Crea sito
Le Ricette di Berry

Searching for "piastra"

Polenta alla Piastra

La polenta alla piastra è uno dei moltissimi modi per cucinare la polenta, un ingrediente davvero versatile per la nostra cucina. Questa ricetta è semplicissima da preparare ed è un modo molto sfizioso di servire la polenta, perfetta per accompagnare un bel piatto di verdure.

Tutto quello che vi serve è della polenta avanzata e lasciata rassodare.

Ti possono interessare:

Vediamo subito come preparare la polenta alla piastra!

Polenta alla Piastra

Polenta alla Piastra

Ingredienti

1 bicchiere di polenta istantanea

3 bicchieri d’acqua

1 cucchiaio di sale

olio q.b.

Preparazione

Mettete a bollire l’acqua con il sale e appena bolle aggiungete a pioggia lapolenta mescolando continuamente per una frusta per evitare che si formino grumi, Fate cuocere 3-4 minuti per farla rapprendere, poi mettetela in una teglia, livellate con una spatola e lasciate raffreddare. Deve rassodarsi molto, quindi vi consiglio di fare passare almeno 12 ore in frigo.

Trascorso questo tempo, prendete la polenta e tagliate delle fette della dimensione che preferite. Scaldate la piastra e spennellatela con poco olio extravergine d’oliva. Quando la piastra è calda, mettete le fettine di polenta e fate cuocere 7-8 minuti per lato, fino a quando non vedete che si formano le classiche righe.

Potete servire la polenta alla piastra come primo piatto con tante verdure grigliate o come antipasto, dopo averla condita come preferite come se fosse una bruschetta. Buon appetito!

Se questa ricetta ti è piaciuta vieni a trovarmi anche sulla pagina facebookLe Ricette di Berry, con tante idee veg per la tua cucina!

Tofu Croccante alla Piastra

Avete provato il tofu ma non vi è piaciuto? Con questa ricetta vi assicuro che vi piacerà un sacco. Infatti ho trovato un trucchetto che trasforma il tofu da insipido a croccante e gustoso, da leccarsi i baffi. Infatti anche io, la prima volta che l’ho assaggiato, ho trovato che avesse poco sapore, ma ho persistito e ho trovato finalmente la ricetta perfetta.

Prima di cuocerlo alla piastra lo faccio riposare una mezzora in una speciale marinatura, che non solo gli da’ una patina croccante ma lo rende anche molto gustoso.

Il tofu è un alimento comunemente indicato come sostitutivo della carne nelle diete vegetariane, perchè è molto proteico e ha un basso contenuto di carboidrati. E’ realizzato a partire dalla cagliatura del latte di soia. Per questo è un alimento molto indicato per chi segue una dieta vegetariana, un modo diverso per assumere le proteine.

Ti possono interessare:

Vediamo subito come preparare il tofu croccante alla piastra!

Tofu croccante alla piastra

Tofu Croccante alla Piastra

Ingredienti

1 panetto di tofu (300 gr circa)

Salsa di soia q.b.

olio extravergine d’oliva q.b.

aceto di mele 1 cucchiaio

sale

Preparazione

Tofu croccante alla piastraTagliate il panetto di tofu per ricavarne delle fettine sottili, io ho fatte dei quadrotti, ma potete tagliarli della forma che preferite.

Preparate una marinata con 2 cucchiai di salsa di soia, due cucchiai d’olio evo, un cucchiaio di aceto di mele e un pizzico di sale. Mescolate con un frustino, poi quando è abbastanza mescolata, aggiungete un po’ d’acqua tiepida e continuate a mescolare. Immergete il tofu, deve restare quasi sommerso dalla marinata.

Lasciatelo riposare circa 30 minuti.

Scaldate una piasta (va bene anche una padella antiaderente) e mettete il tofu a abbrustolirsi circa 6-7 minuti per lato. Il tofu è pronto quando si sarà formata una crosticina marrone su entrambi i lati. Servite con un’insalata verde e buon appetito!!

Se questa ricetta ti è piaciuta passa a trovarmi anche su facebook, sulla pagina Le Ricette di Berry!

Veggie Kebab – Il Kebab Vegetariano

Il kebab vegetariano, o veggie kebab, è un’alternativa al kebab di carne, che io personalmente consiglio non solo ai vegetariani, ma anche a chi mangia la carne! Infatti, per quanto il kebab sia un pasto veloce e quindi molto comodo per chi si trova a mangiare spesso per strada (e io vi capisco, fidatevi!), spesso non si sa che tipi di carne contiene, per questo motivo sarebbe meglio evitarlo anche se mangiate carne.

