Crea sito
Le Ricette di Berry

Antipasti e Snack

Girelle Integrali al Pomodoro e Origano

Dopo aver provato le girelle alle olive ( QUI la ricetta), ho deciso di rifarle, dato che sia a me che al mi fidanzato erano piaciute moltissimo. Però non avevo le olive!

Così ecco una variante, ho provato con il concentrato di pomodoro e l’origano, un mix che non mi delude mai, e infatti anche stavolta il risultato è stato gustosissimo! Queste girelle integrali al pomodoro e origano sono leggere, profumate, una tira l’altra…le abbiamo finite subito!

Vediamo subito come preparare le girelle integrali al pomodoro e origano!

Girelle integrali al pomodoro e origano

Girelle Integrali al Pomodoro e Origano

Ingredienti

300 gr di farina integrale

170 gr di acqua

7 gr di sale

5 gr di zucchero

3 gr di lievito secco di birra

concentrato di pomodoro, circa mezzo tubetto

origano q.b.

Preparazione

Preparate l’impasto integrale per le girelle, QUI  trovate il procedimento completo. Lasciate lievitare l’impasto almeno 2 ore, poi dividetelo in due. Stendete le due metà a rettangolo, aiutandovi con un mattarello, fino a raggiungere 4-5 mm di spessore.

Condite entrambi i rettangoli con il concentrato di pomodoro, deve esserci uno strato sottile di pomodoro su tutta la superficie dell’impasto, poi insaporite con l’origano. Arrotolate i due rettangoli sul lato più lungo, poi tagliate le girelle con un coltello. Ogni girella deve essere larga 1, 5 cm circa.

Infornate a 180° per 15 minuti ed ecco pronte le vostre girelle al pomodoro e origano, buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta vieni a trovarmi anche su facebook, sulla pagina Le Ricette di Berry.

Girelle Integrali alle Olive

Le girelle integrali alle olive sono un’idea gustosissima per l’aperitivo o il buffet. A me piace moltissimo organizzare aperitivi con gli amici e preparare cose sfiziose per accompagnare, specialmente adesso che fa caldo è perfetto un buon bicchiere di vino bianco fresco con qualche stuzzichino, non trovate?

Queste girelle sono realizzate con farina integrale, il sapore è più pieno e accompagna benissimo il gusto amarognolo del patè di olive nere. Questa ricetta come sempre è vegan, ossia non c’è nessun ingrediente di origine animale.

Vediamo subito come preparare le girelle integrali alle olive!

Girelle Integrali alle OliveGirelle Integrali alle Olive

Ingredienti

300 gr di farina integrale

170 gr di acqua

7 gr di sale

5 gr di zucchero

3 gr di lievito secco di birra

100 gr di patè di olive nere

Preparazione

Preparate l’impasto integrale, trovate QUI il procedimento completo. Una volta che l’impasto è lievitato (minimo 2 ore), dividetelo a metà. Formate due rettangoli, stendendo con le mani o aiutandovi con un mattarello, fino a raggiungere uno spessore di 4-5 mm, deve essere molto fine, ma non trasparente.

Stendete sull’impasto uno strato sottile di patè di olive. Arrotolate il rettangolo sul lato più lungo e tagliate le girelle, ognuna deve essere larga circa 1, 5 cm. Lasciate lievitare le girelle altri 30 minuti, intanto fate scaldare il forno a 180°. Infornate per 15 minuti ed ecco pronte le vostre girelle integrali alle olive!

Se questa ricetta ti è piaciuta vieni a trovarmi anche su facebook, sulla pagina Le Ricette di Berry.

Rosti di Patate Veloce

Il rosti di patate in padella è una ricetta tipica della Svizzera, a base di patate grattugiate. In realtà la preparazione originale è diversa da quella che vi propongo io: bisognerebbe lessare le patate il giorno prima e cuocerle nel burro, ma io ho saltato la fase di lessatura delle patate e ho usato l’olio al posto del burro, che come sapete non uso.

Il risultato è sicuramente diverso dal rosti svizzero, ma è una buonissima torta di patate cotta in padella, veloce da preparare e molto gustosa, a noi è piaciuta moltissimo. E’ morbido all’interno, ma racchiuso da una crosticina croccantedavvero irresistibile.

