IMG_20150929_222349Questa magnifica torta è opera di Simona, una mia amica, anche lei trismamma dalle mani d’oro. Riesce a fare dei dolci spettacolari, riuscendo a far sembrare semplici le preparazioni più elaborate.

L’origine di questa torta, che assomiglia molto ad una cheese cake, è stata ideata da un cuoco newyorkese e riproposta in tv da Benedetta Parodi. Rispetto alla tradizionale torta cheesecake, prevede l’utilizzo dello yougurt e viene cotta in forno.

Se volete provare anche voi seguite i consigli di Simona: per uno spettacolo per gli occhi oltre che per il palato.

Ingredienti:

300 gr di biscotti secchi

100gr di burro

1cucchiaino di miele

300 gr di robiola

400 gr di ricotta

150 gr di panna

40 gr di yougurt

4 uova

200 gr di zucchero

1 cucchiaio di farina

1 bustina di vanillina

la scorza grattuggiata di un limone

Sciogliete il burro nel microonde o a bagnomaria. Frullate i biscotti e unite il burro e il miele. Con l’impasto ottenuto fodetate uno stampo a cerniera coi bordi un po’ alti, aiutandovi con il batticarne per modellare e posare il biscotto. Mettete in frigo a rassodare mentre preparate la crema.

Nel frattempo unite insieme la robiola, la ricotta lo yougurt e la panna. Mescolate e unite farina, uova, zucchero, vanillina e la scorza grattuggiata di un limone. Mescolate tutto fino ad ottenere una crema omogenea. Versare la crema nello stampo e cuocere in forno caldo a 165° per un’ora.

Una volta cotto il dolce, lasciate raffreddare, sformate e guarnite spalmando uno strato di marmellata e guarnite con le fragole tagliate a fettine.

Se volete potete preparare le fragole un po’ prima, mentre il dolce cuoce, e irrorate con zucchero e succo di limone.