Insalata di polpo, Ricetta di mare semplice

Print Friendly

Insalata di polpo semplice, Ricetta di mare Le Mani Di ManuL’insalata di polpo è un classico da servire come antipasto o secondo piatto per un pasto a base di pesce. La preparazione di questo mollusco ammette un’infinità di varianti: servito freddo con patate o tiepido con salsa di pomodoro, ad esempio. Questa ricetta prevede l’aggiunta di pochissimi altri ingredienti oltre al polpo. Infatti, visto che quando l’ho comprato era veramente freschissimo, non ho voluto coprire il suo genuino profumo di mare con l’aggiunta di tanti altri sapori.

Ingredienti per insalata di polpo per 4 persone:

  • kg. 1 polpo fresco
  • gr. 300 pomodorini
  • 2 spicchio aglio
  • 1 foglia alloro
  • poco prezzemolo
  • succo di 1/2 limone
  • olio evo, sale

Insalata di polpo semplice, Ricetta di mare Le Mani Di ManuPulite (io lo lascio fare al pescivendolo :-)) e lavate accuratamente il polpo. Surgelatelo per un paio di giorni, questo trucco lo renderà molto tenero. Quando avete deciso di cucinarlo, estraetelo dal surgelatore e fatelo scongelare completamente. Una volta pronto per la cottura, mettete a bollire dell’acqua leggermente salata (usate una pentola piuttosto capiente, considerate che con l’immersione del polpo l’acqua aumenterà di volume) con 1 spicchio d’aglio e l’alloro. Una volta raggiunto il bollore immergetelo velocemente per tre volte (questo lo renderà ancora più morbido, praticamente un burro!). Tappate la pentola e a fuoco basso lasciate bollire il polpo per circa 40 minuti. Verificate che sia cotto e, se è così, toglietelo dalla pentola. Lasciatelo freddare e tagliatelo a pezzetti. Tagliate i pomodori, tritate il prezzemolo e uniteli al polpo in un’insalatiera. Condite con olio, sale e succo di limone. Lasciatelo insaporire in frigorifero e buon appetito!

Invia la ricetta a un amico!
    Ecco altre ricette che forse ti possono interessare:

    One thought on “Insalata di polpo, Ricetta di mare semplice

    1. Un piccolo trucco per assicurarsi un polpo tenero e’ quello di aggiungere all’acqua di cottura un tappo di sughero e lasciarlo finche’ il polpo non e’ cotto! Provare per credere, noi in Sardegna usiamo farlo e funziona!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.