20150620_202005Siamo di ritorno da un fantastico week end in Val d’Aosta, esausti, abbronzati per il sole e con la pancia piena per le prelibatezze che abbiamo mangiato. Conosco poco questa regione, sarà la terza volta che ci vado, ma in questi due giorni, grazie a Marco, cameriere dell’hotel dove abbiamo alloggiato, ho conosciuto un sacco di piatti tradizionali. Ho preso tanti begli appunti sulla cucina tipica, e prima di rientrare abbiamo fatto incetta di prodotti locali chiaramente.
Stasera zero voglia di accendere i fornelli e quindi abbiamo optato per un bel piatto freddo; dopotutto oggi è il primo giorno d’estate.

Non è nulla di particolare, lo so, ma posto ugualmente questo piatto per dare uno spunto culinario, un piatto estivo che assomiglia un sacco a quello tipico della mia regione preparato con Bresaola e Grana, che risolve la cena all’ultimo minuto, oppure si accompagna per la sua semplicità a primi più elaborati. La moccetta infatti assomiglia un sacco alla nostra bresaola lombarda.

Ottimo come antipasto, perfetto come piatto unico se si è a dieta, o come secondo leggero.

Ingredienti per porzione:

moccetta valdostana

rucola fresca

toma stagionata

olio

limone

sale

prezzemolo o erba cipollina

disponete su di un piatto le fettine di moccetta fino a riempirlo tutto, adagiatevi sopra una manciata di rucola lavata e asciugata, e con un pelapatate ricavate delle striscette di toma stagionata o altro formaggio a pasta dura e disponetele sopra gli altri ingredienti in modo sparso.

in una boccetta per condimento o in una ciotolina mettete un paio di cucchiai di olio, uno di limone e una presa di sale. Agitate per emulsionare gli ingredienti e con  essa condite il piatto. Guarnite con prezzemolo come ho fatto io, oppure con erba cipollina.