Lenticchie e salsicce, Ricetta invernale tradizionale

Print Friendly

Lenticchie e salsicce Ricetta invernale tradizionale Le Mani Di ManuLe lenticchie e salsicce, salame o cotechino sono un secondo piatto unico tradizionale molto saporito tipico del periodo natalizio…non ricordo neanche un cenone di capodanno che non sia terminato almeno con un cucchiaio di lenticchie indipendentemente dal menù della serata. La tradizione vuole che le lenticchie portino fortuna e soldi per l’anno entrante e quindi almeno una forchettata è d’obbligo quella sera! Ma a prescindere dal cenone di capodanno le lenticchie e salsicce sono un buonissimo secondo da consumare nei mesi più freddi in quelle serate uggiose dove fuori la tempesta imperversa (che sto esagerando??!! :-D) e il desiderio di un piatto caldo, sostanzioso e saporito si fa sempre più forte! La ricetta è molto semplice e si esegue in poco tempo, leggete!

Ingredienti per lenticchie e salsicce per 4 persone:

  • gr. 400 lenticchie (io preferisco quelle di castelluccio)
  • 8 salsicce fresche di maiale
  • gr. 400 pelati o passata di pomodoro
  • 1/2 costa di sedano e 1 spicchio d’aglio per lessare le lenticchie
  • trito di sedano carota e cipolla (1 costa di sedano, 1 carota e 1/2 cipolla)
  • 1 spicchio d’aglio
  • peperoncino
  • 2 rametti di rosmarino
  • 2 foglie d’alloro
  • olio e.v.o., sale

Mettete le lenticchie all’interno di uno scolapasta e lavatele accuratamente sotto l’acqua corrente. Riempite un tegame d’acqua fredda, metteteci le lenticchie, la costa di sedano e lo spicchio d’aglio. Portate a bollore e lessate le lenticchie a fuoco medio-basso per il tempo necessario che varia a seconda della qualità che avete scelto. Quelle di Castelluccio si lessano in circa 30 minuti. Solo verso fine cottura salatele leggermente e poi scolatele al dente tenendo da parte la loro acqua. Fate soffriggere il trito con 1 spicchio d’aglio spellato e il peperoncino in una padella con dell’olio, aggiungete i pelati schiacciati o la passata, l’alloro, il rosmarino e salate poco. Bucate le salsicce e aggiungetele al sugo quando questo comincerà a bollire. Fate cuocere 15-20 minuti e aggiungete le lenticchie. Mescolate delicatamente e lasciate insaporire per 5-10 minuti a fuoco medio-basso aggiungendo 1-2 mestoli della loro acqua di cottura. Quando l’acqua si sarà asciugata, assaggiate le lenticchie e se vi sembrano cotte servite il piatto fumante, altrimenti aggiungete ancora un po’ della loro acqua e lasciate cuocere ancora per qualche minuto.

Invia la ricetta a un amico!
    Ecco altre ricette che forse ti possono interessare:

    12 thoughts on “Lenticchie e salsicce, Ricetta invernale tradizionale

    1. fa così tanto NATALE questo piatto! 🙂
      sarà che già ci sono i primi addobbi ma lo sento già nell’aria

    2. Bravissima,farò la polenta l’8.12 a Camazzole per cena con M.Rosa, luca e tutta la banda veneta.Sono sicuro che sarà apprezzatissima.
      Ciao, a presto

      • Oh! Non credo ai miei occhi! Era ora che passassi a trovarmi! Anch’io sono sicura che la polenta di un cuoco provetto come te sarà apprezzatissima! Ti consiglio di provare anche questo piatto di lenticchie e salsicce, sono certa che ti piacerà! Un bacione a tutti e voglio vedere quando la zia si deciderà a venire sul mio blog! 😉

    3. che acquolina in bocca….le lenticche le ho in casa, e sono sicura che in freezer ci siano anche le salsicce…che belle queste ricette dal sapore di casa!

      • Hihihihi, bè penso che a quest’ora avrai già cenato! Sarei curiosa di sapere se le hai preparate e se ti sono piaciute! Sono molto felice che tu abbia trovato ricette di tuo gusto, grazie e torna presto a trovarmi!

        • Mia mamma mi ha battuto sul tempo, aveva appena messo in giro una pentola gigante di minestrone…ma fidati che questa me la segno, so che piacerà molto e ovviamente non macherò di dartene la conferma! 🙂

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.