Torta al lime con pesca e semi di papavero

Print Friendly

Torta al lime, pesca e papavero - Ricetta con farina di riso - Le Mani Di ManuSettembre, la fine dell’estate, i primi freschi (a proposito, avete sentito che freschetto alla mattina?! Qui oggi c’erano 12 gradi…) mi è tornata la voglia di stare con le mani (di manu! 😀 ) in pasta. I miei amici mi prendono in giro, ma quando il sabato sera mi presento col fagotto per fargli assaggiare qualche nuova sperimentazione dovete vedere come si leccano i baffi, sti scrocconi! 😀 Così lo scorso fine settimana, tanto per fare una cosa diversa, ho preparato una torta al lime con pezzi di pesca e semi di papavero, che non è la classica key lime pie, ma un pan di spagna molto profumato reso leggero dall’utilizzo di farina di riso. La ricetta è talmente facile da eseguire, che non potete esimervi dal farlo! 😉

Ingredienti e procedimento per torta al lime con pesca e semi di papavero (stampo a cerniera Ø 24 cm):

  • gr. 125 farina 00
  • gr. 125 farina di riso
  • gr. 200 zucchero
  • gr. 100 burro
  • 3 uova grandi
  • 1 bicchierino rum invecchiato
  • 4 lime (2 per l’impasto + 2 per guarnire)
  • 1 pesca gialla grande (o 2 piccole)
  • semi di papavero
  • 1 bustina lievito vanigliato
  • zucchero a velo per guarnire
  • pizzico di sale

Torta al lime, pesca e papavero - Ricetta con farina di riso - Le Mani Di ManuPortate tutti gli ingredienti a temperatura ambiente. Separate i rossi d’uovo dagli albumi e sbattete i tuorli con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. Amalgamate bene il burro ammorbidito alla crema di uova. Aggiungete il succo e la scorza grattugiata di due lime, il rum e i semi di papavero e girate. Versate a pioggia le farine setacciate col lievito mescolando con cura ed evitando di formare grumi. Montate gli albumi a neve fermissima con l’aiuto di un pizzico di sale e incorporateli al composto mescolando delicatamente dall’alto verso il basso facendo attenzione a non smontarli. Per ultimo aggiungete la pesca tagliata a pezzetti. Girate delicatamente. Imburrate e infarinate la tortiera, versatevi il composto e infornate a 180°C (forno preriscaldato e statico) per 40-45 minuti. A fine cottura, prima di estrarla dal forno, lasciatela intiepidire per 5 minuti con lo sportello semiaperto. Poi tiratela fuori e lasciatela freddare su una gratella.

Se volete, preparate la guarnizione in questo modo: mettete sul fuoco una padella con un bicchiere d’acqua e 3 cucchiai di zucchero. Quando il liquido sarà evaporato della metà aggiungete i lime tagliati finemente e lasciateli caramellare. Poi distribuiteli sulla torta spolverata di zucchero a velo.

Invia la ricetta a un amico!
    Ecco altre ricette che forse ti possono interessare:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.