Pitta di patate

La pitta di patate è un piatto tipico salentino, è anche chiamata pitta rustica e si tratta di due strati di impasto di patate con al centro un sughetto di pomodoro, cipolla, olive e capperi che è la versione classica poi volendo la si può farcire con il tonno o con prosciutto e formaggio.

Pitta di patate

 

pitta rustica di patate

Ingredienti:

  • 1 kg di patate
  • 3 uova
  • 50 g di pane grattugiato
  • 1 cucchiaio di pecorino grattugiato (o parmigiano)
  • sale
  • pepe
  • prezzemolo tritato

Per il ripieno:

  • olio
  • 1 grossa cipolla
  • 300 g di pomodori pelati
  • olive (verdi o nere)
  • capperi
  • sale
  • origano

Lavare le patate, lessarle con la buccia, pelarle e schiacciarle con lo schiaccia patate.
Quando sono un pò raffreddate, aggiungere le uova, il pane grattugiato, il formaggio,il prezzemolo tritato, il sale, il pepe e impastare.
Nel frattempo preparare il condimento, in una padella scaldare l’olio e la cipolla affettata finemente, farla appassire bene aggiungendo anche un poco d’acqua, poi unire i pomodori pelati, il sale, l’origano, i capperi e le olive snocciolate e tagliate a pezzi, far cuocere per almeno una mezz’ora aggiungendo se necessario un pochino d’acqua.
Dividere l’impasto in due parti, mettere una parte in una teglia unta d’olio, schiacciare bene formando uno strato non molto sottile e facendo i bordi alti. Versarci dentro il condimento facendolo andare da tutte le parti e metterci sopra l’altra metà dell’impasto, prendendo piccoli pezzi, schiacciarli con le mani (bagnare le mani con l’acqua) e poggiarli sopra il condimento, quando sarà tutto ricoperto, versarci sopra un filo d’olio e con una forchetta schiacciare per livellare il tutto, farlo sia in verticale che in orizzontale quasi a disegnare  una griglia con i rebbi della forchetta.
Infornare a 200° per almeno un’ora, poi regolatevi con il vostro forno, deve essere ben dorata e croccante, la si può mangiare sia calda che fredda.

Puoi seguirmi su Facebook alla pagina Le passioni MAM  https://www.facebook.com/pages/Le-passioni-di-MAM/122485027822066

e nel gruppo Le ricette di MAM https://www.facebook.com/groups/621973834496788/

 

20 thoughts on “Pitta di patate

  1. Eccezzionale bontà, mi complimento inoltre per le altre ottime e buonissime ricette che fai e anche per il blog, molto valido.

  2. anch’io sono pugliese ma di Bari e ti confesso che non ho mai mangiato la pitta. E’ un’interessante versione vegetariana del più famoso gateau di patate. La proverò!
    Iniziativa ti presento il mio blog.

  3. L’ho sentita tantissime volte ma mai assaggiata!!!! Forse è arrivata l’ora di farlo 🙂 dalla tua foto sembra davvero una buonissima pitta 😀 Brava!!!!!

  4. Woow!! non conoscevo questo piatto, ma ora che l’ho visto penso proprio che lo farò molto presto! Grazie per la ricetta!!