Questa versione è “base”, solo patate e cipolla insaporite con il rosmarino; è già buona così,ma naturalmente potete personalizzarla come preferite, ad esempio aggiungendo zucchine o pomodori secchi.

Vediamo subito come preparare il rosti di patate…a modo mio!

Rosti di Patate

Rosti di Patate

Ingredienti per 4 persone

600 gr di patate

1/2 cipolla

1 cucchiaio di maizena (o frumina o fecola)

Rosmarino q.b.

sale e olio extravergine q.b.

Preparazione

Sbucciate le patate e grattugiatele con una grattugia a fori grandi. Mettete le patate grattugiate in una ciotola e conditele con il sale e il rosmarino.Tritate finemente la cipolla e aggiungetela alle patate Aggiungete un cucchiaio di maizena e mescolate bene.

Versate tutto il composto in una padella antiaderente con il fondo unto, io ne ho usata una da 18 cm di diametro. Schiacciate bene con il dorso di un cucchiaio di legno per formare il rosti. Coprite e fate cuocere a fiamma bassa con il coperchio per circa 10 minuti. Poi girate il rosti aiutandovi con un piatto e fate cuocere 10 minuti l’altro lato, sempre coperto.

Gli ultimi 3-4 minuti di cottura togliete il coperchio e alzate la fiamma, in modo che si formi una crosticina croccante da entrambi i lati. Ecco pronto il vostro rosti di patate in padella, buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta, passa a trovarmi anche sulla pagina facebook Le Ricette di Berry!

Torta Salata di Zucchine al Curry

La torta salata di zucchine al curry è una ricetta nata per caso, ma che mi ha subito conquistata. Pochi, anzi pochissimi ingredienti, una preparazione molto veloce e semplice. Zucchine e curry stanno benissimo insieme e il ripieno cremoso è perfetto con la  croccantezza della pasta sfoglia.

Questa ricetta è vegana, ossia non ci sono ingredienti di origine animale, se anche voi volete che la torta sia vegan controllate che il rotolo d sfoglia non contenga burro (la maggior parte sono fatti con margarina, quindi vegetali).

Vediamo subito come preparare la torta salata di zucchine al curry!

Torta Salata di Zucchine al Curry

Torta Salata di Zucchine al Curry

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia tonda

1 zucchina tonda grande (o 2 medie)

350 gr di latte di soia

2 cucchiai di fecola di patate

1 cucchiaino di curry

1 pizzico di sale

pepe q.b.

Preparazione

Preparate la crema al curry: mettete in un pentolino il latte e fatelo scaldare qualche minuto a fiamma bassa, quando è vicino al bollore, aggiungete la fecola setacciata, mescolando continuamente per evitare che si formino grumi.

Aggiungete il curry e un pizzico di sale, e fate cuocere la crema a fiamma bassissima per qualche minuto fino a quando non si addensa. Non deve essere densissima, tanto finirà di asciugare in forno.

Tagliate la zucchina a rondelle e mettetene qualcuna da parte per decorare la torta. Tagliate le altre a pezzetti e aggiungeteli alla crema al curry. Fate cuocere 4-5 minuti.

Stendete la sfoglia in uno stampo tondo e versate la crema al curry all’interno, infine decorate la superficie con le rondelle di zucchina tenute da parte. Ripiegate i bordi che fuoriescono dalla teglia e bucherellateli con una forchetta. Pepate un po’ la superficie e infornate a 180° per 30-35 minuti, fino a quando i bordi non cominciano a scurire.

Ecco pronta la vostra torta salata di zucchine al curry, buon appetito!!

Ti possono interessare:

 

Se questa ricetta ti è piaciuta, passa a trovarmi anche sulla pagina facebook Le Ricette di Berry!

Focaccine ai Pomodorini

Le focaccine ai pomodorini sono delle mini focaccine molto semplici da preparare, in un comodo formato finger food perfetto per buffet e aperitivi, ma anche per una merenda gustosa. Ormai chi segue il blog sa che adoro le focacce, in tutte le salse e in tutti i formati, queste al pomodoro sono molto semplici, ma spesso si sa, la semplicità è il segreto del gusto.

