Prima partita in casa della stagione. I ragazzi, ( eh già, ragazzi, non più bambini ahimé), da quest anno diventano esordienti e giocano a 9. Campo più grande e partite più lunghe. Settimana scorsa, alla fine della prima partita erano stanchi morti e affamatissimi. Cosa può fare allora una mamma se non preparare una buona merenda? Per oggi pomeriggio, quindi, ho preparato questi muffin con gli smarities. Pochi minuti di impasto e 20 minuti di cottura; speriamo di fare una bella figura, sopratutto con tutti i nuovi arrivati. Eh sì, quest anno siamo tantissimi, e la rosa non è ancora al completo mi dicono. Ovviamente, quindi doppia dose di impasto per me. Vedeste che belli! Sicuro sono di parte, ma sono davvero un bel gruppo.

Ma, torniamo a noi, eccovi la ricetta per poterli preparare anche voi.

Ingredienti per circa 15 muffin:

250 gr di farina

100 gr di zucchero

150 gr di latte

2 uova

80 gr di burro morbido

un baccello di vaniglia

un pizzico di sale

mezza bustina di lievito per dolci

smarties a volontà

zucchero a velo per decorare

In una ciotola raccogliete tutti gli ingredienti secchi: farina, sale, lievito setacciati, più unite i semi raschiati di un baccello di vaniglia.

Mescolate intanto a parte lo zucchero con le uova fino ad ottenere una bella crema, aggiungete poi il burro morbido e il latte. Incorporate successivamente pian piano il mix di farine e mescolate delicatamente fino ad ottenere un composto omogeneo e consistente.

Inserite nello stampo da muffin un pirottino di carta per ogni foro e distribuitevi il composto. Dovrete riempire i pirottini fino a circa 3/4. Cospargete sulla superficie dei muffin gli smarties e infornate a 180 gradi per circa 20 minuti, in modalità statica.

Sfornate e lasciate intiepidire prima di sformare i vostri muffin. Decorate con zucchero a velo prima di servire.

Forza Rogoredo 84!