Biscotti mandorla e limone

Print Friendly

Biscotti mandorla e limone - Ricetta biscotti da tè - Le Mani Di Manu

Ho trovato la ricetta dei biscotti mandorla e limone sul libro di Monica Bianchessi, e come sempre sono stata colpita prima dalla bellezza della foto (io sono una di quelli che pensa che si mangia prima con gli occhi, poi con l’olfatto e infine col gusto…) poi dalla semplicità della ricetta e, dopo averli assaggiati, anche dalla loro bontà! Sono deliziosi pasticcini da tè friabilissimi che si mantengono tali per giorni e giorni. La ricetta originale prevede l’utilizzo di farina di mandorle, ma io preferisco frullarle da me perché la consistenza rimane più grossolana e la presenza del frutto si avverte meglio. Provateli anche voi!

Ingredienti per biscotti mandorla e limone:

  • gr. 250 farina 00
  • gr. 100 mandorle spellate (o farina di mandorle)
  • gr. 100 burro freddo
  • 2 uova grandi
  • gr. 70 zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di rum
  • scorza grattugiata di 1 + 1/2 limone (se è molto grande ne basterà 1, i miei erano piccoli)
  • 1 pizzico di sale
  • poco zucchero semolato

Cominciate frullando finemente le mandorle con mezzo cucchiaio di zucchero (ne assorbirà l’olio ed eviterà che si inacidiscano riscaldandosi), e mescolatele con farina, sale, zucchero a velo e burro a tocchetti. Lavorate tutto molto velocemente (il burro non deve scaldarsi) fino ad ottenere una consistenza sabbiosa. Aggiungete i tuorli (non buttate gli albumi), la scorza di limone e il rum. Impastate rapidamente, formate una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigo almeno mezzora. Poi stendetela a uno spessore di circa 3 mm, ricavate i biscotti con delle formine, spennellateli con l’albume e spolverizzateli con lo zucchero semolato. Sistemate i biscotti mandorla e limone su una teglia rivestita di carta da forno e infornate a 180 °C per 15-20 minuti (forno ventilato e preriscaldato). Lasciateli freddare e serviteli con una buona tazza di tè o una tisana (ma anche con un buon vino dolce 😉 )

Invia la ricetta a un amico!
    Ecco altre ricette che forse ti possono interessare:

    4 thoughts on “Biscotti mandorla e limone

      • Io lo eviterei Simona…le mandorle si sentono già molto in questo modo e rischieresti di avere una pasta dolcissima. Puoi usare la farina al posto delle mandorle tritate se vuoi. Ciao!

      • Ciao Riccardo, credo che con queste quantità un cucchiaio di rum si possa usare anche in caso di bambini 🙂 comunque se l’idea non ti piace io lo sostituirei con un cucchiaio di spremuta d’arancia, giusto per l’aroma. Puoi anche non mettere niente, il rum non ha altre funzioni se non quella di aromatizzare i dolcetti 😉 Ciao!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.