Cuor di pera all’amaretto in guscio di mandorla, Ricetta tortini di pere

Print Friendly

Tortino di pere alla mandorla con amaretti Le Mani Di Manu

Ogni tanto (mica sempre eh!) mi viene voglia di stupire la mia dolce metà con delle preparazioni insolite e un pochino più fantasiose soprattutto nella presentazione. Così qualche giorno fa, sfogliando un bel libro di cucina, sono incappata nella ricetta di questi deliziosi tortini di pere con mandorle e amaretti e, consapevole del fatto che lui adora questo tipo di dolci, ho deciso che quella sera lo avrei deliziato e addolcito con questa ricettina che però ho un po’ modificato rispetto a quella originale preparando una squisita frolla alla mandorla anziché la classica. Ho poi servito il dolce con dei cuori di caramello, che ci stavano una meraviglia! Questi tortini di pere alla mandorla sono dei perfetti dolci da preparare quando si ha voglia di stupire con semplicità i propri ospiti o la propria dolce metà!

Ingredienti e procedimento per 4 tortini di pere con mandorle e amaretti o 1 stampo da Ø 20 cm:

Per la frolla alla mandorla:

  • gr. 200 farina 00
  • 3 tuorli
  • gr. 80 mandorle spellate frullate finemente
  • gr. 80 zucchero semolato
  • gr. 100 burro ammorbidito
  • 1 limone (scorza grattugiata)
  • pizzico di sale

Per il ripieno:

  • 2 pere abate
  • 2 cucchiai di uvetta
  • 1/2 bicchierino di liquore all’arancia o rum
  • gr. 40 burro sciolto a bagno maria o nel microonde
  • gr. 100 amaretti
  • 1/2 limone (scorza grattugiata)
  • 2 cucchiaini di cannella in polvere
  • zucchero a velo per guarnire

Per i cuori di caramello fate sciogliere lo zucchero con dell’acqua in un pentolino (il rapporto è di 3:1) fino a ottenere un bel colore ambrato, dopodiché versate il caramello in stampini per biscotti poggiati su carta da forno, lasciatelo freddare e sformatelo delicatamente.

Tortino di pere alla mandorla con amaretti Le Mani Di Manu

Impastate la frolla alla mandorla unendo alla farina i tuorli, lo zucchero, la buccia di limone, la farina di mandorle ottenuta frullandole, il pizzico di sale e il burro tagliato a tocchetti. Lavorate velocemente l’impasto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigo almeno mezz’ora. Mettete in ammollo l’uvetta nel rum. Sbucciate le pere e fatele a tocchetti, sbriciolate gli amaretti, unite la scorza di limone, la cannella, l’uvetta strizzata e il burro fuso. Amalgamate e lasciate insaporire. Imburrate e infarinate gli stampi, stendete la pasta frolla e foderatevi le pareti e il fondo delle tortiere bucherellandolo con una forchetta. Distribuitevi il composto di pere livellandolo bene e chiudete il tortino con un coperchio di frolla. Sigillatelo pizzicandolo con le dita. Infornate a 180°C per 30-35 minuti (forno preriscaldato e ventilato) e una volta cotto sformatelo solo dopo averlo lasciato freddare. Spolverate di zucchero a velo e servite con i cuoricini di caramello.

Invia la ricetta a un amico!
    Ecco altre ricette che forse ti possono interessare:

    8 thoughts on “Cuor di pera all’amaretto in guscio di mandorla, Ricetta tortini di pere

    1. Questi uomini che si lasciamo prendere per la gola 🙂 anche il mio adora la frutta nei dolci …sarà una prerogativa maschile?
      Bella l’idea di completare con i cuori di caramello 🙂

      • Secondo me è un modo furbo per non ammettere fino in fondo che ANCHE LORO mangiano i dolci! Cosa che invece sembra sempre essere prerogativa della donna! Ah, questi uomini! Ciao cara, grazie mille 😉

    2. Ecco porta questi Emanuela (altrimenti li devo fare da me, mi è giusta arrivata l’altro ieri una meravigliosa farina di mandorle 🙂 ). Buon weekend!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.