Questo kebab vegetariano invece è fatto con muscolo di grano, un prodotto che potete comprare facilmente in rete (se non trovate scrivetemi su facebook!), totalmente vegetale preparato con farine di cereali e legumi. E’ un aimento completo che potete preparare in anticipo e riscaldare velocemente al microonde, quindi….provatelo e non ve ne pentirete!

Adesso basta con le chiacchiere…Vediamo subito come preparare il kebab vegetariano!

kebab vegetariano

Veggie Kebab – Il Kebab Vegetariano

Ingredienti per due kebab

  • 300 gr di muscolo di grano in scaglie
  • 2 pite o piadine o pane arabo
  • insalata q.b.
  • ketchup piccante q.b.
  • 1 cipolla
  • 3-4 cucchiai di salsa di soia
  • olio evo q.b.

Preparazione

  1. Mettete il muscolo di grano in una ciotola, aggiungete la salsa di soia e mescolate per far insaporire.
  2. Tritate la cipolla grossolanamente, poi mettetela in padella a soffriggere con poco olio evo.
  3. Aggiungete il muscolo di grano e fate cuocere per 5 minuti circa.
  4. Componete il kebab con il pane (o piadina o pita), l’insalata, il ketchup e infine il muscolo di grano.
  5. Richiudete arrotolando e chiudete le estremità per non far uscire il ripieno. Io mi sono aiutata con uno stuzzicadenti per evitare che si aprisse.
  6. Cuocete velocemente sulla piastra, 2 minuti per lato….buon appetito!

Ecco pronto il vostro kebab vegetariano, un’alternativa cruelty free al classico kebab, perfetta per vegetariani vegani e onnivori!! Buon appetito!

Se questa ricetta ti piace e vuoi proporre le tue vieni a trovarmi su facebook sulla pagina Le Ricette di Berry.

Veggie Mexican Burger

Ogni tanto mi viene una voglia irresistibile di burger, golosi, saporiti, da mangiare con le patatine mentre guardo un film. Quello che vi presento oggi è uno dei miei burger preferiti, piccante e supergustoso. E’ un veggie burger molto semplice da preparare, in sostanza basta preparare la maionese veg piccante, cuocere velocemente il burger piccante sulla piastra e assemblare il vostro veggie mexican burger!

Per questa ricetta io ho usato il burger messicano di Vegusto, potete trovarlo QUI, ma potete usare il veggie burger che preferite.L’ho servito accompagnato con patatine fritte e fagiolini ripassati in padella.

Vediamo subito come preparare il veggie mexican burger!

Veggie Mexican Burger

Veggie Mexican Burger

Ingredienti

  • 2 burger messicani (io QUESTI )
  • peperoncino essiccato q.b.
  • 1 pomodoro
  • lattuga q.b.
  • 1 cipolla rossa
  • maionese vegan (QUI la ricetta)
  • 2 panini ai semi ( con QUESTO impasto)

Preparazione

  1. Preparate la maionese veg senza uova.
  2. Tagliate finemente il peperoncino e aggiungetelo alla maionese veg per insaporirla
  3. Tagliate a metà i panini e spalmate entrambi i lati con la maionese piccante
  4. Tagliate la lattuga, il pomodoro e la cipolla a fettine.
  5. Cuocete i burger su una padella antiaderente per 3-4 minuti da entrambi i lati.
  6. Formate il veggie burger componendolo con lattuga, burger, pomodoro e cipolla.

Ecco pronto il veggie mexican burge, buon appetito!!

Se questa ricetta ti è piaciuta passa a trovarmi anche su facebook sulla pagina Le Ricette di Berry!

Come fare un Barbecue Vegetariano (e Buonissimo!)

Chi ha detto che barbecue sia sinonimo di carne?

Io ho sempre adorato il barbecue, fin da quando ero piccola è stato sinonimo di allegria, amici e giornate di divertimento all’aria aperta. Da quando sono diventata vegetariana, il pensiero di privarmi di queste giornate non mi ha nemmeno sfiorata: infatti si può organizzare una bella grigliata anche solo con ingredienti 100% vegetali, che soddisfa i palati senza l’uso di ingredienti di origine animale.

