Panini con noci e uvetta, Ricetta pane

Print Friendly

Panini con noci e uvetta | Ricetta pane | Le Mani Di ManuQuesto blog mi sta rovinando! E’ letteralmente impossibile ignorare tutte le ricette squisite delle amiche blogger che ogni giorno mi passano sotto gli occhi. E così mi sono messa pure a fare il pane, anzi dei morbidissimi panini con noci e uvetta la cui ricetta base ho preso in prestito dal blog di Antonella pur se con qualche piccola modifica. Ma vi rendete conto? Io, no dico IO, la nemica dei lievitati (per questioni di tempo e pazienza mica perché non mi piacciano) che si mette pure a fare il pane! Preparare il pane dà, comunque, una soddisfazione incalcolabile, così come del resto fare la pasta fresca. Se ci sono riuscita io, non potete non riuscirci anche voi! E il risultato è favoloso! Vi va di leggere la ricetta?!

Ingredienti per circa 10 panini con noci e uvetta:

  • gr. 250 farina manitoba 
  • gr. 250 farina 0
  • 2 patate piccole (circa gr. 200)
  • ml. 250 acqua tiepida
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiaini rasi di zucchero
  • 1/2 bustina di lievito di birra disidratato
  • 3 cucchiai d’olio
  • 15 noci
  • 2 cucchiai di uvetta

Mettete l’uvetta in ammollo in acqua tiepida e spezzettate i gherigli. Lessate le patate, sbucciatele e schiacciatele. Aspettate che si raffreddino e poi unitele all’interno di una ciotola alla farina a cui avrete già aggiunto il lievito, il sale e lo zucchero. Cominciate a impastare aggiungendo l’olio e l’acqua gradatamente. Trasferite l’impasto su una spianatoia, maneggiatelo energicamente ripiegandolo anche su se stesso. Aggiungete all’impasto l’uvetta ben strizzata e le noci. Formatene una palla, infarinatela leggermente, copritela con un panno o con la pellicola leggermente oliata e lasciatela lievitare in un luogo tiepido e lontano da spifferi (l’interno del forno con la lucina accesa andrà benissimo). Lasciate l’impasto in pace fino al raddoppio di volume (ci vorranno come minimo 2 ore, e non fate come me che ogni 5 minuti vado a controllare se sta crescendo!). Riprendete l’impasto, arrotolatelo delicatamente e tagliatene delle porzioni con un coltello affilato. Poi date a ognuna di esse la forma di un panino. Spennellate con dell’olio la superficie (potete anche usare del latte o addirittura non spennellarli), lasciate riposare ancora una mezzoretta e infornate a 200°C (forno preriscaldato e statico) per circa 20 minuti.

Invia la ricetta a un amico!
    Ecco altre ricette che forse ti possono interessare:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.