torta salata zucchine e wustel

La ricetta di oggi arriva da mio suocero: è lui l’ideatore di questa torta salata zucchine e wustel. La prima volta l’ho mangiata a casa sua, infatti, in occasione di una sua festa di compleanno.

Proprio per la presenza di wustel è particolarmente amata dai bambini, anche da quelli che non amano le verdure. E’ una composizione a strati e per tale ragione, può essere servita anche laddove ci si trovi tra i commensali qualcuno che non ama le verdure perchè sono facilmente “eliminabili”.

Ideale per i pranzi in ufficio o, meglio ancora, per un bel pic nic sulla spiaggia.

Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia

2 zucchine di medie dimensioni

200 gr di formaggio tipo fontina

4 wustel grandi

1 uovo

sale e olio

Tagliate le zucchine a rondelle piuttosto sottili e mettetele in una padella con un filo d’olio e un pizzico di sale e fate saltare per circa 10 minuti.

Nel frattempo prendete una teglia da forno dai bordi alti e rivestite con la pasta sfoglia. Adagiate sul fondo della teglia i wustel tagliati nel mezzo fino a ricoprire tutto il fondo. Con l’aiuto di una grattuggia, sminuzzate la fontina e ricoprite i wustel. Una volta che le zucchine saranno pronte (devono essere a metà cottura), toglietele dal fuoco, trasferitele in una ciotola e unite l’uovo sbattuto, mescolando fino a che non si sia distribuito uniformemente. Versate il composto così ottenuto sopra la fontina e passate in forno caldo a 180° e cuocete per il tempo indicato nella confezione di pasta sfoglia. Il tempo di cottura dovrebbe aggirarsi intorno ai 30 minuti, a seconda del forno che avete, o comunque fino a che la pasta non assuma un bel colorito bruno.