Crostini di pesce, Ricetta paté di mare

Print Friendly

Crostini di pesce | Ricetta paté di mare | Le Mani Di Manu

I crostini di pesce sono la ricetta ideale per un antipasto di mare molto saporito, facile e poco impegnativo sia dal punto di vista della lavorazione che della spesa. Il paté di mare, infatti, anche se preparato con pesce fresco e di ottima qualità, dal momento che viene frullato e servito su fette di pane abbrustolite rende molto ma molto di più di quanto ci si possa aspettare. Io trovo che sia un modo formidabile per “viziare” i commensali con un impatto bassissimo sia sul proprio tempo libero che sul portafoglio! 😉

Ingredienti per 10-12 crostini di pesce:

  • 1 pompiere salato (sfilatino da 250 gr.)
  • gr. 150 totani
  • gr. 150 calamari (cercate di prenderli della stessa misura dei totani, così avranno gli stessi tempi di cottura)
  • 5 gamberi
  • gr. 150 vongole
  • gr. 200 cozze
  • poco vino bianco
  • 1 spicchio d’aglio
  • poco prezzemolo tritato finemente
  • olio e.v.o

Mettete le vongole a bagno in acqua fredda e salata per circa 1 ora, poi strofinatele bene tra loro. Grattate il guscio delle cozze sotto l’acqua corrente ed eliminatene la corda. Pulite totani e calamari, togliendo prima la testa, eliminando il becco e asportando le cartilagini dalla sacca (oppure fatelo fare al pescivendolo!). Lavateli bene, asciugateli a tagliateli a pezzetti. Scaldate una padella sul fuoco, metteteci le cozze, coprite e appena si saranno aperte spegnete, sgusciatele e filtrate la loro acqua. Fate la stessa cosa con le vongole. Sgusciate i gamberi ed eliminate il filamento nero. Soffriggete appena l’aglio in una padella con dell’olio, saltatevi totani e calamari, sfumate col vino e, una volta evaporato l’alcol, coprite e lasciate cuocere finché non saranno morbidi (il tempo varia a seconda della loro grandezza). Quando saranno quasi pronti aggiungete una parte dell’acqua di cozze e vongole, i molluschi sgusciati e i gamberi, lasciate cuocere 2-3 minuti, aggiungete il prezzemolo e spegnete. Frullate il tutto. Tagliate il pane a fette, irroratelo con un filo d’olio e abbrustolito in forno. Condite le fette con il paté di mare e servite i crostini di pesce tiepidi.

Invia la ricetta a un amico!
    Ecco altre ricette che forse ti possono interessare:

    2 thoughts on “Crostini di pesce, Ricetta paté di mare

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.