiungete la farina a poco a poco, mescolando continuamente fino a quando non otterrete un composto omogeneo. Infine aggiungete le gocce di cioccolato secondo il vostro gusto ( io come sempre ne ho messe tantissime).

Ungete una tortiera da 24 cm di diametro e versatevi il composto. L’ideale è usare una tortiera con la cerniera o uno stampo in silicone, perchè questo dolce tende a incollarsi.

Infornate a 180° per 35-30 minuti. Fate la prova stecchino al termine, se esce asciutto la torta è pronta per essere sfornata. Fatela raffreddare e coprite con glassa al cacao. Io l”ho preparata con 1 bustina di zucchero a velo, 4 cucchiai di cacao e acqua tiepida fino a quando non raggiunge la giusta consistenza.

Buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta vieni a trovarmi sulla pagina facebook Le Ricette di Berry, tante idee e consigli per la tua cucina!

Baci di Dama Vegan – Ricetta senza burro

 

I baci di dama sono dolcetti tipici del Piemonte, golosi e morbidi biscotti con un velo di cioccolato che li unisce…Come resistere alla tentazione? Con questa ricetta i baci di dama restano leggeri, vegan, si preparano senza burro! Servono pochissimi ingredienti e in meno di un’ora potrete gustare anche voi questi fantastici baci di dama vegan, vediamo come prepararli!

I baci di dama tradizionali prevedono il cioccolato fondente tra i due biscotti, ma io preferisco la crema alla nocciole…se invece volete provare con il cioccolato vi basterà sciogliere qualche quadrotto a bagnomaria e sostituirlo nella ricetta alla crema alle nocciole! Inoltre se non volete usare le mandorle, potete usare un aroma di mandorla, in ogni caso i baci di dama saranno golosissimi.

Baci di Dama Vegan

Baci di Dama Vegan

Ingredienti

230 gr di farina

70 gr di mandorle

120 gr di zucchero

60 ml di olio di semi

70 ml d’acqua

1 cucchiaino raso di bicarbonato

Crema alle nocciole q.b.

Preparazione

Sciogliete lo zucchero nell’acqua, poi aggiungete l’olio e mescolate con una frusta. Aggiungete la farina, le mandorle tritate finemente e il bicarbonato e mescolate prima con un cucchiaio, poi con le mani. Continuate a impastare finchè non ottenete una pasta uniforme.

Lasciate riposare la pasta almeno mezzora in frigo, coperta con pellicola trasparente per farla rassodare Togliete la pasta dal frigo e impastatela velocemente per renderla più malleabile. formate dele palline con circa un cucchiaino da thè di impasto e mettetele su una teglia coperta con carta forno. Non mettete le palline troppo vicine, perchè cresceranno in forno e si incolleranno!

Cuocete in forno a 180° per circa 15 minuti, non devono scurirsi troppo.o si seccheranno troppo. Intanto ammorbidite la crema di nocciole al microonde per qualche secondo. Aspettate qualche minuto, poi mettete un velo di crema sulla parte schiacciata del biscotto e unite due biscotti tra loro. Lasciate in frigo circa mezzora per far sì che non si “scollino” e gustate i vostri baci di dama vegan!

Se questa ricetta ti è piaciuta e vuoi restare aggiornato con le nuove ricette segui la pagina facebook Le Ricette di Berry!

Ciambella al Cioccolato e Panna – Ricetta golosa senza latte e uova

Questa ciambella al cioccolato e panna è una vera golosità: infatti è piena di cioccolato fondente grattugiato, panna montata e crema alla nocciola: impossibile resistere!

Questa ciambella al cioccolato è perfetta per le feste dei bambini: colorata e allehra, piacerà a tutti! Da provare, bastano pochi ingredienti, non servono le uova! Potete sostituire il latte di soia con latte vaccino e usare crema di nocciole normale se non seguite particolari regimi alimentari.

Vediamo subito come preparare questa golosa ciambella al cioccolato e panna!

Ciambella al Cioccolato e Panna

 Ciambella al Cioccolato e Panna

Ingredienti

300 gr di farina

50 gr di frumina

250 gr di zucchero

300 ml di latte di soia

100 ml di olio di semi (quello che volete, io di mais)

1 bustina di lievito

50 gr di cioccolato fondente

1 barattolo di crema alla nocciola vegana

500 ml di panna vegetale

Preparazione

Mettere la farina, la frumina e zucchero in una ciotola insieme allo zucchero. Aggiungete a filo il latte, mescolando bene per non fare restare grumi.

Aggiungete il lievito e  l’olio di semi continuando a mescolare. Potete usare un robot da cucina oppure mescolare a mano. Infine grattugiate il cioccolato fondente e aggiungetelo all’impasto.

.Mettete il composto un una tortiera per ciabelle del diametro di 28 cm e infornate a 180° per 40 minuti, prima di sfornare fate la prova stecchino: se esce asciutto la ciambella è pronta per essere sfornata.

Aspettate che la ciambella si raffreddi prima di tirarla fuori dallo stampo, poi tagliatela a metà e farcitela con la crema alla nocciola, tenendone un po da parte. Scaldate la crema nel microonde per circa 1 minuto, per farla diventare più fluida, poi aiutandovi con un cucchiaio decorate la superficie della ciambella.

Infine montate la panna e riempite il centro della ciambella. Io ho decorato la panna con delle palline di zucchero colorate, per aggiungere un po’ di colore a questa golosissima ciambella.

Se questa ricetta di è piaciuta visista anche la pagina facebook Le Ricette di Berry, con tante altre idee e ricette golose! Ti aspetto!

Buon appetito!