Per questo ho deciso di lasciarvi qualche idea per realizzare un goloso barbecue vegetariano, come sempre tutte ricette semplici e facili da preparare.

barbecue vegetariano

Come fare un barbecue vegetariano

Naturalmente le prime protagoniste del nostro barbecue vegetariano sono le verdure, ad esempio sono ottime da grigliare:

  • patate: tagliate a fette e appoggiate sulla griglia per qualche minuto da entrambi i lati, oppure al cartoccio, avvolte intere in un foglio di alluminio
  • peperoni: tagliati a metà, appoggiate ogni falda direttamente sulla grigglia e fate cuocere da entrambi i lati
  • zucchine e melanzane: tagliate a striscie, si cucinano in fretta e sono buonissime, non possono mancare in un barbecue
  • asparagi: tagliate la parte più dura e fate cuocere qualche minuto, poi servite con una spruzzata abbondante di limone
  • funghi: ottimi tagliati a fettine e cotti sulla griglia

Oltre alle verdure, potete grigliare anche:

  • tofu: prima di cuocerlo, fatelo insaporire per un paio d’ore in una marinata di olio, salsa di soia ed erbe aromatiche. Potete cuocerlo al cartoccio o usarlo a dadini negli spiedini (vedi TOFU MARINATO ALLA PIASTRA)
  • seitan: è il mio preferito, da cuocere un paio di minuti per lato, insaporendo con olio ed erbe aromatiche (QUI la ricetta per prepararlo a casa)
  • veggie wurstel di tofu: velocissimo da preparare, perfetto per gli spiedini (QUI la ricetta per prepararlo a casa)

Tutti questi ingredienti sono ottimi anche da soli, semplicemente tagliati a fette e grigliati, oppure potete usarli per comporre deliziosi spiedini, alternando verdure e tofu o seitan. Inoltre potete farcire le verdure in tanti modi diversi, ad esempio:

  • Pomodori al cartoccio saporiti: svuotate i pomodori con un cucchiaio e riempiteli con un trito di erbe aromatiche e pangrattato, poi cuoceteli avvolti in un foglio d’alluminio
  • Melanzane ripiene al pomodoro e olive: tagliate a barchetta le melanzane, praticate dei tagli sul lato interno, da riempire con concetrato di pomodoro, olive a rondelle e origano
  • Zucchine Ripiene con crema di tofu: potete usare le zucchine tonde o tagliare nel verso lungo le zucchine normali. Scavate l’interno , frullate la polpa di zucchine con tofu, salsa di soia q.b. e aromi, poi riempite le zucchine con la crema e cuocete al cartoccio
  • Champignons ripieni: Togliete il gambo, tagliatelo a dadini, aggiungetelo a una carota sempre a dadini, prezzemolo e pangrattato q.b. Farcite le teste degli champignon e cuocete al cartoccio

Infine, non possono mancare al nostro barbecue vegetariano tante belle bruschette di pane casareccio, condite con un filo d’olio extravergine e un pizzico di sale, oppure con un po’ di passata di pomodoro, perfette per accompagnare le verdure.

Spero di avervi dato qualche idea, se anche a voi piace il barbecue e avete ricette da suggerirmi scrivetemi qui o sulla pagina facebook Le Ricette di Berry!

Veggie Wurstel di Tofu Homemade

Dopo i vari veggie burger, ecco una novità: i veggie wurstel! So che molti vegetariani/vegani hanno una sorta di pregiudizio verso questo genere di prodotti che in un certo senso “imitano” la carne, e anche io fino a poco tempo fa la pensavo così. Ma poi mi son detta: perchè rinunciare a qualcosa di buono e cruelty free, solo perchè a prima vista sembra una cosa elaborata?

Questi veggie wurstel di tofu oltretutto non sono per niente difficili da preparare, molto più semplici e decisamente più veloci del seitan, infatti solo 10 minuti di preparazione e 20 di cottura. L’aspetto come vedete dalla foto è molto simile a una salsiccia di maiale, il gusto però è buonissimo. La ricetta che vi lascio oggi è  una ricetta base, ma come per il seitan potete personalizzare come preferite, aggiungendo spezie e aromi a vostro piacimento.

Ti possono interessare:

Veggie Wurstel di tofu

Veggie Wurstel di Tofu Homemade

Ingredienti per 4 veggie wurstel

250 gr di tofu al naturale

80 gr di farina di glutine

spezie a piacimento (io noce moscata, pepe)

un pizzico di sale

Preparazione

Tagliate a pezzetti il tofu e frullatelo per qualche minuto, fino a ridurlo a pezzetti molto piccoli. Aggiungete la farina di glutine, le spezie e il sale. L’impasto tende a sgretolarsi facilmente, ma non perdetevi d’animo. Quando è abbastanza amalgamato, dividetelo in 4 parti.