Vediamo subito come preparare le focaccine ai pomodorini!

i possono interessare:

Focaccine ai pomodorini

Focaccine ai pomodorini

Ingredienti per circa 10-12 focaccine ai pomodorini

300 gr di farina 0

160 gr di acqua tiepida

1 bustina di lievito di birra secco

2 cucchiaini di sale

1 cucchiaino di zucchero

10 pomodorini ciliegino

Preparazione

Mettete la farina in una ciotola capiente. Sciogliete lievito e zucchero in metà dell’acqua tipeida e aggiungete alla farina, mescolando con un cucchiaio di legno. Sciogliete il sale nel resto dell’acqua e aggiungete anche questo alla farina, mescolando prima con il cucchiaio e appena potete impastando a mano.

Appena l’impasto risulta morbido e omogeneo, formate una palle e lasciatela lievitare 1 ora e 30 minuti nel forno spento, fino a quando non raddoppia di volume. Poi stendete l’impasto a 1/2 cm di spessore e con un bicchiere tagliate dei dischetti fino a esaurimento della pasta.

Lasciate riposare per 30 minuti e  infine mettete i pomodorini tagliati a rondelle su ogni focaccina. Spennellate la superficie delle focaccine con una mistura fatta da due cucchiai d’olio evo e due cucchiai d’acqua, in questo modo resteranno morbide, ma con la crosticina bella croccante.

Infornate a 200° per 15 minuti, il tempo preciso di cottura dipende sempre dal forno, quindi in generale sfornatele quando iniziano a scurire. Ecco pronte le vostre focaccine ai pomodorini!

Se questa ricetta ti è piaciuta passa a trovarmi anche su facebook, sulla pagina Le Ricette di Berry!

Focaccine in Padella alle Olive

Le focaccine in padella alle olive sono una nuova variazione delle ormai famose focaccine in padella senza lievito. Avevo provato a farle ripiene al pomodoro (Qui la ricetta) e dato che ripiene sono ancora più buone di quelle semplici, ho sperimentato un nuovo ripieno, come sempre partendo da quello che offriva il mio frigo. E oggi il mio frigo offriva olive (si, è periodo di esami e il frigo piange…)

Questa è la storia della nascita delle focaccine in padella alle olive, ora ecco come si preparano!

Ti possono interessare:

Focaccine in Padella alle Olive (2)

Focaccine in Padella alle Olive

Ingredienti per circa 10 focaccine

  • 200 gr di farina
  • 100 gr acqua tiepida
  • 1 cucchiaio d’olio evo
  • 1 cucchiaino raso di bicarbonato
  • 1 presa di sale
  • 15-20 olive denocciolate

Preparazione

Focaccine in Padella alle Olive (2)Mettete la farina in una ciotola con il bicarbonato, aggiungete l’olio e il sale. Poi piano piano versate l’acqua tiepida, amalgamandola con la farina prima con un cucchiaio, poi appena potete lavorandola a mano.

Impastate qualche minuto per ottenere un impasto omogeneo e non appiccicoso. Spolverate il piano di lavoro con altra farina e stendete l’impasto a circa mezzo centimetro.

Tagliate dei dischii con un bicchiere, fino a esaurimento dell’impasto. Mettete qualche rondella di oliva su metà dei dischi, chiudete con l’altra metà dei dischetti. Premete bene i bordi per sigillare. Scaldate una padella antiaderente con l fondo unto (mettete circa un cucchiaio o due di olio e ungete con uno scottex). Cuocete le focaccine 3-4  minuti per lato a fiamma bassa, per evitare che si brucino. Durante la cottura coprite per evitare che l’interno resti crudo, ma controllate costantemente la cottura.

Ecco pronte le vostre focaccine in padella alle olive, facili, veloci, un vero salva pranzo!!

Se questa ricetta ti è piaciuta, passa a trovarmi anche sulla pagina facebook Le Ricette di Berry!