Biscotti Fiocchi di Neve

Biscotti fiocchi di neve

Biscotti Fiocchi di neve per il vostro Natale

Ecco qui dei biscottini perfetti per il Natale! Questi piccoli biscotti al cacao decorati con glassa diventano dei piccoli fiocchi di neve. Il bianco della glassa risalta sul biscotto al cacao per un dolcetto di grande effetto!

Potete anche preparare questi biscotti, facendo un buchino nella frolla per poi appenderli all albero di natale.

Io ho realizzato questi biscotti con la mia ricetta vegana per biscotti al cioccolato, leggera e senza burro e li ho tagliati con la formina a fiore. La ricetta la trovate QUI.

Poi ho preparato una glassa molto densa unendo zucchero a velo e pochissima acqua tiepida, con una goccia di limone. Infine decorate i biscotti come dei piccoli fiocchi di neve, usando una sac a poche con la bocca finissima.

Ecco pronti i vostri biscotti fiocco di neve! Se ti sono piaciuti vieni a trovarmi sulla pagina facebook Le Ricette di Berry .

biscotti fiocchi di neve

Cupcakes Vegani con Cuore di Cioccolato- Senza Burro e Uova

I cupcakes vegani con cuore di cioccolato sono una dolce ricetta per i morbidi dolcetti americani, come sempre rivisitata in chiave vegana. Infatti per realizzarli  vi basteranno pochissimi ingredienti, che sicuramente avete già in casa!

Il risultato saranno questi morbidi tortini con un dolce cuore al cioccolato fondente e una nuvola di panna. Da provare, vi bastano una ciotola e un cucchiaio. Garantito che avranno un grande successo, qui sono finiti subito! Potete anche sostituire il cioccolato con un cucchiaino di crema al cioccolato.

Mettiamoci subito all’opera e prepariamo i cupcakes vegani con cuore di cioccolato fondente!

Cuocakes vegan con cuore di cioccolato (2)

Cupcakes vegani con cuore di cioccolato

Ingredienti per 12 cupcakes

120 gr di farina 00

120 ml di latte di soia

100 gr di zucchero di canna ( o bianco)

70 ml di olio di mais

1 cucchiaino di lievito

12 quadretti di cioccolato fondente al 99 %

200 ml di panna vegetale

scagliette di cioccolato per decorare

Preparazione

In una ciotola mettete la farina e lo zucchero. Sciogliete il lievito nel latte, poi aggiungete il latte e l’olio alla ciotola. Mescolate energicamente con un cucchiaio di legno fino a quando l’impasto non diventa omogeneo e privo di grumi.

Mettete dei pirottini di carta all’interno dello stampo per muffins da forno e riempiteli fino a 1/2 della loro altezza con l’impasto ottenuto. Mettete un cubetto di cioccolata e copritelo appena con l’impasto.

infornate in forno già caldo a 180° per circa 20-25 minuti, fino a quando la superficie dei cupcakes non diventa dorata. Lasciate raffreddare le tortine, dopo averle tolte dallo stampo. Intanto montate la panna molto ferma.

Quando i cupcakes si sono raffreddati, decorateli con un ricciolo di panna montata e terminate la decorazione con qualche scaglietta di cioccolato. Ecco pronti i vostri cupcakes vegani con cuore di cioccolato!

Segui Le Ricette di Berry anche su Facebook, tante idee e consigli per la tua cucina!

Cuocakes vegan con cuore di cioccolato

Cookies Vegani – Biscotti con Gocce di Cioccolato Senza Burro

Ecco la ricetta per i cookies vegani! I cookies sono i classici biscottoni americani, pieni di grassi,  molto pesanti, ma buonissimi. Ho cercato a lungo una ricetta più sana e leggera per questi biscotti e finalmente l’ho trovata! Questi cookies vegani sono semplicissimi da preparare ed anche leggerissimi: infatti non si usa nè burro, nè uova nella preparazione.

Questi cookies vegani sono biscotti perfetti per la colazione, grandi e gustosi grazie alle gocce di cioccolato, perfetti per l’inzuppo ma buonissimi anche da soli. Vediamo subito come preparare i cookies vegani!Cookies Vegani

 

Cookies Vegani

Ingredienti per circa 20 biscotti

250 gr di farina 00

120 gr di zucchero di canna

60 ml di olio di semi (quello che avete)

75 ml di acqua tiepida

6 gr di lievito per dolci

Gocce di cioccolato fondente q.b.

Preparazione 

Sciogliete lo zucchero di canna e il lievito nell’acqua, poi unite lentamente alla farina, mescolando con un cucchiaio di legno. Unite anche l’olio e impastate velocemente. Quando l’olio si è assorbito unite anche le gocce di cioccolato, regolandovi ad occhio con la quantità. Io ne ho messi 3 cucchiai belli colmi, ma potete anche metterne di meno ( o di più…).

Coprite con la pellicola trasparente e mettete a riposare in frigo per circa un’ora. Trascorso il tempo, stendete l’impasto con il mattarello allo spessore di 3-4 mm, mettendolo in mezzo a due fogli di carta forno, che vi aiuteranno molto a stenderlo perchè l’impasto risulterà un po’ appiccicoso.

Tagliate i biscotti: io ho usato come formina una tazzina da caffè, così quando crescono in forno hanno proprio la dimensione dei cookies classici :). Infornate a 180° per circa 15-20 minuti: il tempo di cottura varia da forno a forno, ma in generale potete toglierli quando iniziano a scurire.

Fateli raffreddare qualche minuti ed ecco pronti da gustare i vostri cookies vegani!

Se questa ricetta ti è piaciuta seguimi anche sulla pagina facebook Le Ricette di Berry, con tante altre idee sane, leggere e gustose!

Cookies vegani