Crea sito
Le Ricette di Berry

Searching for "pomodoro"

Zuppa di Ceci e Pomodoro

La zuppa di ceci e pomodoro è un primo leggero, gustoso e nutriente, perfetto per queste prime giornate d’autunno. Facilissimo da preparare, è pronto in meno di mezzora, ma il risultato è un morbido abbraccio di sapori tra i ceci e il pomodoro, arricchito da un soffritto leggero e dal profumo fresco dell’origano.

A me piace moltissimo questo genere di piatti: leggeri, buoni…e anche economici! Come sempre inoltre è un piatto 100% vegetale. Vediamo subito come preparare la zuppa di ceci e pomodoro!

Zuppa di Ceci e Pomodoro

Zuppa di Ceci e Pomodoro

Ingredienti per 2 persone

  • 250 gr di ceci bollitit
  • 250 gr di passata di pomodoro
  • 1 cipolla bianca
  • 1 carota
  • brodo vegetale q.b.
  • origano
  • sale e olio extravergine

Preparazione

Prendete i ceci lessati, quelli in barattolo o se la preparate in anticipo quelli secchi, messi a mollo per 12 ore e bolliti fino a che diventano morbidi (in pentola a pressione bastano 20 minuti). Tagliate la carota a dadini e affettate finemente la cipolla. Preparate un soffritto con un filo d’olio, la cipolla e la carota.

Aggiungete i ceci, fate insaporire 2-3 minuti poi aggiungete la passata di pomodoro e 2-3 cucchiai di brodo vegetale. Fate cuocere 15 minuti circa, ma se avete tempo anche un po’ di più, per fare restringere il sugo.

Insaporite con sale e origano e servite caldo con un filo d’olio extravergine a crudo. Ecco pronta la vostra zuppa di ceci e pomodoro, calda, nutriente e genuina!

Se questa ricetta ti è piaciuta passa a trovarmi anche su facebook, sulla pagina Le Ricette di Berry!

Pasta al Sugo di Pomodoro e Piselli

La pasta al sugo di pomodoro e piselli è un primo piatto semplicissimo da preparare, a prova di principiante, ma allo stesso tempo è molto gustoso e ricco di nutrienti. E’ anche un buon modo pr far consumare le verdure ai bimbi. Io l’ho preparato in foto con gli spaghetti (avevo solo quelli in casa!!!) ma forse è ancora più buono utilizzando una pasta corta, ad esempio i ditali. Come sempre ho preferito la psata integrale, che assorbe meglio il sugo, è più digeribile e ha un sapore più pieno.

Vediamoo subito come preparare la pasta al sugo di pomodoro e piselli!

Pasta al sugo di pomodoro e piselli

Pasta al Sugo di Pomodoro e Piselli

Ingredienti per due persone

160 gr di spaghetti integrali

150 gr di passata di pomodoro

100 gr di piselli freschi o surgelati

1 scalogno

sale, olio, spezie q.b.

Preparazione

Mettete a bollire l’acqua per la pasta. Nel frattempo lessate i piselli fino a quando non sono morbidi. Preparate il fondo di cottura tagliando finemente lo scalogno e facendolo soffriggere con poco olio. Aggiungete i piselli scolati e la passata di pomodoro. Io ho insaporito con un mix di erbe provenzali, ma potete usare spezie a vostra scelta, tutte quelle mediterranee si sposano bene col sugo.

Cuocete gli spaghetti al dente e, dopo averli scolati, trasferiteli nella padella col sugo. Saltate tutto insieme un paio di minuti e servite caldo con un giro d’olio extravergine d’oliva a crudo. Buon appetito!

Se vuoi restare in contatto con me vieni a trovarmi sulla pagina facebook Le Ricette di Berry!

Treccia di Pasta Sfoglia con Melanzane al Pomodoro

Qualche giorno fa mi sono ritrovata un sacco di amici a casa, ma avevo zero idee per cena…finchè il mio fidanzato mi ha detto: perchè non rifai la treccia ai peperoni di qualche giorno fa?In effetti eravamo solo in 3 e l’abbiamo letteralmente divorata, così ho seguito il suo consiglio e ho preparato una nuova treccia di pasta sfoglia.

Questa vola però non avevo i peperoni, così ho provato con melanzane, patate e passato di pomodoro e mi è piaciuta ancora di più! Anche questa treccia è finita in un battibaleno, davvero un successo…i miei amici l’hanno eletta piatto più buono della cena!

Naturalmente anche questa treccia è 100% vegetale, ricordatevi solo se usate la pasta sfoglia preconfezionata di conrollare tra gli ingredienti che non ci sia il burro.

Treccia di pasta sfoglia con Melanzane e pomodoro

Treccia di Pasta Sfoglia con Melanzane al Pomodoro

Ingredienti

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare

1/2 melanzana

1 patata grande

3-4 cucchiai di passata di pomodoro

origano q.b.

sale e pepe q.b.

latte vegetale q.b.

Preparazione

Tagliate le melanzane e le patate a dadini, più sono piccoli e prima si cuocciono. Mettete in padella leggermente unta e fate cuocere circa 15-20 minuti. Quando riuscite a prendere le patate con la forchetta, aggiungete il pomodoro e insaporite con sale e origano.

