Crea sito

primi

Fusilli integrali con Mortadella Bologna IGP

Fusilli integrali con Mortadella Bologna IGP

Con l’estate la voglia di cose fresche è sempre dietro l’angolo. Per chi però non riesce proprio a rinunciare alla pasta (e io ci sono dentro fino al collo), ecco una ricettina buona, fresca, sana e genuina. I fusilli integrali con Mortadella Bologna IGP e avocado.

Per iniziare potete mettere a bollire l’acqua e nel frattempo preparare gli ingredienti.

Fusilli integrali con Mortadella Bologna IGP e avocado

Da tre fette di Mortadella Bologna IGP ricavate delle strisce larghe circa 1 cm. Tagliate l’avocado a metà e tagliatene una a fettine sottile. Tagliate i pomodorini in due. Tagliate anche il taleggio o la feta a cubetti. Fate cuocere la pasta, scolatela e quindi versatela in una boule o una insalatiera. Conditela con un po’ di olio e aggiungete tutti gli ingredienti. Spolverate infine con un po’ di origano e pepe nero. Se gradite aggiungete anche una spruzzata di limone.

fusilli integrali con mortadella bologna
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    12 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Fusilli Integrali 200 g
  • Mortadella Bologna IGP 3 fette
  • Taleggio o Feta 50 g
  • Pomodori di Pachino 1 grappolo
  • Avocado 1
  • Sale q.b.
  • Olio q.b.
  • Origano pizzico

 

Risotto crema di piselli e stracciatella

Risotto crema di piselli e stracciatella

Iniziamo questa ricetta preparando il brodo vegetale. Io di solito lo faccio con cipolla, carota, sedano e una patate. Se non avete tempo usate il dado, non se ne accorgerà nessuno… o quasi! Ma non ditelo agli chef quelli veri, mica come me!

Se è periodo di piselli freschi, come quello che si avvicina, conviene sempre usarli, quindi fateli sbollentare cuocendoli in acqua ma senza coprirli troppo, aggiungendo acqua calda di volta in volta. Quando saranno cotti aggiungete la cipolla e l’olio e fate andare a fiamma moderata, lasciate insaporire e poi frullate con un frullatore a immersione. Mettete da parte e lasciate raffreddare. Passate adesso a preparare il risotto facendolo appassire la cipolla con l’olio, versatevi quindi il riso e fatelo tostare, aggiungete il brodo e portatelo a cottura aggiungendo sempre il brodo al bisogno. Una volta cotto, assicuratevi che la crema di piselli sia fredda e quindi aggiungetela al riso. Impiattate e aggiungete la stracciatella. Servite subito.

Si ringrazia M.S. per questa ricetta. Del resto se ti copiano sei bravo, gliel’ho detto!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    50 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • Riso Carnaroli 200 g
  • Pisellini 200 g
  • stracciatella 200 g
  • Brodo vegetale q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • cipolla q.b.
  • Olio q.b.

 

Pici zucchine e speck croccante

Pici zucchine e speck

Pici zucchine e speck

 

Pici zucchine e speck

Questa ricetta è stata realizzata con lo  Speck Alto Adige IGP che sicuramente conoscerete tutti. Potete trovare tutto su questo speck qui. Gli scilatelli o più comunemente detti “pici” è una pasta tipica della toscana, ma in realtà cambia solo nome da regione a regione, perché in Calabria per esempio, si chiamano scilatelli e la ricetta è la stessa, solo la modalità di tiratura della pasta è differente.  (altro…)

 

Spaghetti di soia con verdure

Spaghetti di soia con verdureSpaghetti di soia con verdure

Oggi un bel tuffo in Oriente, un piatto semplice e veloce, basta solo un po’ di pazienza con le dosi, soprattutto della soia, ma vedrete che non rimarrete delusi! Sto parlando degli spaghetti di soia con verdure! Io li ho fatti con le zucchine e i peperoni, voi ovviamente potete cambiare i condimenti!  (altro…)

 

Spaghetti alle vongole

Spaghetti alle vongoleSpaghetti alle vongole

Oggi parliamo di un altro classico! Gli spaghetti alle vongole! Chi è che non ama le vongole? Beh si forse qualcuno c’è, ma diciamo che gli spaghetti alle vongole è un piatto amato più o meno da tutti, ed è molto semplice, ha solo un piccolo ma grande segreto che ne determina la riuscita o il fallimento: la mantecatura! Oggi vi spiego come si fa!  (altro…)

 

Trofie al pesto di zucchine e piselli

Trofie al pesto di zucchine e pisellitrofie al pesto di zucchine e piselli

Oggi ho messo insieme due ingredienti che mi piacciono molto, le zucchine e i piselli, e ho preparato un piatto davvero gustoso, senza dubbio, le trofie al pesto di zucchine e piselli. Ora vi avviso subito, per evitare poi commenti vari, che il mio pesto di zucchine non rispetta le caratteristiche di un pesto vero e proprio, ma l’importante di un pesto alla fine è il “pestaggio”, questo è il mio modo di preparare questo, poi sicuramente ci saranno modi più giusti, ma io vado sempre molto di istinto, e faccio quello che credo sia per me più adatto, però come sempre accetto suggerimenti e buone idee.

(altro…)

 

Lasagna al salmone senza panna

Lasagna al salmone senza pannalasagna al salmone senza panna

Vi avevo già anticipato sulla mia pagina Facebook di una lasagna davvero speciale. E voi direte, ma è solo una lasagna al salmone? Beh ma provate a farla così come l’ho fatta io… e poi mi direte se è solo una lasagna al salmone! Su mettetevi all’opera, qui ve la spiego passo passo con tanto di foto tutorial!  (altro…)

 

Riso basmati verdure e curry

Riso basmati verdure e curryRiso basmati verdure e curry

Buongiorno Lellini,

dopo gli stravizi delle feste natalizie in qualche modo dobbiamo ritornare alla normalità, e magari riuscire a perdere quei due tre chili che sicuramente in molti avranno messo su, me compresa, lo ammetto. Quello che vi propongo oggi non è un piatto propriamente dietetico, ma direi che è un buon primo passo per andare nella strada giusta: sto parlando del riso basmati verdure e curry.

(altro…)