2015-09-17 21.25.26Finalmente c’è l’ho fatta. Sono riuscita a persuadere gli amici Alessandro e Laura a collaborare con me e a condividere con la rete le loro fantastiche ricette. La cucina si sdoppia fra Milano e Roma quindi; fra pragmatismo e arte, tra la frenesia milanese e la dolce vita romana; il tutto nel giusto mix di tradizione e innovazione.

Iniziamo da qui: da questa sfiziosa vellutata di sedano con uovo incamiciato preparata da Laura.

Ingredienti per 4 persone:

1 scalogno

2 patate

1 sedano intero (anche un chilo)

olio e.v.o.

1 litro di brodo vegetale

sale

pepe

fecola di patate se troppo liquida

4 uova

1 cucchiaio di aceto bianco

Lavate il sedano togliendo solo le foglie troppo grosse e dure. Prima di tagliarlo, spezzate il gambo in più punti a cui rimarranno attaccati i filamenti ed eliminateli. Tagliate il gambo in tanti pezzettini piccoli e mettete da parte.

Lavate sotto l’acqua corrente le patate e sbucciatele.

In una pentola capiente fate scaldare l’olio, unite lo scalogno tritato e dopo averlo fatto rosolare un paio di minuti aggiungete il sedano. Quando il sedano è appassito aggiungete le patate. Lasciate soffriggere il tutto un paio di minuti.

Aggiungete il brodo e lasciate cuocere per circa 15 minuti, fin quando le patate saranno diventate morbide.

Spegnete il gas e frullate il tutto in modo da non lasciare alcuna parte solida. Se il composto ottenuto vi sembra molto denso allungatelo con un po’ di acqua, in caso contrario aggiungete un cucchiaio di fecola di patate.

Emulsionante con olio e.v.o e aggiustate di sale e pepe.

Preparate adesso le uova in camicia: prendete una pentola dal diametro abbastanza largo e riempitela d’acqua per 3/4. Quando bolle aggiungete 1 cucchiaio di aceto di vino bianco. Abbassate la fiamma di modo che l’acqua resti ferma. Rompete un uovo per volta e riponetelo in una ciotola facendo attenzione a non rompere il tuorlo.

Con l’aiuto di un cucchiaio, girate l’acqua di modo da provocare un vortice, e all’interno fate scivolare l’uovo delicatamente.

Lasciate cuocere per 3 minuti e poi prelevatelo con l’aiuto di una schiumarola.

Ponete ciascun uovo subito al centro di un piatto dove avrete versato la vellutata e servite subito.

In alternativa all’uovo potete servire la vellutata accompagnata da crostini di pane, lamelle di mandorle oppure mollica di pane tostata.

1 Commento su VELLUTATA DI SEDANO CON UOVO INCAMICIATO

I Commenti sono chiusi.