Spaghetti integrali alla contadina

Print Friendly

Spaghetti integrali alla contadina - Ricetta semplice - Le Mani Di Manu

Chi conosce il mio blog, avrà avuto modo di constatare (e se così non fosse, lo sottolineo io) che prediligo le ricette tradizionali e i piatti semplici, soprattutto quelli di origine contadina, dove basta veramente poco sia in termini di tempo che di spesa per ottenere degli ottimi risultati. Certo, a volte mi piace sperimentare cose nuove, soprattutto nell’abbinamento di spezie ed erbe aromatiche, ma credo sia evidente quanto le mie proposte siano caratterizzate da un certo sentimento “nostalgico” verso i sapori genuini esaltati più dai prodotti che la terra ci offre spontaneamente piuttosto che da salse di varia natura. Anche oggi, infatti, con la ricetta degli spaghetti integrali alla contadina vi voglio suggerire un primo piatto saporito, gustoso e profumato a base di ingredienti semplicissimi.

Ingredienti per spaghetti integrali alla contadina per 4 persone:

  • gr. 400 spaghetti integrali
  • gr. 300 pomodori pachino
  • un mazzo di erbe aromatiche fresche (io ho usato mentuccia, o menta romana, timo, maggiorana, origano, barba di finocchio selvatico)
  • 2 spicchi d’aglio interi
  • peperoncino fresco
  • olio e.v.o. di ottima qualità, sale
  • pecorino e parmigiano grattugiati (facoltativo, io non li ho usati)

Niente di più semplice. Cominciate col mettere a bollire l’acqua per lessare la pasta. In una padella scaldate l’olio con l’aglio e il peperoncino affettato. Fatevi saltare a fiamma vivace i pachino lavati e tagliati a metà. Salate, e quando i pomodori cominciano ad appassirsi  aggiungete le foglie delle erbe aromatiche e i ciuffi di finocchio selvatico tagliati finemente. Date una mescolata e spegnete. Lessate gli spaghetti integrali al dente, toglieteli dall’acqua con una ramina e saltateli in padella con il condimento. Se volete, mantecate con i formaggi suggeriti. Servite subito.

Invia la ricetta a un amico!
    Ecco altre ricette che forse ti possono interessare:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.