Pantheon di frutti rossi, Ricetta semifreddo ai frutti rossi

Print Friendly

 

Pantheon frutti rossi | Ricetta semifreddo ai frutti rossi | Le Mani Di ManuNonostante il nome, con questo semifreddo ai frutti rossi non vi condurrò per tradizioni culinarie sui lidi della filosofia classica dove Omero cantava di epopee antiche di viaggi, di spade e di eroi, ma semplicemente nel tempio di una “divina bontà”! A essere sinceri è stato mio fratello, con una battuta, a suggerirmi il nome per questo dolce…e guardando le foto sarebbe impossibile dargli torto! Questa ricetta per semifreddo è chiaramente calorica, ma potrete controbilanciare le calorie della crema con l’effetto benefico dei frutti rossi che come antiossidanti e antinfiammatori contengono vitamine, minerali e fibre a volontà!                                                                  

Ricetta per Pantheon, Semifreddo ai frutti rossi

Ingredienti per 8 persone:

  • gr. 400 savoiardi
  • gr. 250 mascarpone
  • gr. 100 zucchero
  • 2 uova
  • gr. 400 frutti rossi misti (io ho usato fragole, ribes rosso, lamponi e more)
  • 1 bustina vanillina
Per la bagna:
 
  • gr. 250 fragole
  • 1/2 bicchiere acqua
  • 1 cucchiaio zucchero
  • 1/2 bicchierino rum
 Innanzitutto lavate la frutta e tagliate a pezzetti le fragole. Frullate i 250 gr. che vi serviranno per la bagna aggiungendo lo sciroppo che avrete ottenuto scaldando l’acqua sul fuoco col cucchiaio di zucchero. Aggiungete il rum. Mentre aspettate che la bagna si freddi, preparate la crema per semifreddo in questo modo: montate i tuorli con 60 gr. di zucchero e la vanillina fino a ottenere un bel composto bianco e spumoso. Aggiungete il mascarpone e mescolate fino a quando tutti i grumi saranno scomparsi. A questo punto montate le chiare a neve FERMISSIMA con i restanti 40 gr. di zucchero e incorporatele molto delicatamente alla crema di uova e mascarpone mescolando dall’alto verso il basso. Ora aggiungete i frutti rossi e amalgamateli bene a tutta la crema girando delicatamente. Prendete uno stampo da plumcake (io ne ho preso uno per 8-10 porzioni) e foderatelo con carta da forno bagnata e ben strizzata. Inzuppate i savoiardi nella bagna solo da una parte (quella non zuccherata in superficie) e stendeteli sul fondo dello stampo con la parte bagnata rivolta verso l’alto e procedete allo stesso modo con le pareti, volgendo verso l’esterno la parte zuccherata del biscotto. Una volta finito versatevi la crema ai frutti rossi e distribuitela per bene, senza lasciare buchi. Se i biscotti laterali risultano più alti dello stampo, armatevi di forbici da cucina e tagliateli in modo regolare fino all’altezza della crema. Coprite coi savoiardi inzuppati anche la sommità del vostro semifreddo. Avvolgete la superficie con carta da forno inumidita e mettete nel freezer per almeno 3 ore.

Suggerimento: Se il vostro dolce rimarrà nel congelatore per molto più tempo, mi raccomando di tirarlo fuori almeno un paio d’ore prima di mangiarlo (naturalmente questo fattore dipende anche dalle temperature esterne).

 

 

Invia la ricetta a un amico!
    Ecco altre ricette che forse ti possono interessare:

    10 thoughts on “Pantheon di frutti rossi, Ricetta semifreddo ai frutti rossi

      • In effetti non posso darti torto, ma pantheon è una parola greca e l’architettura della facciata dell’edificio romano è chiaramente di ispirazione greca…spero che il dolce ti sia piaciuto ugualmente 🙂

    1. Appena ho letto la ricetta, l’ho subito stampata. Farò sicuramente un figurone domenica prossima con questo dolce. Grazie mille ho già l’acquolina in bocca. Ciao

    Rispondi a lionella Annulla risposta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.