Formate la treccia, stendendo la pasta sfoglia e mettendo il ripieno al centro. Tagliate le strisce lngo i bordi e ripiegatele alternando i lati. (QUI trovate il tutorial).

Spennellate la superficie con del latte di soia, per far si che si dori in cottura, e infornate a 180° per 20 minuti circa. Buon appetito!

Ecco pronta la treccia di pasta sfoglia con melanzane al pomodoro, se vi è piaciuta e volete restare in contatto con me , venite a trovarmi su facebook sulla pagina Le Ricette di Berry, con tante idee di cucina veg!

Treccia di pasta sfoglia con melanzane al pomodoro

Torcetti di Pasta Sfoglia al Pomodoro

I torcetti di pasta sfoglia al pomodoro sono un’idea simpatica e velocissima per un finger food originale. Perfetti per l’aperitivo o come antipasto, potete personalizzare i torcetti come preferite: io li ho conditi in modo molto semplice, ma potete usare anche dei patè o delle salse, oppure farne tanti di diversi gusti.

Questi torcetti sono perfetti per una cena dell’ultimo minuto,velocissimi da preparare, bastano 3 ingredienti e un quarto d’ora in forno per degli antipasti carini e gustosi. Vediamo subito come preparare i torcetti di pasta sfoglia al pomodoro!

Torcetti di Pasta Sfoglia al Pomodoro

 Torcetti di Pasta Sfoglia al Pomodoro

Ingredienti

1 rotolo di sfoglia rettangolare

concentrato di pomodoro q.b. (circa 1/3 del tubetto)

origano q.b.

Preparazione

Stendete il rotolo di pasta sfoglia. Su una metà stendete uno strato sottile di concentrato di pomodoro e insaporite con una spolverata di origano. Ripiegate la sfoglia a metà come da tutorial e ricavate 10 striscioline. Arrotolate le striscioline su loro stesse per due volte.

Torcetti Tutorial

Infornate a 180° per circa 15 minuti, il tempo preciso dipende dal vostro forno: sono pronte quando iniziano a scurirsi. Ecco pronti i vostri torcetti di pasta sfoglia al pomodoro: buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta seguimi anche sulla pagina facebook Le Ricette di Berry, con tante idee e consigli per la tua cucina sostenibile.

Girelle Integrali al Pomodoro e Origano

Dopo aver provato le girelle alle olive ( QUI la ricetta), ho deciso di rifarle, dato che sia a me che al mi fidanzato erano piaciute moltissimo. Però non avevo le olive!

Così ecco una variante, ho provato con il concentrato di pomodoro e l’origano, un mix che non mi delude mai, e infatti anche stavolta il risultato è stato gustosissimo! Queste girelle integrali al pomodoro e origano sono leggere, profumate, una tira l’altra…le abbiamo finite subito!

Vediamo subito come preparare le girelle integrali al pomodoro e origano!

Girelle integrali al pomodoro e origano

Girelle Integrali al Pomodoro e Origano

Ingredienti

300 gr di farina integrale

170 gr di acqua

7 gr di sale

5 gr di zucchero

3 gr di lievito secco di birra

concentrato di pomodoro, circa mezzo tubetto

origano q.b.

Preparazione

Preparate l’impasto integrale per le girelle, QUI  trovate il procedimento completo. Lasciate lievitare l’impasto almeno 2 ore, poi dividetelo in due. Stendete le due metà a rettangolo, aiutandovi con un mattarello, fino a raggiungere 4-5 mm di spessore.

Condite entrambi i rettangoli con il concentrato di pomodoro, deve esserci uno strato sottile di pomodoro su tutta la superficie dell’impasto, poi insaporite con l’origano. Arrotolate i due rettangoli sul lato più lungo, poi tagliate le girelle con un coltello. Ogni girella deve essere larga 1, 5 cm circa.

Infornate a 180° per 15 minuti ed ecco pronte le vostre girelle al pomodoro e origano, buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta vieni a trovarmi anche su facebook, sulla pagina Le Ricette di Berry.

Focaccine in Padella Ripiene al Pomodoro

Dopo aver preparato le focaccine in padella senza lievito, mi è venuto in mente che in effetti invece di farcirle una volta cotte avrei potuto farcire direttamente l’impasto. Guardando in frigo però non avevo molta scelta, infatti per me è periodo di esami e resta poco tempo per fare la spesa. Restava però un po’ di passata di pomodoro, così mi son detta: “Proviamo!”.

Il risultato mi ha davvero sorpresa, le focaccine sono rimaste morbide grazie all’umidità del passato di pomodoro, in effetti ricordano un po’ delle mini pizzette. Inutile dire che sono scomparse immediatamente, quindi non vi so dire esattamente se si conservano a lungo, ma secondo me è meglio mangiarle poco dopo averle fatte. Vediamo subito come preparare le focaccine in padella ripiene al pomodoro!!

