2015-09-13 23.46.20I paccheri alla norma son un piatto ideale per il pranzo della domenica. Preparato con ingredienti semplici e tipici della nostra cucina mediterranea . Piatto pieno di colori e di sapori e se non lo avete mai gustato è arrivato il momento di provarlo.  Questa ricetta si prepara con qualsiasi formato di pasta. Certamente i paccheri sono più scenografici ma richiedono un tempo di cottura più prolungato. Io li adoro, sono il formato di pasta che preferisco, dopo le orecchiette ovviamente.

Ingredienti per 4 persone:

400 Gr di paccheri

1 grossa melanzana

200 gr di ricotta salata

500 gr di pelati

sale

uno spicchio d’aglio

10 foglie di basilico fresco

olio di semi di girasole per la frittura delle melanzane

Lavate e tagliate le melanzane a cubetti e asciugatele con la carta da cucina. Fate scaldare l’olio di semi in una padella capiente e friggete le melanzane fino a quando non avranno assunto un colorito brunastro. Mettetele da parte, su carta da cucina o carta per fritti per eliminare l’olio in eccesso.

In un’altra padella scaldate due cucchiai di olio extravergine d’oliva e rosolate lo spicchio d’aglio. Aggiungete i pelati e fate cuocere a fuoco vivo per qualche minuto. Aggiustate di sale e aggiungete una punta di zucchero se il pomodoro è troppo acido. Schiacciate i pelati con la forchetta, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per una decina di minuti.

Nel frattempo portate ad ebollizione una grossa pentola con abbondante acqua salata e cuocete i paccheri (o altra pasta dal formato preferito) per il tempo indicato sulla confezione.

Scolate la pasta, condite con la salsa, aggiungete le melanzane e le foglie di basilico spezzate a mano.

Impiattate la pasta e prima di servire completate con una generosa grattugiata di ricotta salata.