Focaccine al Rosmarino

Le focaccine al rosmarino sono un’idea perfetta per buffet, aperitivi o anche come sostituto del pane a tavola. Sono piccole focaccine finger food, morbide e semplici da preparare, dovrete solo aspettare un paio d’ore di lievitazione e il gioco è fatto. Vi assicuro che andranno a ruba, infatti piccole come sono una tira l’altra!!

Ti possono interessare:

Focaccine al Rosmarino (2)

Focaccine al Rosmarino

Ingredienti per circa 10-12 focaccine

300 gr di farina 0

160 gr di acqua tiepida

1 bustina di lievito di birra

2 cucchiaini di sale

1 cucchiaino di zucchero

rosmarino q.b.

Preparazione

Mettete la farina in una ciotola. In metà dell’acqua sciogliete il lievito con lo zucchero e versatelo sulla farina, mescolando con un cucchiaio di legno. Nell’altra metà di acqua sciogliete il sale e aggiungete anche questo alla farina, mescolando prima con il cucchiaio e poi continuando con le mani.

Formate una palla, deve essere omogenea e non appiccicosa e mettetela a lievitare in un luogo caldo e lontano da correnti d’aria (ad esempio nel forno spento). Lasciate lievitare almeno un’ora emmezza, l’impasto deve raddoppiare di dimensioni. Poi stendetelo a 1/2 cm di spessore e con un bicchiere tagliate dei dischetti fino a esaurimento della pasta.

Lasciate riposare per 30 minuti, intanto scaldate il forno a 200°. Cospargete ogni focaccina con gli aghetti di rosmarino e spennellatele con una mistura di acqua e olio. Infornate per 15 minuti circa, fino a quando i bordi non iniziano a scurirsi. Ecco pronte le vostre focaccine al rosmarino, buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta passa a trovarmi anche su facebook, sulla pagina Le Ricette di Berry!

Focaccine al Rosmarino (2)

Focaccine in Padella Ripiene al Pomodoro

Dopo aver preparato le focaccine in padella senza lievito, mi è venuto in mente che in effetti invece di farcirle una volta cotte avrei potuto farcire direttamente l’impasto. Guardando in frigo però non avevo molta scelta, infatti per me è periodo di esami e resta poco tempo per fare la spesa. Restava però un po’ di passata di pomodoro, così mi son detta: “Proviamo!”.

Il risultato mi ha davvero sorpresa, le focaccine sono rimaste morbide grazie all’umidità del passato di pomodoro, in effetti ricordano un po’ delle mini pizzette. Inutile dire che sono scomparse immediatamente, quindi non vi so dire esattamente se si conservano a lungo, ma secondo me è meglio mangiarle poco dopo averle fatte. Vediamo subito come preparare le focaccine in padella ripiene al pomodoro!!

Ti possono interessare:

Focaccine in Padella Ripiene al Pomodoro (2)

Focaccine in Padella Ripiene al Pomodoro

Ingredienti per circa 10 focaccine

  • 200 gr di farina
  • 100 gr acqua tiepida
  • 1 cucchiaio d’olio evo
  • 1 cucchiaino raso di bicarbonato
  • 1 presa di sale
  • 10 cucchiai di passato di pomodoro
  • basilico q.b.

Preparazione

Mettete la farina in una ciotola con il bicarbonato. Aggiungete sale, poi olio e acqua. Mescolate prima con un cucchiaio, poi appena possibile continuate a mano fino a ottenere un impasto sodo e omogeneo.

Stendete l’impasto a 3-4 mm di spessore su un piano infarinato e tagliate dei dischi con un coppapasta o un bicchiere. Su metà dei dischi mettete un cucchiaio di passata di pomodoro e un po’ di basilico. Chiudete con l’altra metà dei dischi e schiacciate bene lungo i bordi per far aderire i due dischetti.

Scaldate un cucchiaio d’olio in una pentola antiaderente e cuocete le focaccine a fiamma bassa pochi minuti per lato, fino a quando non iniziano a scurirsi. Buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta, passa a trovarmi anche sulla pagina facebook Le Ricette di Berry!

Focaccine in Padella Ripiene al Pomodoro