Ti possono interessare:

Focaccine in Padella Ripiene al Pomodoro (2)

Focaccine in Padella Ripiene al Pomodoro

Ingredienti per circa 10 focaccine

  • 200 gr di farina
  • 100 gr acqua tiepida
  • 1 cucchiaio d’olio evo
  • 1 cucchiaino raso di bicarbonato
  • 1 presa di sale
  • 10 cucchiai di passato di pomodoro
  • basilico q.b.

Preparazione

Mettete la farina in una ciotola con il bicarbonato. Aggiungete sale, poi olio e acqua. Mescolate prima con un cucchiaio, poi appena possibile continuate a mano fino a ottenere un impasto sodo e omogeneo.

Stendete l’impasto a 3-4 mm di spessore su un piano infarinato e tagliate dei dischi con un coppapasta o un bicchiere. Su metà dei dischi mettete un cucchiaio di passata di pomodoro e un po’ di basilico. Chiudete con l’altra metà dei dischi e schiacciate bene lungo i bordi per far aderire i due dischetti.

Scaldate un cucchiaio d’olio in una pentola antiaderente e cuocete le focaccine a fiamma bassa pochi minuti per lato, fino a quando non iniziano a scurirsi. Buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta, passa a trovarmi anche sulla pagina facebook Le Ricette di Berry!

Focaccine in Padella Ripiene al Pomodoro

Melanzane al Pomodoro

Le melanzane al pomodoro sono un contorno gustoso, saporito e leggero. Semplicissime da fare, sono buonissime da sole, come ricco contorno a un secondo piatto, per condire il pane bruschettato o anche come sugo per la pasta. In più sono velocissime da preparare, un vero e proprio salvacena leggero e che piace a tutti, il gusto intenso delle melanzane si sposa con i sapori mediterranei: olive, pomodoro e basilico…buonissimo!

Ti possono interessare:

Melanzane al pomodoro

 

Melanzane al Pomodoro

Ingredienti

1 melanzana grande

400 ml di passata di pomodoro

70 gr di olive nere

basilico q.b.

sale e olio

Preparazione

Tagliate le melanzane a dadini di circa 1 cm di lato. Mettetele a cuocere in pentola con un filo d’olio, mescolando di tanto in tanto, per circa 5 minuti. Aggiungete le olive nere e  fate cuocere altri 5 minuti. Aggiungete la passata di pomodoro e fate cuocere altri 10 minuti circa, o comunque fino a quando la passata non si inizia a asciugare.

Infine regolate il sale e aggiungete le foglie di basilico fresche spezzettate a mano per salvaguardare il profum. Servite caldo con un filo d’olio evo a crudo. Buon appetito!

Segui Le Ricette di Berry anche su Facebook, tante idee e consigli per la tua cucina veg!

Crackers al Pomodoro Fatti in casa

Dopo aver provato i crackers alle erbe e aver scoperto quanto sia incredibilmente facile e veloce farsi si crackers in casa, non mi ferma più nessuno. Avendoli già provati con tutte le erbe possibili e immaginabili, ho deciso quindi di provare un grande classico della mia infanzia: i crackers al pomodoro, immancabili nel mio zaino di scuola per tutte le superiori.

Il risultato? Basta dirvi che non penso che comprerò più i crackers al pomodoro 🙂

Naturalmente conoscete già i vantaggi dell’autoproduzione, di cui io sono grande fan: sapete esattamente cosa mangiate, potete personalizzare al massimo ogni cosa secondo il vostro gusto e ovviamente date una grande mano all’ambiente, tagliando di netto le inutili tonnellate di carta e plastica che le aziende ritengono necessarie per confezionare un crackers (davvero, ma perchè ci devono essere 3 strati di plastica??)

Ti possono interessare:

Crackers al Pomodoro fatti in casa

Crackers al Pomodoro fatti in casa

Ingredienti per circa una teglia

120 gr di farina 0 o integrale

60 gr di acqua

3 cucchiai olio

1 cucchiaio colmo concentrato di pomodoro

origano q.b.

Sale q.b.

Preparazione

Crackers al PomodoroMettete la farina in una ciotola, aggiungete ½ cucchiaino di sale e 1 cucchiaio di origano circa. Aggiungete l’olio e il concentrato di pomodoro e mescolate con un cucchiaio, poi aggiungete l’acqua e mescolate prima con un cucchiaio, poi continuate a mano. Impastate per qualche minuto fino ad ottenere un impasto sodo e elastico.

Coprite con pellicola per alimenti e fate rassodare 30 minuti in frigo. Togliete dal frigo, stendete su un piano infarinato e ripiengate più volte a metà, tendendola ogni volta e ripetendo la piega almeno 4-5 volte.

Infine stendete più fine che potete e tagliate a rettangolini la pasta ottenuta. Praticate dei fori in ogni crackers con una forchetta e cospargete con sale.Infornate a 200° per 5-6 minuti, fino a quando non inizia a scurirsi. Lasciate raffreddare e gustate i vostri crackers al pomodoro fatti in casa.

Se questa ricetta ti è piaciuta passa a trovarmi anche su facebook, sulla pagina Le Ricette di Berry!