Capesante su crema di peperoniCapesante

Ciao Lellini,

guardate che piattino sofisticato vi presento oggi! In realtà è un piatto molto semplice e saporito, tempo di preparazione minimo, e potete servirlo sia come piccolo antipasto sia come secondo. Sto parlando delle capesante. Mi piacciono molto, e le faccio spesso gratinate, questa volta le ho volute sperimentare in un modo diverso: in padella, con la crema di peperoni e il lardo speziato dell’Antica Norcineria Morelli, che come potete vedere nella pagina apposita non rientra nelle mie collaborazioni, ma la cito perché ho comprato lo scorso settembre al “Taste of Roma” il lardo da un loro banchetto e mi è piaciuto così tanto che ho fatto un ordine da loro a Natale per regalarlo ad amici e parenti! Vi ho detto tutto! Provatelo anche sui crostini! Veramente una delizia! 

Capesante su crema di peperoni

INGREDIENTI PER UNA DECINA DI CAPESANTE

Per la crema di peperoni

  • Due peperoni medi
  • Un cucchiaio di olio
  • Un pizzico di sale
  • Un pizzico di pepe
  • 2 alici sott’olio

Per la ricetta completa

  • Crema di peperoni
  • 10 capesante (circa)
  • 10 fette sottili di lardo speziato
  • Olio evo

IMG_5447

 

PROCEDIMENTO PER LA CREMA DI PEPERONI

Mettete nel forno, anche non pre riscaldato, i peperoni, all’interno di una vaschetta di alluminio. Fate cuocere a 180 gradi per circa 25 minuti, fino a quando diventeranno un po’ scuri e completamente molli, vedrete la pelle sollevata (figura 1). Metteteli in un sacchetto di plastica ben chiuso e lasciateli per una mezz’oretta, con il vapore finiranno la cottura e la pelle si toglierà subito. A questo punto togliete la pelle (figura 2), tagliateli, togliete i semi e i filamenti bianchi (figura 3) e metteteli nel mixer del frullatore a immersione, aggiungendo l’olio, il sale, il pepe e due alici sott’olio (figura 4). Frullate tutto fino ad ottenere una crema abbastanza omogenea (figura 5).

PROCEDIMENTO FINALE PER LA RICETTA

Pulite le capesante (io le compro già aperte, quindi le tolgo dal guscio e le lavo). Tuttavia se le comprate chiuse procedete così:

Sciacquatele e lasciatele coperte d’acqua e sale grosso per circa 20 minuti.
Aiutandovi con un coltellino staccate dalla valva superiore il muscolo e dopo anche da quella inferiore.

Troverete una protezione trasparente piena di sabbia, eliminatela e dopo eliminate  anche la parte nera del mollusco. infine eliminate il muscolo che è gommoso in bocca.
Sciacquate bene il mollusco.

A questo punto tagliate delle fette sottilissime di lardo (ovviamente se non avete quello speziato va bene anche quello normale, l’importante è che sia di buona qualità). Avvolgete una fetta di lardo intorno a ogni capasanta (figura 6) Mettete nella padella solo un filo di olio, quando sarà bel caldo mettete a cuocere a fuoco alto le capesante, 4 minuti per lato. Riscaldate, nel frattempo, la crema di peperoni. Quindi adagiatela sul piatto e mettetevi sopra le capesante. Il lardo deve essersi bene abbrustolito e deve quindi essere croccante. E’ indispensabile che il processo di caramellizzazione sia fatto bene! Se il lardo non sarà croccante si sentirà troppo il suo sapore e il contrasto con la capasanta risulterà eccessivo.

Vedrete che bontà!

Ti è piaciuta la mia ricetta “Capesante su crema di peperoni”? Allora metti MI PIACE sulla mia pagina Facebook e aiutami a farla crescere!

Se vuoi essere sempre aggiornato sui miei post.. di cucina e non solo, allora iscriviti alla mia Newsletter, inserendo qui il tuo indirizzo

Iscriviti alla mia Newsletter!

* indicates required

o segui il Blog cliccando su “Follow this Blog”