Schiacciando con le mani, fatelo rotolare per dargli una forma tipo wurstel, se si sgretola aiutatevi arrotolandolo in un pezzo di carta forno. Appena ha preso la forma arrotolatelo nella carta forno, poi nell’alluminio e fate anche gli altri wurstel.

Cuocete i wurstel al vapore per 20-25 minuti, poi lasciateli raffreddare qualche minuto prima di togliere l’involucro di carta. Ecco pronti i vostri veggie wurstel di tofu, pronti per essere cucinati come preferite: sulla piastra, al sugo, nelle torte salate…insomma in tutti i modi che la vostra fantasia vi suggerisce!

Se questa ricetta ti è piaciuta passa a trovarmi anche su facebook, sulla pagina Le Ricette di Berry!

Bruschette alle Melanzane e Olive

Le bruschette sono una delle mie passioni: già solo sentire il profumo del pane che si tosta mi fa venire fame!! Queste bruschette poi sono tra le mie preferite: melanzane, pomodoro, olive e basilico, cosa si può volere di più? Sono perfette per una cena informale o per accompagnare un aperitivo, gustose, sane e leggere e naturalmente 100% vegetali.

Per rendere più gustose le vostre bruschette alle melanzane vi consiglio di usare del pane casareccio, tipo pane napoletano o di altamura, va bene anche se è un po’ indurito, anzi è un ottimo modo per usare il pane non più freschissimo.

Ti possono interessare:

Buschette alle melanzane e olive

Bruschette alle Melanzane e Olive

Ingredienti

pane casareccio a fette

1 melanzana

80 gr di olive

300 ml di passata di pomodoro

basilico

sale e olio extravergine

Preparazione

Prepariamo prima il condimento per le bruschette. Tagliamo a dadini le melanzane e mettiamole a cuocere in pentola con un filo d’olio, mescolando spesso e a fiammo moderata. Poi aggiungiamo le olive a rondelle e facciamo cuocere una decina di minuti, appena le melanzane sono morbide aggiungiamo il pomodoro e facciamo ritirare il sugo per altri 10 minuti. Infine aggiungiamo il basilico spezzettato con le mani.

All’ultimo minuto prepariamo il pane: tagliato a fette spennelliamo uno dei lati con poco olio e un pizzico di sale. Lo bruschettiamo in padella o sulla piastra 3-4 minuti per lato. Infine mettiamo una generosa quantità di condimento su ogni fetta di pane. Ecco pronte le vostre bruschette alle  melanzane e olive, buon appetito!

Segui Le Ricette di Berry anche su Facebook, tante idee e consigli per la tua cucina veg!

Buschette di melanzane e olive

Veggie Burger di Ceci e Patate

I veggie burger sono una fonte inesauribile di idee, sia per i vegetariani che per chi non lo è. Infatti sono comodi, buoni e facili da preparare e possono essere preparati più o meno come si preferisce. Questa versione è molto semplice, con ceci e patate insaporite dal rosmarino fresco, che li rende profumatissimi.

Ti possono interessare:

Veggie Burger di Ceci e Patate

Veggie Burger di Ceci e Patate

Ingredienti per 4 burger

1 scatoletta di ceci precotti (o se avete tempo 200 gr circa di ceci secchi)

3 patate medie

3-4 cucchiai di pangrattato

rosmarino q.b.

sale

olio extravergine

Preparazione

Sbucciate le patate e tagliatele a tocchetti, poi cuocetele in acqua bollente fino a quando non diventano morbide (circa 20 minuti). Scoletele e aggiungete i ceci, dopo averli sciacquati sotto acqua corrente.

Frullate grossolanamente, poi aggiungete sale e rosmarino fresco spezzettato. Aggiungete 2-3 cucchiai di pangrattato e provate a formare un burger con le mani bagnate, se resta ancora troppo appiccicato aggiungete un altro cucchiaio di pangrattato.

Formate i burger e cuoceteli sulla piastra o in padella, preventivamente spennellata con olio extravergine. Ecco pronti i vostri veggie burger di ceci e patate!

Segui Le Ricette di Berry anche su Facebook, tante idee e consigli per la tua cucina veg!