Crea sito

Cuoco in vista Camst

Cuoco in vista Camst

cuoco in vista camst

Oggi vi racconto un’altra magnifica esperienza, che mi ha visto protagonista insieme a 4 altri blogger e a dei cuochi meravigliosi, di una meravigliosa azienda di ristorazione: la Camst!

Cuoco in vista Camst

Per il concorso Cuoco in vista, siamo stati catapultati nelle cucina della Camst a Bologna per un’esperienza meravigliosa, che arricchisce il mio bagaglio personale e lo rende davvero unico!

Insieme a me, nello stesso giorno, altri 4 simpaticissimi e bravissimi Blogger:

Doriana Tucci de “La signora dei fornelli”

Federica Costantini di “Dolci senza burro” 

Emanuele Patrini di “Cravatte ai fornelli”

Franz Russo di “Franz Russo”

Ci hanno guidato tre cuochi veramente speciali, che voglio ringraziare ufficialmente, per la paziente ma soprattutto per l’esperienza che hanno messo a nostra disposizione! Sto parlando di Marco Venezia, Maurizio Alemanno e Andrea Marino!

Chef e Blogger 029Chef e Blogger 064

 

Ad ognuno di noi è toccata ovviamente una ricetta diversa, la mia era questa:

Cotechino o Zampone in crosta di pistacchi con purè di broccoli

Ingredienti

per 4 persone

  • 2 cotechini piccoli o 1 zampone
  • 100 g di pane grattugiato
  • 50 g di farina 00
  • 2 uova
  • 100 g di pistacchi

Per il purè:

  • 600 g di broccoli
  • 200 g di latte
  • 2 cucchiai di olio e.v.o.
  • 1 noce di burro
  • 50 g di parmigiano

Procedimento

Lessate le rosette di broccoli per 8 minuti poi versatele in acqua e ghiaccio.
Frullate i broccoli, scaldate il latte con il burro e il parmigiano e mescolateli mantecando con olio evo.
Private il cotechino (o lo zampone) della parte gelatinosa e tagliatelo a fette.
Passatelo nella farina, quindi nelle uova sbattute ed infine nel pan grattato arricchito con i pistacchi. Pressate bene con le mani e friggetelo.
Componete il piatto con il purè e il cotechino (o zampone).

Allora… devo essere sincera, ho cucinato una sola volta in cotechino in vita mia ma non l’ho mai mangiato… non è una cosa che mi attira… tuttavia il mio piatto alla fine era davvero molto molto appetitoso!

IMG_7782

Eccomi qua:

Cuoco in vista camst

All’inizio pensavo sarebbe stato difficile destreggiarsi nella cucina di un ristorante vero e proprio, anche se già con il mio show cooking alla Taberna della scorsa estate avevo avuto modo di catapultarmici dentro. Invece, grazie soprattutto al mio tutor Maurizio Alemanno, mi sono trovata benissimo e mi sono divertita davvero tanto!… Anche se ad un certo punto ho confuso lo zucchero col sale…ma credetemi non è importante eh eh eh!

Questo il video della giornata !

Io il mio bel selfie ce l’ho… ora aspettiamo i vostri!

Parecipate a #cuocoinvista iscrivendovi su http://www.cuocoinvista.camst.it/il-concorso, in palio ci sono dei premi super tecnologici!

Segui Camst su:

Facebbok

Twitter #cuocoinvista – @Camst

Youtube

Grazie Camst, grazia ai cuochi tutti, a chi mi ha permesso di essere coinvolta in questa esperienza, a Rosa, Alessandro e Ilaria e grazie ai miei amici blogger, carissimi compagni di viaggio!

 
 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *